BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA, INAUGURAZIONE RETROSPETTIVA DELL'ARTISTA AMLETO CENCIONI: Redazione- Mercoledì 21 agosto alle ore 11:00, nel magnifico splendore dello storico Palazzo Cappa Cappelli recentemente restaurato, in via Vittorio Emanuele 23, si terrà l’inaugurazione della Retrospettiva dedicata alle opere del prestigioso artista aquilano Amleto Cencioni, scomparso 25 anni fa.L’iniziativa, CONFARTIGIANATO AVEZZANO PIANGE ULDERICO DI MEO, STORICO PRESIDENTE ANCOS E UOMO SIMBOLO DELL'IMPEGNO SOCIALE: Redazione- Si è spento all’età di novanta anni Ulderico Di Meo, storico presidente dell’Ancos di Confartigianato provincia dell’Aquila e uomo simbolo dell’impegno sociale. Figura di spicco dell’Anap, per cui ha ricoperto i ruoli di Presidente regionale e consigliere nazionale. I INCRESCIOSO EPISODIO DI RAZZISMO A ROCCA DI MEZZO: Redazione- Insulti razzisti alla figlia di Germana Paoletti, assessore alle Politiche sociali ed educative del Municipio X di Roma. L'episodio si è verificato a Rocca di Mezzo, in Abruzzo, secondo quanto denuncia la stessa Paoletti sul suo profilo Facebook."E' successa DON DONATO PIACENTINI: -NON BISOGNA SOCCORRERE I MIGRANTI CHE HANNO SMARTPHONE O CATENINE AL COLLO. GUARDIAMO PRIMA LA NOSTRA PATRIA-: Redazione- Nonostante i ripetuti spot pro-migranti di Papa Francesco, non tutti nella Chiesa la pensano come il pontefice.Al fronte anti-sovranista delle gerarchie ecclesiastiche non è iscritto il parroco di Sora (Frosinone), don Donato Piacentini. Convinto sostenitore di Matteo Salvini, come ALLA GROTTA DI SAN FRANCO D’ASSERGI: Redazione- Nel quadro dei festeggiamenti dell’Assunta, tre giorni dopo l’immancabile gita all’Acqua di San Franco, il 16 agosto 2019 si è svolta ad Assergi, come è tradizione da qualche anno a questa parte, un’escursione con meta la grotta di San METEO, TORNA IL CALDO AFRICANO: Redazione- ”Fine settimana tipicamente estivo sull’Italia con sole prevalente grazie all’anticiclone delle Azzorre” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara – “sabato della nuvolosità irregolare potrà a tratti offuscare i cieli soprattutto del Nord Italia, in particolare sulle - BALLATA DEI SENZA TETTO- A ROCCA DI MEZZO: Redazione- Tre spettacoli in uno per una rilettura che si avvinghia con un potente monologo alla realtà attuale. Questa sarà la “Ballata dei senza tetto” che Ascanio Celestini porterà in scena lunedì 19 agosto a partire dalle 21.30 (Piazza della DISPONIBILE SUL WEB E SU AMAZON -IL PENTALOGO DI PITAGORA-, IL LIBRO CHE ESALTA LA CULTURA CALABRO-ITALICA: Redazione- Come diventare ancora più orgogliosi di essere calabresi e italiani e, quindi, di appartenere ad una Terra tra le più antiche e importanti del mondo?... Facile, basta leggere il libro appena pubblicato gratuitamente sul web dal filosofo di Soverato IL CARDINALE FRANCIS ARINZE A PAPA FRANCESCO: -BASTA CON L'IMMIGRAZIONE, BASTA INCENTIVARE LE PARTENZE-: Redazione- Lo chiamano il Papa nero, e in questi giorni è sbottato sugli interventi a raffica di Papa Bergoglio e del suo codazzo curiale. Smaccatamente di sinistra che fanno  politica tutti i giorni invece di predicare la diffusione del Vangelo, PIZZE FRITTE, SCRUPPELLE E MUSICA IN PIAZZA A VILLETTA BARREA LA FESTA DELL'ASSOCIAZIONE PIETRAMARA: venerdì 16 agosto 2019 Redazione- Una festa in piazza, oramai tradizionale, per rafforzare il sentimento di unità e socialità, e per raccogliere fondi necessari ad auto-finanziare tanti eventi, che riscontrano crescente successo e seguito.L'appuntamento è per venerdì 16 agosto, a partire

