BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MIGRANTI, ARRIVA L'EUROBIDONE PER L'ITALIA: NELL'ACCORDO FIRMATO A MALTA UN REGALO ALLE ONG: Redazione- Il bluff in terra maltese è servito. Già più volte, alla vigilia del vertice tenuto oggi a La Valletta, si sottolinea il rischio palese per l’Italia di tornare a mani vuote.Un rischio divenuto concreto e reale dopo la pubblicazione CARSOLI, ANGELO MANCINI FONDATORE DI MADAMA OLIVA E' IL TESTIMONIAL DELLA NUOVA CAMPAGNA -OLIVE NOVELLE-: Redazione- Madama Oliva, leader in Italia nel settore delle olive da mensa fresche, presenta la nuova selezione speciale “Olive Novelle – Nuovo raccolto”: frutti appena raccolti nella campagna settembre – ottobre 2019, dalla fragranza inconfondibile e dall’estrema freschezza. Il prodotto sarà disponibile sugli scaffali fino -GIOVANNA DARK- AL TEATRO STANZE SEGRETE DI ROMA: Redazione- A distanza di 110 anni dalla sua beatificazione, Giovanna D’Arco, il suo travaglio e il suo mistero vengono raccontati e interrogati in Giovanna Dark, adattamento e regia di Matteo Fasanella, in scena al Teatro Stanze Segrete di Roma dal RICCARDO ZAZZA E L'ASSESORE REGIONALE AL BILANCIO GUIDO LIRIS AD ATREJU: Redazione- A Roma nella location dell’Isola Tiberina si è svolto il tradizionale appuntamento con Atreju, la festa della destra italiana organizzata dal presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Titolo e tema centrale della kermesse di quest'anno è stato: “Sfida alle MIGRANTI, IL GOVERNO GIALLOROSSO APRE IL PORTO DI MESSINA ALLA OCEAN VIKING. SALVINI: -E' UNA VERGOGNA-: Redazione- Mentre il Viminale è alle prese con i preparativi per il summit (fasullo) di La Valletta, la Ocean Viking ottiene il via libera per sbarcare in Italia.I 182 migranti a bordo della nave dell’ong Sos Mediterranée, che opera assieme CENTENARIO DELLA NASCITA DI MARIO ARPEA: ROCCA DI MEZZO RICORDA IL CONCITTADINO CHE HA VALORIZZATO L'ALTOPIANO DELLE ROCCHE: Redazione- Domani lunedì 23 settembre 2019 Rocca di Mezzo omaggerà il concittadino Mario Arpea a cento anni dalla sua nascita con un evento eccezionale. Mario Arpea nacque il 23 settembre del 1919 e visse a Rocca di Mezzo fino ai CARSOLI, DOMENICO D'ANTONIO: -PROBLEMATICA DEGLI ODORI MOLESTI NELLA PIANA DEL CAVALIERE-: Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D'Antonio del gruppo di opposizione "Futuro Certo", riceviamo e integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Finora non era mai intervenuto sulla problematica degli odori molesti avvertiti nella Piana del Cavaliere, neanche dopo la lettera dell’assessore all’ambiente Mario VIKTOR ORBAN AD ATREJU: -HO VISTO CHE SONO TORNATI RENZI E GENTILONI. LORO SANNO FAR ENTRARE MIGRANTI E ALZARE LE: Redazione- L’Europa colpisce i governi sovranisti, “ho visto che anche in Italia il governo è stato separato dal popolo”. “Vedo – ha detto – arrivare nuovi e vecchi politici di sinistra che non hanno capito niente dagli errori commessi, vedo CARSOLI, CERCASI IMPIEGATA A TEMPO PIENO PER IMPORTANTE SOCIETA':  Nota società cerca un'impiegata, presso la propria sede di Carsoli, a tempo pieno o a metà giornata con o senza esperienza. Inviare CURRICULUM VITAE al seguente indirizzo di posta elettronica: workselect@gmail.com L'AQUILA, UN SUCCESSO LA IV EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ALBA AD ENEA, PER GLI STUDI SUL -VERTICAL FARM-: LA CERIMONIA A L’AQUILA A PALAZZO FIBBIONI DURANTE UN GREMITO CONVEGNO Redazione- Alla conclusione di un gremito convegno aperto stamane a L’Aquila in Palazzo Fibbioni dal Presidente ALBA Francesco Fagnani, è stata ENEA ad aggiudicarsi la IV edizione del premio

