BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
HACKERATE LE SCHEDE SIM-TIM RICARICABILI: AZZERATO IL CREDITO RESIDUO: Dalla mattinata di oggi, alcuni utenti TIM si sono ritrovati addebiti per diverse migliaia di euro sul loro conto telefonico. Ecco cosa sta succedendo Redazione-Se avete una scheda SIM TIM ricaricabile, fate bene attenzione a controllare il vostro credito residuo: potreste TERMINAL BUS A ROMA, L'ASSESSORE MELEO: - NON RINUNCIAMO A TIBURTINA, LA SCELTA DI ANAGNINA E' PROVVISORIA-: Redazione-L'Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale è al lavoro per realizzare una nuova autostazione dei pullman nell'area di Tiburtina: l'obiettivo è quello di mantenere un nodo di scambio strategico per la città."Voglio rassicurare i tanti pendolari che ogni L'ARABIA SAUDITA HA RICEVUTO ELOGI PER IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI DA PARTE DELL'ONU: Redazione-Chi ancora ritiene che l’ONU sia un’organizzazione piena di diplomatici seri, responsabili, illuminati e riflessivi deve leggere quanto segue: l’Arabia Saudita ha ricevuto le congratulazioni dai delegati delle Nazioni Unite per il suo rispetto diritti umani. La notizia è stata MIGRANTI, I SACERDOTI DELLA CAMPANIA AL M5S: -MOLLATE SALVINI O SARA' UN DISASTRO-: Redazione-Un endorsement e allo stesso tempo una critica: i sacerdoti  della Campania, tra cui diversi parroci casertani e anche sanniti scrivono ai Cinque Stelle, agli esponenti parlamentari, chiedendogli di abbandonare la Lega e il suo leader Salvini, di rompere dunque CENTRO TAEKWONDO CAPOTERRA: PRIMO GRADINO DEL PODIO PER AURORA PINNA AL CAMPIONATO ITALIANO DI TAEKWONDO WT CONI: Redazione- I campionati italiani per cinture rosse del Taekwondo della Federazione WT CONI vedono una grande partecipazione,526 atleti, 169 team e 186 ufficiali di gara. Per il team del Centro Taekwondo Capoterra, allenato da Roberto Cardia,sono stati tre gli atleti CASO MALTA E MIGRANTI, SALVINI: -SE L'UE CI PRENDE IN GIRO BLOCCHIAMO I BILANCI-: Redazione-Il ministro dell'Interno sulle polemiche con Malta sui migranti: "Possiamo bloccare bilanci e attività fino a che l'Europa continuerà a prendere in giro gli italiani""Abbiamo dimostrato che sappiamo difendere i confini e dimostreremo che eventualmente possiamo anche bloccare bilanci e LA CAMPIONESSA DI TIRO A SEGNO MARIANNA PEPE TROVATA MORTA NEL LETTO: PRIMA E' STATA PICCHIATA DALL'EX DAVANTI AL FIGLIO: Redazione-Ci sono due persone indagate in merito alla vicenda della morte di Marianna Pepe, l'ex campionessa di tiro a segno. La sera prima della morte, Marianna sarebbe stata picchiata violentemente dall'ex compagno e, probabilmente, davanti al figlio di lei, di L'ACIAM FA -LA DIFFERENZA- ANCHE CON LA RACCOLTA STRAORDINARIA: OPERAZIONI IN CORSO NEI DIVERSI CENTRI DELLA MARSICA: Redazione-Diverse centinaia di chili di rifiuti di vario tipo - plastica, imballaggi di vario materiale, utensili ma anche pneumatici e vecchi elettrodomestici - nel bilancio delle attività straordinarie che Aciam ha condotto nei giorni scorsi nei comuni affidati all'Azienda per CALO MIGRANTI, I VESCOVI ACCUSANO SALVINI: -CI SARANNO MENO POSTI DI LAVORO-: Redazione-Dopo la stretta del Viminale, i vescovi e coop rosse accusano il ministro dell'Interno Salvini: "A rischio 18mila impieghi nei centri per rifugiati"-"La pacchia è finita", ha annunciato il ministro dell'Interno Matteo Salvini. E ora gli impiegati nei centri per ROMA, CASO NOMINE IN COMUNE. VIRGINIA RAGGI ASSOLTA: -SPAZZATI VIA DUE ANNI DI FANGO-: Redazione-"Il fatto non costituisce reato". Virginia Raggi è stata assolta dall'accusa di falso documentale in relazione alla nomina di Renato Marra. Alla lettura della sentenza la sindaca grillina, visibilmente commossa per l'esito del processo, ha abbracciato i tre legali, baciato

L'ACIAM ESCLUSA DAI FONDI PER STRUTTURE ABRUZZESI E RECUPERO RIFIUTI, LA PRESIDENTE PANEI: -MARSICA ANCORA PENALIZZATA-

Lorenza Panei Lorenza Panei

Redazione-"L'ennesimo smacco al nostro territorio, avvenuto, probabilmente, nella “distrazione” generale dei nostri politici, di ogni colore, che ancora una volta dimostrano di non saper fare fronte comune per il bene della nostra area". É tranciante il giudizio espresso da Lorenza Panei, presidente di Aciam, Azienda Consorziale di Igiene Ambientale Marsicana, sulla questione relativa ai fondi ottenuti dalla Regione e destinati ad Aziende abruzzesi del settore trattamento e recupero dei rifiuti. Il riferimento è ai circa 30 milioni di euro che la Regione Abruzzo, tramite richiesta al Ministero dell'Ambiente, è riuscito a sbloccare. I fondi, destinati a realizzare progetti di potenziamento e ammodernamento di impianti pubblici per il trattamento dei rifiuti (Tmb) e piattaforme ecologiche per il recupero di imballaggi, oltre che per la chiusura definitiva e la bonifica di discariche comunali dismesse per rifiuti urbani, interessate dalla Procedura di Infrazione Ue 2011-2025, sono stati assegnati ad Aziende di Lanciano, di Sulmona e del teatino. Zero euro per l'impianto Aciam di Aielli, impianto di pianificazione regionale, di cui, tra l'altro, è stata programmata la totale conversione per il trattamento del rifiuto organico, da cui si produce compost di alta qualità, conversione che dovrà avvenire, invece, senza fondi regionali e ministeriali. "Stiamo facendo immani sforzi per rendere la nostra Azienda, della quale il socio di maggioranza è pubblico, e parliamo dei Comuni marsicani, un'eccellenza regionale e non solo, e i risultati ci premiano. Non è un caso che la nostra sia una delle rare partecipate in salute, ma siamo costretti a impegnare risorse imponenti dell'Azienda, alias degli Enti stessi, per pianificare lo sviluppo e il futuro delle nostre strutture, persino quelle di pianificazione regionale, cosa che facciamo scegliendo strategie ottimizzate per abbattere l'impatto ambientale e costruire circuiti virtuosi, in linea con i punti cardine della nostra mission, ma tutto questo sembra essere sfuggito ai nostri Rappresentanti”, chiosa la Presidente rimarcando il disappunto, condiviso dai Sindaci degli enti soci, “Bene dunque gli investimenti nel settore, ma non includere una realtà territoriale come Aciam in questo Piano è un clamoroso errore di

cui pagherà lo scotto, come sempre, la Marsica".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.