BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
APPELLO DI C.RACKETE ALL'UE AFFINCHE' ACCOLGA I 500MILA PROFUGHI TENUTI IN LIBIA. SALVINI: -SIAMO ALLE COMICHE-: Redazione- In un'intervista alla Bild, la comandante della Sea Watch 3 fa un appello all'Unione europea perché accolga "il mezzo milione di persone tenute in Libia", compresi i rifugiati climatici". Matteo Salvini: "Siamo alle comiche".Carola Rackete, la capitana della Sea IL KAZAKISTAN IN ITALIA: IL FORTE TRIO ARRIVA A CONFIGNI: Redazione – mercoledì 17 luglio 2019, alle ore 21.00 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Configni (RI), il territorio della Sabina ospiterà il Forte Trio, ensemble cameristico proveniente dal Kazakistan. Il Festival della Piana del Cavaliere, dopo il GRANDE SUCCESSO PER -UAPP-, IL NUOVO SINGOLO E VIDEO DEI RED FAMILY: Redazione- Tanti giornalisti alla conferenza stampa di presentazione del nuovo singolo/video “UAPP” del duo rap “Red Family“ che si è svolta l’11 luglio a Roma. Grande successo per i due ragazzi napoletani che con la loro musica divertente ma dal TANTI I PREMIATI AL SETTIMO CONCORSO LETTERARIO -PIETRO IADELUCA & AMICI-: Redazione- Sabato 13 luglio 2019 presso l’incantevole cornice della “Locanda del Poeta” a Collalto Sabino (RI) ha avuto luogo la premiazione del 7° Concorso Letterario “Pietro Iadeluca e Amici”. L’evento organizzato dall'associazione culturale "il cuscino di stelle", durante la cerimonia LA FORTEZZA DI -LE CASTELLA- DI ISOLA CAPO RIZZUTO APRE I BATTENTI IL 15 LUGLIO 2019: Redazione- Lunedì 15 luglio 2019, al via le operazioni preliminari per la riapertura al pubblico della fortezza “Le Castella”, uno dei luoghi più suggestivi e più visitati della Calabria, complesso monumentale di Isola Capo Rizzuto in provincia di Crotone e R....ESTATE AL MUSEO 2019, TIMELESS: ATTUALITA' DELL'ANTICO: Redazione- Da martedì 16 luglio 2019 il Museo Archeologico Nazionale di Crotone (Crotone) e il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone) ospiteranno degli incontri che coinvolgeranno il pubblico su varie dimensioni dell’antico. Gli incontri ci aiuteranno a riflettere, ROMA, PARCO SCHUSTER: SUL PALCO IL TEATRO PATOLOGICO: Redazione- Dopo concerti, attività per bambini e benessere, Parco Schuster continua a vivacizzare l’estate romana con uno spettacolo unico, quello di “Tutti non ci sono” scritto, diretto e interpretato da Dario D’ambrosi. L’Associazione Teatro Patologico è una realtà importante a L'EUROPARLAMENTO INVITA CAROLA RACKETE A STRASBURGO, L'IRA DI MATTEO SALVINI: Redazione- Il Parlamento europeo invita a Strasburgo Carola Rackete, la capitana della nave Sea Watch 3 che ha violato le leggi italiane. A riferire le volontà della Commissione Libertà civili e giustizia del Parlamento europeo, è l'europarlamentare di Forza Italia Fulvio Martusciello POSITANO, IL NUOVO TREND CULINARIO CREATO DALLO CHEF SPAGNUOLO AL TIMONE DELLE CUCINE DEL RISTORANTE RADA: Redazione- In una località ad alto tasso di bellezza, ovvero Positano, esiste un posto ove l'armonia, la grazia e l'intimità sono di casa: si tratta del Rada, incantevole locale ubicato sulla Spiaggia Grande.  Una location suggestiva ove si può trascorrere una piacevole ROMA, INDIA ESTATE 2019: DIAFRAMMA IN CONCERTO: Redazione- Mentre l’estate si avvicina al giro di boa, India Estate, negli spazi post industriali del Teatro India, magistralmente allestiti da Orizzontale in occasione della stagione live nelle aree esterne, continua a proporsi luogo di ritrovo fresco e serale con

PETIZIONE POPOLARE A CARSOLI:"PIANTIAMO INSIEME IL SEME DEL CAMBIAMENTO"

Carsoli-Sandro Proia,di recente,ha presentato al Comune di Carsoli la sua Petizione Popolare ,con oltre 500 firme raccolte,contro le Discariche Abusive che stanno deturpando il nostro territorio.Sulla sua pagina Facebook scrive:<<

PETIZIONE POPOLARE A CARSOLI
‘Il Silenzio è Mafia’
“DIFFERENZIAMOCI” da questi Criminali dell’ambiente…PIANTI-Amo insieme il seme del CAMBIAMENTO!
OLTRE 500 FIRME, oltre 500 VOLTE GRAZIE!

E’ stata dura, lo ammetto.

E’ stata dura perché viviamo in un mondo dove l’indifferenza la fa da padrona, ma al contrario c’è anche TANTA gente che vuole CAMBIARE veramente..

E’ stata dura perché stare lì, SOLO, contro tanta gente e tanti modi di pensare, ti fa riflettere..

E’ stata dura, perché a marzo, per strada o in piazza, con un banchetto di legno, con 2 sedie, con degli scatoloni con su delle immagini di discariche abusive e una piantina sotto i piedi, senza un riparo sopra la testa, faceva freddo..molto freddo..

