BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL CARDINALE BURKE ED ALTRI TRADIZIONALISTI PUNTUALIZZANO SU ISLAM, GAY E DOTTRINA: Redazione- Una dichiarazione dei tradizionalisti irrompe nel dibattito dottrinale della Chiesa. Burke e gli altri puntualizzano su gay, islam e celibato.Il cardinal Raymond Leo Burke e il cosiddetto "fronte dei tradizionalisti" hanno di nuovo diffuso un testo volto alla correzione AUTORI PAGANICHESI, IERI E OGGI: NICOLA ENRICO BIORDI E GOFFREDO PALMERINI: Il 21 giugno alle ore 18, nel Centro Civico di Paganica, un incontro a più voci Redazione- Venerdì 21 giugno, alle ore 18, a Paganica (L’Aquila) presso il Centro Civico ex Scuderia del Palazzo Ducale, si terrà un incontro per DON GIORGIO DE CAPITANI CONTRO SALVINI: -BISOGNA UCCIDERE IL MINISTRO-: Redazione- "Ammazzate Salvini" non è l'uscita violenta, che sarebbe comunque grave, di qualche oppositore, o antagonista esaltato, che non sa più cosa inventarsi per dare addosso al ministro dell'Interno, ma, ancora più grave, è l'ennesima trovata di Don Giorgio De SEA WATCH 3, MATTEO SALVINI CONTRO LA PROCURA DI AGRIGENTO: -BASTA DISSEQUESTRARE LE NAVI ONG-: Redazione- Non si ferma il braccio di ferro tra Salvini e una parte di magistratura. Questa volta il titolare del Viminale mette nel mirino la procura di Agrigento che ha recentemente dissequestrato laSea Watch 3 che adesso si trova a PEDAGGI AUTOSTRADALI A24/A25, SCONGIURATI GLI AUMENTI DI CIRCA IL 20% PER ALTRI DUE MESI: Redazione- Il maxi aumento di circa il 20% dei pedaggi sulle autostrade laziali e abruzzesi, A24 e A25 è stato congelato per altri due mesi, luglio e agosto. Dopo due giorni di trattative il Mit e la concessionaria Strada Parchi #CHARITYNIGHT A PORTICI DI NAPOLI IN FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE EDOARDO MARCANGELI: Redazione- #Charitynight a Portici Napoli il 22giugno 2019 alle ore 18, nella splendida Villa Fernandez, requisita alla camorra, è il primo di una lunga serie di eventi promosso dal SIM (Sindacato Italiano Militari) Carabinieri su tutto il territorio nazionale. Un'asta benefica ROCCA DI BOTTE, 76ENNE PRECIPITA DA UNA SCARPATA: Redazione- Un uomo di 76 anni, G.S., è precipitato da una scarpata a Rocca di Botte nel pomeriggio di ieri.E' stato elitrasportato in codice rosso in ospedale dopo essere caduto per oltre 7 metri in un dirupo ed ora è ANDREA SALINI, CON IL SUO LAMPO GAMMA TOUR QUESTA SERA A CARSOLI: Redazione- Questa sera, a partire dalle ore 22 Andrea Salini e la sua band si esibiranno al Why Not? di Carsoli, in provincia de L'Aquila, per la data abruzzese del Lampo Gamma Tour 2019.ANDREA SALINI nasce a Roma, nel quartiere MIGRANTI, QUEL DISCO ROTTO DI PAPA FRANCESCO: -CHI VUOLE RIPRISTINARE O DIFENDERE I CONFINI HA UNA MENTALITA' RESTRITTIVA-: Redazione- Papa Francesco insiste con la pastorale sui migranti e con le critiche alla “mentalità restrittiva” di chi pensa di poter ripristinare o difendere i confini mediante i muri. Questa volta l’occasione è stata dettata dalla Giornata mondiale dei Poveri, per cui il Santo LA SEA WATCH RIFIUTA DI SBARCARE IN LIBIA E SI DIRIGE VERSO LAMPEDUSA. SALVINI: -NAVE PIRATA, CONFISCA-: Redazione- Le autorità libiche assegnano ufficialmente Tripoli come porto più vicino per lo sbarco. Salvini avvisa la "nave illegale". Che si dirige prima a Tunisi e poi cambia rotta e va verso Lampedusa."La Sea Watch è intervenuta in zona sar

DA VELTRONI A ZINGARETTI, ECCOVI LE PRIORITA' DEL -NUOVO- PD: APPROVARE LO IUS SOLI NONOSTANTE LA CONTRARIETA' DEGLI ITALIANI