IL MINISTRO TONINELLI SUI PILONI DELL'A24, A25: -CONDIZIONI ALLARMANTI-

Pilone di un Viadotto dell&#039;A24 Pilone di un Viadotto dell'A24

Redazione-Alcuni piloni dei viadotti delle autostrade A24 e A25 "che ho potuto visionare con i miei occhi, sono in condizioni così degradate da risultare allarmanti". A dirlo è il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, riferendo, all'assemblea dell’Ance, del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi lungo queste tratte autostradali. "Useremo, e già lo stiamo facendo, strumenti di alta tecnologia per i monitoraggi, quali sensori e droni, avvalendoci anche del sostegno di eccellenze nazionali in questi campi", ha spiegato Toninelli.

"A fare le ispezioni saranno tanti giovani ingegneri che, grazie alle assunzioni disposte dal decreto Genova, finalmente torneranno a popolare il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e gli ridaranno quel ruolo che avrebbe dovuto avere anche negli anni passati: vigilante attivo e garanzia di ultima istanza della sicurezza delle nostre infrastrutture. Abbiamo trovato una situazione disastrata e a tratti imbarazzante, ce la stiamo mettendo tutta per rimettere a posto le cose", ha assicurato Toninelli.

STRADA DEI PARCHI - La società concessionaria Strada dei Parchi interviene con una nota per spiegare che "l’autostrada A24-A25 è sicura. Quello che manca sono i decreti per sbloccare i fondi per la messa in sicurezza antisismica". La società concessionaria Strada dei Parchi, si legge nella nota, "suggerisce la lettura del Report redatto dopo i sopralluoghi avvenuti nelle date del 12 settembre e dell’8 ottobre scorsi ed elaborato da un gruppo di specialisti che, su indicazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e in base alla nuova normativa, ha effettuato controlli e sopralluoghi sull’intero tracciato, arrivando alla conclusione che 'non è pregiudicata la stabilità e la sicurezza dell’opera nelle normali condizioni di servizio'. Ergo, l’autostrada è sicura fatti salvi i rischi che possono derivare da eventuali eventi sismici, cosa che rende necessari e urgenti - come reiteratamente chiesto dalla concessionaria e certificato dallo stesso Mit - lavori per la messa in sicurezza antisismica".

Tutto questo, rileva la società, "si accompagna alla constatazione che, a oltre un mese di distanza, mancano i decreti relativi allo stanziamento dei fondi necessari per mettere in sicurezza antisismica la A-24 e A-25. Si tratta dei 192 milioni inseriti nel 'decreto Genova' e più volte annunciati dal titolare delle Infrastrutture. Risorse fin qui indisponibili in quanto, da un punto di vista tecnico, è venuta a mancare la rimodulazione dei fondi. E in assenza di questa, la direzione competente del MIT si rifiuta di emanare i decreti di approvazione dei progetti, anche se già approvati in sede tecnica dal Provveditorato competente". Il risultato?, sottolinea la società, "rinvio dell’inizio dei lavori, anche se nella zona il rischio sismico non aspetta i tempi della burocrazia. Nel frattempo, l’allarmismo ingiustificato ingenerato da parole irresponsabili e la comprensibile preoccupazione dell’utenza hanno fatto sì che negli ultimi giorni

il traffico sull’autostrada sia diminuito del 7%".

Fonte:adnkronos.com

Ultima modifica ilVenerdì, 02 Novembre 2018 13:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.