E’ stata dura perché per organizzare tutto ho tolto molto tempo alla mia famiglia, (la quale ringrazio di CUORE per tutto l’appoggio morale e fisico), ma so di aver fatto del bene al mio territorio e di questo ne vado fiero..

E’ stata dura perché almeno in principio (ma anche dopo non è che sia cambiato molto..), TUTTA ‘la politica che conta’ non ha capito il vero senso dell’iniziativa, ‘ostacolando’ in un certo senso tutto il mio/nostro lavoro..

E’ stata dura perché purtroppo, anche per una iniziativa ‘nobile’ (così è stata definita più volte da vari firmatari..), ho pagato un prezzo alto, quello di essere stato etichettato dalla gente come uno ‘stupido’, come uno che voleva ‘farsi pubblicità’..

E’ stata dura perché sapevo che sarebbe stata dura, ma non fino a questo punto..

E’ stata dura perché mentre organizzavo, scrivevo, facevo volantinaggio sulla petizione, tutto da SOLO, non ho mai smesso di scrivere, proporre e mettermi a disposizione per organizzare eventi per la politica Carsolana che si apprestava alle elezioni del 31 maggio 2015..

E’ stata dura perché ogni volta che tornavo sulle discariche per ‘controllare’ la situazione o per ‘piantare’ l’agrifoglio dell’appuntamento settimanale, vedevo le situazioni delle discariche cambiare in peggio e saliva dentro di me un certo nervosismo, (‘positivo’), che mi spronava a non mollare neanche di un centimetro..

E’ stata dura perché il mondo è pieno di CRIMINALI e sai perfettamente che l’erba cattiva non muore mai, ma sai ancor di più che dove c’è terra può nascere anche un fiore e quindi perché non sperare in un qualcosa di diverso..

E’ stata dura perché tra ‘scartoffie’, burocrazia varia e autorizzazioni, avrei voluto organizzare una giornata ecologica ‘al giorno’, ed invece questo non è stato possibile; ma ringrazio di Cuore il Comune, il Commissario e gli uffici preposti per tutto l’impegno e la vicinanza con la quale abbiamo gestito tutta la vicenda delle discariche e non..

E’ stata dura perché tanta gente continuava e ti continua a dire ‘tanto NON cambierà MAI nulla’, ed è proprio da quelle parole che ho trovato e trovo la forza di andare avanti..

E’ stata dura vedere angoli di ‘paradiso’ del Nostro territorio devastati dalla ‘cattiveria’ della gente con l’abbandono di qualsiasi tipo di rifiuto a terra che provoca e provocherà un danno anche alla salute dei loro figli, nipoti e via dicendo..

E’ stata dura perché in tutto questo tempo ho capito veramente tutta la potenza della parola ‘omertà’..

E’ stata dura, ma alla fine ci siamo riusciti. Oggi depositiamo e protocolliamo la Petizione Popolare, augurandoci TUTTI insieme che la nuova Amministrazione, possa in un certo qual modo trovare le ‘chiavi’ giuste per risolvere questo ‘dannoso’ problema per l’ambiente e per la salute di tutti i cittadini di Carsoli e frazioni..

Vorrei ringraziare per prima mia moglie, che amo tanto e ricordo a tutti: ‘incinta’, che in tutto questo periodo mi ha supportato e sopportato anche con le mie lamentele e le mie organizzazioni varie, che sicuramente hanno tolto molto tempo alla Nostra Famiglia. Ringrazio inoltre tutte le attività commerciali e tutte quelle persone che spontaneamente si sono rese disponibili per la petizione, i donatori delle piantine (Agrifoglio), tutti i partecipanti alla PRIMA giornata ecologica del 9 Maggio 2015, tutte quelle persone che su you tube hanno dedicato anche un solo minuto nella visione dei vari video che ho realizzato e che trovate tutti in rete per guardarli e per condividerli, tutti quegli ‘amici FB’ a cui, per tutto questo tempo ho ‘intasato’ la bacheca con fiumi di parole ed immagini ‘pessime’ del Nostro territorio, tutta la stampa cartacea e web che in più di una occasione ci ha dedicato spazio e visibilità, ovviamente tutti i sottoscrittori della PETIZIONE POPOLARE, ed infine ringrazio anche tutti voi, cittadini ‘onesti’ (che nell’indifferenza che mi avete trasmesso ‘da lontano’ tutte quelle volte che vi guardavo in viso dal mio banchetto), mi avete dato la ‘forza’ per andare avanti. GRAZIE!Vi ricordo che chi lotta può perdere, ma chi non lotta ha già perso.

Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così, solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è, allora, che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare. Giovanni Falcone

P.S. Vi aspetto numerosissimi alla SECONDA Giornata ECOLOGICA che faremo a brevissimo..Avanti, sempre e testa ALTA!GRAZIE a tutti!

Protocollando oggi la petizione popolare, non finisce qui il Nostro percorso, anzi, ne inizia un altro, cioè quello di ‘controllare’ e ‘spronare’ questa politica con la FORZA dei nostri ‘oltre 500 NO’ alle discariche abusive. PARTECIPATE in qualsiasi modo, ma PARTECIPATE!
Carsoli ha un GRANDE bisogno di TUTTI Noi!

Ultima modifica ilSabato, 13 Giugno 2015 18:25

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.