BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAOLO CAPODACQUA PORTA -DIETRO LE QUINTE- A FESTIV'ALBA, SHOW IN CUI IL CANTAUTORE ITALIANO RIPERCORRE LE TAPPE DELLA PROPRIA CARRIERA: Redazione- Si terrà domani, martedì 23 luglio, a partire dalle 21.00 all’interno della chiesa di San Pietro, il concerto di Paolo Capodacqua. In “Dietro le quinte” il musicista e compositore ripercorrerà le tappe di una carriera lunga e ricca di TIMELESS, ATTUALITA' DELL'ANTICO: CLAY VS PLASTIC: Redazione- Martedì 23 luglio 2019, alle ore 18.30, a Crotone, presso il Museo Archeologico Nazionale di Crotone (via Risorgimento), nell’ambito della rassegna estiva Timeless, attualità dell’antico, il direttore del museo Gregorio Aversa dialogherà con Francesco Scarpino, amministratore unico BluOcean e curatore APPELLO DELLE SUORE DI CLAUSURA PER L'APERTURA DEI PORTI A TUTTI I CLANDESTINI: -C'E' TROPPO RAZZISMO IN ITALIA-: Redazione- Ora le suore escono dalla clausura e chiedono porti aperti a tutti i clandestini: “C’è troppo razzismo in Italia”.Le suore di clausura, con una lettera aperta, hanno chiesto di spalancare porti, portoni e portoncini all’arrivo dei migranti.No, non è LA NOTTE DELLE MUSE: ESPOSIZIONE DEL SARCOFAGO DELLE MUSE: Redazione- Giovedì 25 luglio 2019, alle ore 21.00, A Locri (Reggio Calabria), presso il Complesso museale Casino Macrì del Parco archeologico nazionale di Locri sarà presentato da Sara De Angelis, direttore del Museo archeologico dell’Agro Falisco-Forte Sangallo, il Sarcofago delle ALBANO CHE GUARDA AVANTI: VIA AL DIBATTITO IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE DEL 2020: Redazione- In vista delle elezioni amministrative della primavera 2020, che chiameranno i cittadini di Albano Laziale a rinnovare le cariche di Sindaco e Consiglio Comunale, l’associazione Liberamente avvia una serie di incontri tematici, con l’ausilio di esperti e personalità del PESCARA, MUSICARTE NEL PARCO 2019: XXIV EDIZIONE: Aurum, sala Flaiano e sala D'Annunzio dal 25 luglio al 28 settembre 2019 Redazione – Dal 25 luglio al 28 settembre 2019, sotto la direzione artistica di Maria Gabriella Castiglione – che del Festival è ideatrice, motore ed anima – si -SERATA AL FRESCO-AL PALAZZO ARNONE DI COSENZA: Redazione- Mercoledì 24 luglio 2019, a Cosenza, Palazzo Arnone, dalle ore 21.00 alle ore 24.00, si terrà Serata al fresco - Evasione culturale a Palazzo Arnone, iniziativa di grande fascinazione che approfondirà la storia e le vicende umane e politiche ARTE E ARCHEOLOGIA TRA LE STELLE, IL MITO E LA STORIA, SERATA SPECIALE NEI LUOGHI DELLA DEA ANGIZIA: Redazione- Appuntamento speciale con la storia dei Marsi lunedì, 22 luglio, nell'ambito del cartellone estivo "Vacanze luchesi". L'evento, a tema "Arte e archeologia tra le stelle, il mito e la storia", vedrà protagonista l'area archeologica di Anxa-Angitia, a Luco dei OSTIA ANTICA FESTIVAL, LINO GUANCIALE IN -ITACA-: Redazione- Golden boy della fiction italiana, protagonista di serie di successo quali Una grande famiglia, Che Dio ci aiuti, La dama velata, Non dirlo al mio capo, L'allieva, I Medici, La porta rossa, Lino Guanciale il 3 agosto va in FESTA NAZIONALE DEI BORGHI AUTENTICI D’ITALIA: ROMA 22 Luglio 2019 ORE 10,30 Casa delle Regioni - Associazione Abruzzese - Via Ulisse Aldrovandi, 16 Redazione- Paesaggio, testimone del Valore comunitario. È il tema portante della 10^ edizione della Festa Nazionale dei Borghi Autentici che questo anno si svolge a

SAVIANO SULLA TRAGEDIA DI NOTRE DAME: -AFFANNATI PER LA CATTEDRALE, MA IGNORIAMO I MIGRANTI-

Roberto Saviano Roberto Saviano

Redazione-Lo scrittore attacca: "L'Europa non brucia, è annegata in mare con i morti". E si scatena la polemica: "È inopportuno"Di fronte alle fiamme che distruggono Notre Dame, Roberto Saviano torna a parlare di migranti.Mentre il mondo piange per la Cattedrale distrutta e la comunità internazionale si mobilita per ricostruire uno dei simboli della cristianità europea, l'autore di Gomorra dà una sua lettura della vicenda. E dice che "no", l'Europa non "è in fiamme". Ma "piuttosto" crede che "l'Europa sia annegata nel Mediterraneo insieme alle centinaia di migliaia di migranti che in questi decenni sono morti senza che nemmeno ci sia giunta notizia della loro fine".

Saviano ha affidato a Facebook la sua riflessione. "Osservare il dolore dell’Europa e del mondo intero per le fiamme di Notre Dame ha dato conforto per la tragedia - dice lo scrittore - Il dolore per l’incendio ha fatto sentire appartenenza alla storia europea, ma con Notre Dame a bruciare non è stata l'Europa. L’Europa è in fiamme? No. Credo piuttosto che l'Europa sia annegata nel Mediterraneo insieme alle centinaia di migliaia di migranti che in questi decenni sono morti senza che nemmeno ci sia giunta notizia della loro fine".

Secondo l'autore di Gomorra "l’Europa è terra di Diritto, la sua cattedrale più imponente e più preziosa è il Diritto e si sta inabissando da molto tempo". Quindi il problema non sembra essere tanto se Notre Dame viene abbattuta dal fuoco. "Gli 800mila esseri umani imprigionati e resi schiavi in Libia, e ora in grave, gravissimo pericolo più che nei mesi scorsi - asserisce - sono il fallimento di un'idea e di un progetto, quello europeo, che va nella stessa disumana direzione di chi dice di volerla abbattere perché debole nel trattare la questione migranti".

Insomma, l'Ue non sta bruciando con Notre Dame ma sta "affondando". E, scrive Saviano, "mentre ci affanniamo a sperare che una cattedrale venga ricostruita, ignoriamo le centinaia di migliaia di vite che in questo momento, anche per causa nostra, stanno vivendo l'inferno. Ha ragione Michela Murgia: il colpo al cuore dell'Europa lo stiamo guardando dal lato sbagliato".

Non sono pochi i commenti negativi in calce al suo post. "Non ce la fai - dice Cristiano - Ma lascia stare i migranti. Riesci a infilare i migranti morti in mare dapertutto". E ancora: "Dire che il tuo post è inopportuno è un eufemismo - attacca Valerio - Qui si sta paragonando la storia della cultura europea a ciò che avviene nel mediterraneo a causa delle politiche sbagliate e deleterie dei singoli stati. Notre Dame fa parte della storia, della civiltà, del genio, dell' identità di noi europei, non è minimamente paragonabile con ciò che avviene nel Mediterraneo".

E qualcuno gli fa notare che avrebbe pouto dire "una parolina sui musulmani che esultavano" all'incendio della Cattedrale.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilLunedì, 22 Aprile 2019 21:19

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.