CARSOLI,LEONIDA HANS LUONGO SUI FETORI NAUSEABONDI DELLA PIANA DEL CAVALIERE:”SI PREDICA BENE E SI RAZZOLA MALE”

Carsoli-Leonida Hans Luongo, noto Cittadino di Carsoli, sulla sua pagina Facebook, scrive una interessante lettera aperta sul problema degli olezzi nauseabondi che imperversano da tempo nella Piana del Cavaliere:<< Cari paesani menefreghisti... voi sapete che ste cazz de fabbriche che si stanno arricchendo nel nostro territorio e noi gli forniamo la materia prima!!! i nostri figli.. sfruttati schiavizzati.. dati in pasto alle cooperative .. che creano schiavi e batti schiavi.. (ruffiani compiacenti o donnine generose ) e che si dice... a ringrazia Dio che lavorano.. Nooooo a ringrazia Dio che guadagnano sul nostro territorio con la pelle dei nostri figli... siate buoni non gli state col fiato sul collo tanto pure voi un giorno dovete morì ...Comunque io stasera sto a postando quello che nessuno ha il coraggio de mettere per iscritto pubblico riguardante il delitto di Inquinamento Ambientale Legge 68/2015 e mi dicono ..: A Hans fatte li caz tua nun te espone.. (oo mica stanotte me lo so sognato) invece so partite per conoscenza na cifra de email a tutti gli organi preposti.. e ministeri che so pagati da noi...!! Emoticon smile.Come tutti sanno... nel circondario di Oricola Carsoli da circa 3 mesi si sente tassativamente ma in orari diversi un odore di fumi chimici… diossina? che danno alla popolazione forti dolori di testa e mal di gola che perdurano a lungo.

Di questo sono già stati informati circa 2 mesi fa con esposti e telefonate i sindaci dei 2 paesi i vigili urbani , i carabinieri , la polizia, la forestale sia il comandante della stazione di Pereto che il 1515 e in ultimo l’A.R.T.A. Rispondono alla popolazione, tutta unita nella ricerca della soluzione al problema che stanno risolvendo ,cosa che così non è , non vengono esonerate neanche le domeniche inoltre in alcuni momenti l’odore forte chimico arriva all’entrata di Carsoli in altezza ad Oricola fino ad espandersi lungo la Turanense.Tutti gli enti preposti in alto riportati sanno di chi è la responsabilità? Stanno insabbiando? Ma se così fosse...

Stanno anche uccidendo i ragazzi delle scuole medie 235 alunni precisamente che non possono aprire le finestre convinti loro e gli insegnanti che questo li preservi da malattie come neoplasie linfomi leucemie.

Tutto questo per non far lavorare i depuratori magari datI in gestione a qualche dipendente prossimo alla pensione .

Noi cittadini dei 2 paesi non vogliamo far chiudere la ditta , non vogliamo mandare a casa qualche centinaia di dipendenti ma non vogliamo neanche morire , sappiamo chi sono i responsabili e qual è la causa dei forti odori.

Alcuni operai addetti ad un certo reparto pur non bevendo e non fumando presentano un colorito malsano.

Ma gli organi competenti preposti a livello sanitario come giustificano questo colorito? Magari è colpa della nebbia tipica nella piana del cavaliere?

Nelle zone limitrofe circoscritte nell’area ci sono ovini e bovini al pascolo chi ci assicura che questi fumi nell’aria depositandosi non possano creare alterazioni all’animale e di conseguenza alla persona con carne latte ecc.

Sappiamo inoltre che ci state prendendo in giro sparando fumi nei giorni nebulosi la notte in prima mattinata a giorni alterni , ma siamo stanchi e disposti a tutto faremo nomi e cognomi rendendo di dominio pubblico quello che gli enti preposti alla soluzione stanno nascondendo.

I cittadini stanchi

Legge 68/2015 delitto di Inquinamento Ambientale

post Leonida Hans Luongo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leonida Hans Luongo>>.

Fumo nella Piana del Cavaliere

Ultima modifica ilSabato, 17 Ottobre 2015 17:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.