Nicola Zingaretti Nicola Zingaretti

Redazione-Non cambiare per non morire. Dicendo sì alla cittadinanza a chi nasce in Italia. Walter Veltroni e il neosegretario Pd, Nicola Zingaretti, insistono sulla necessità di battersi per i valori fondamentali della sinistra, compreso quello ius soli che era sparito temporaneamente dal dibattito politico prima di tornare in auge grazie all’ex ministro Graziano Delrio e alle sue parole sulla necessità di dare la cittadinanza ai figli degli immigrati dopo la polemica scoppiata tra il 13enne Ramy e Matteo Salvini.“Il Pd deve saper declinare i suoi valori in questo tempo della storia. Vengono oggi messi in discussione valori fondamentali, sociali, civili e umani. E questo vale, come dissi nel decimo anniversario del Pd, anche per lo ius soli”, ha dichiarato oggi Veltroni a Repubblica.

Secondo l’ex candidato della sinistra alle politiche 2008, su temi come lo ius soli “non bisogna avere paura di mettersi controcorrente. La sinistra non deve mai avere paura di essere se stessa”. Ma Veltroni, fedele al suo “maanchismo”, ha fatto alcune riflessioni sulla situazione politica generale italiana e in particolare sul Pd. “Ho votato Zingaretti, con convinzione. Non bisogna avere paura di mettersi controcorrente. La sinistra non deve mai avere paura di essere se stessa”. Per quanto riguarda il futuro politico del Paese, secondo Veltroni il governo non durerà a lungo. “Reggerà fino alle europee e siccome non ci sono alternative possibili in Parlamento, si tornerà a votare”. Poi scarica la “terza via” pentastellata: è il momento “di ricostruire in questo Paese un sano bipolarismo tra centrosinistra e destra. Già alle Europee si vedrà che ci sono solo due posizioni chiare”, spiega Veltroni, che poi attacca la Lega. “È contro l’Europa. Noi siamo a favore e per quelli che stanno in mezzo, che vanno un giorno con i gilet gialli che assaltano Parigi e l’altro si ricordano di essere al governo, non c’è spazio”, ironizza riferendosi ai 5 Stelle.

“C’è il rischio di una democrazia autoritaria”

Quindi non poteva mancare la solita riflessione sull’involuzione autoritaria che starebbe subendo la democrazia italiana. “La democrazia ha bisogno di decisione e la decisione ha bisogno di controllo. Se non c’è equilibrio tra questi due elementi noi avremo la democrazia autoritaria, che può arrivare anche con il consenso popolare”, la preoccupazione di Veltroni. Che poi scarica parzialmente Renzi: “Ha sbagliato molto ma non quando ha cercato di scrivere le regole del gioco insieme all’avversario. Poi quando l’arbitro fischia l’inizio della partita si è gli uni contro gli altri. Invece si fa spesso il contrario”. Infine un commento sulle primarie e sul senso di essere di sinistra: “Il risultato delle primarie è importante: ha puntellato l’edificio pericolante. Ma non va sopravvalutato. Il grosso del lavoro deve ancora essere fatto. La sinistra è sempre esistita. Dai tempi di Spartaco, è stare dalla parte dei più deboli e dei diritti. Quando ha sposato la libertà, ha garantito prosperità giustizia. Il vento spira dall’altra parte? E tu resisti e resisti, su quei valori. Sa quando si sparisce? Quando si ha paura di essere se stessi”, la conclusione dell’ex leader Pd.

Zingaretti scrive a Repubblica: “Ius soli battaglia di civiltà”

Oltre a Veltroni, anche Zingaretti è intervenuto sulla questione ius sanguinis.ius soli. In una lettera pubblicata su Repubblica, il segretario Pd scrive: “Non abbiamo bisogno di odio generato a volte dal rancore e dalla discriminazione, ma di un’Italia che dia opportunità a tutti e tutte. […] La vicenda di Rami dimostra quanto questi ragazzi e ragazze si sentono pienamente e naturalmente parte della nostra comunità. Vivono, studiano e lavorano in Italia non possono e non devono rimanere nell’oblio. Solo così aiuteremo il nostro Paese a essere più forte, più coeso, e anche più sicuro“, il commento di Zingaretti. Il quale, come Veltroni, lavora per spodestare Conte e Salvini: “Noi stiamo costruendo un’altra ipotesi di governo che, rispetto agli slogan e alla ricerca ossessiva del capro espiatorio, mira a mettere insieme tutte le forze migliori del Paese per rafforzare l’intera comunità, non per dividere. Serve un grande sforzo collettivo per realizzare un’idea di sviluppo fondata sulla

sostenibilità ambientale e sociale”.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilMartedì, 02 Aprile 2019 20:20

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.