BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
APPELLO DI C.RACKETE ALL'UE AFFINCHE' ACCOLGA I 500MILA PROFUGHI TENUTI IN LIBIA. SALVINI: -SIAMO ALLE COMICHE-: Redazione- In un'intervista alla Bild, la comandante della Sea Watch 3 fa un appello all'Unione europea perché accolga "il mezzo milione di persone tenute in Libia", compresi i rifugiati climatici". Matteo Salvini: "Siamo alle comiche".Carola Rackete, la capitana della Sea IL KAZAKISTAN IN ITALIA: IL FORTE TRIO ARRIVA A CONFIGNI: Redazione – mercoledì 17 luglio 2019, alle ore 21.00 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Configni (RI), il territorio della Sabina ospiterà il Forte Trio, ensemble cameristico proveniente dal Kazakistan. Il Festival della Piana del Cavaliere, dopo il GRANDE SUCCESSO PER -UAPP-, IL NUOVO SINGOLO E VIDEO DEI RED FAMILY: Redazione- Tanti giornalisti alla conferenza stampa di presentazione del nuovo singolo/video “UAPP” del duo rap “Red Family“ che si è svolta l’11 luglio a Roma. Grande successo per i due ragazzi napoletani che con la loro musica divertente ma dal TANTI I PREMIATI AL SETTIMO CONCORSO LETTERARIO -PIETRO IADELUCA & AMICI-: Redazione- Sabato 13 luglio 2019 presso l’incantevole cornice della “Locanda del Poeta” a Collalto Sabino (RI) ha avuto luogo la premiazione del 7° Concorso Letterario “Pietro Iadeluca e Amici”. L’evento organizzato dall'associazione culturale "il cuscino di stelle", durante la cerimonia LA FORTEZZA DI -LE CASTELLA- DI ISOLA CAPO RIZZUTO APRE I BATTENTI IL 15 LUGLIO 2019: Redazione- Lunedì 15 luglio 2019, al via le operazioni preliminari per la riapertura al pubblico della fortezza “Le Castella”, uno dei luoghi più suggestivi e più visitati della Calabria, complesso monumentale di Isola Capo Rizzuto in provincia di Crotone e R....ESTATE AL MUSEO 2019, TIMELESS: ATTUALITA' DELL'ANTICO: Redazione- Da martedì 16 luglio 2019 il Museo Archeologico Nazionale di Crotone (Crotone) e il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone) ospiteranno degli incontri che coinvolgeranno il pubblico su varie dimensioni dell’antico. Gli incontri ci aiuteranno a riflettere, ROMA, PARCO SCHUSTER: SUL PALCO IL TEATRO PATOLOGICO: Redazione- Dopo concerti, attività per bambini e benessere, Parco Schuster continua a vivacizzare l’estate romana con uno spettacolo unico, quello di “Tutti non ci sono” scritto, diretto e interpretato da Dario D’ambrosi. L’Associazione Teatro Patologico è una realtà importante a L'EUROPARLAMENTO INVITA CAROLA RACKETE A STRASBURGO, L'IRA DI MATTEO SALVINI: Redazione- Il Parlamento europeo invita a Strasburgo Carola Rackete, la capitana della nave Sea Watch 3 che ha violato le leggi italiane. A riferire le volontà della Commissione Libertà civili e giustizia del Parlamento europeo, è l'europarlamentare di Forza Italia Fulvio Martusciello POSITANO, IL NUOVO TREND CULINARIO CREATO DALLO CHEF SPAGNUOLO AL TIMONE DELLE CUCINE DEL RISTORANTE RADA: Redazione- In una località ad alto tasso di bellezza, ovvero Positano, esiste un posto ove l'armonia, la grazia e l'intimità sono di casa: si tratta del Rada, incantevole locale ubicato sulla Spiaggia Grande.  Una location suggestiva ove si può trascorrere una piacevole ROMA, INDIA ESTATE 2019: DIAFRAMMA IN CONCERTO: Redazione- Mentre l’estate si avvicina al giro di boa, India Estate, negli spazi post industriali del Teatro India, magistralmente allestiti da Orizzontale in occasione della stagione live nelle aree esterne, continua a proporsi luogo di ritrovo fresco e serale con

DON GIORGIO DE CAPITANI CONTRO SALVINI: -BISOGNA UCCIDERE IL MINISTRO-

Don Giorgio De Capitani Don Giorgio De Capitani

Redazione- "Ammazzate Salvini" non è l'uscita violenta, che sarebbe comunque grave, di qualche oppositore, o antagonista esaltato, che non sa più cosa inventarsi per dare addosso al ministro dell'Interno, ma, ancora più grave, è l'ennesima trovata di Don Giorgio De Capitani, un prete.

Ne scrive Mario Giordano su La Verità di oggi, riportando un audio mandato in onda a sua volta dalla trasmissione radiofonica La Zanzara in cui si sente il sacerdote che senza remore dice: "Salvini è un ladro, uccidiamolo", "Io elogio chi uccide Salvini". Il ragionamento alla base della sua invettiva parte dalla legge sulla legittima difesa. "Se è lecito uccidere chi minaccia la nostra vita", spiega "allora io ho il diritto di uccidere Salvini: infatti mi sento minacciato da lui perché ci sta rubando la democrazia". Quindi, continua, "lo posso fare fuori". E se lo fa qualcun altro, "io dico che ha fatta bene". E per giustificarsi chiarisce: "Seguo soltanto il suo ragionamento".

Ma non è la prima volta che il prete si lascia andare a questo tipo di sfoghi. E' lo stesso che aveva invocato l’ictus per Silvio Berlusconi, aveva definito i nostri soldati in Afghanistan come "mercenari, farabutti e criminali" e aveva chiesto di tenere i leghisti fuori dalle chiese, definendoli "porci, bastardi, risucchiati nel water delle loro ideologie di merda". Parole poco degne di un prelato.

Don Giorgio ha anche un suo sito personale da dove non si limita a diffondere il verbo e a fare opere di bene, ma si diletta spesso ad affrontare temi di attualità e politica, prendendo di mira con particolare interesse Salvini e il suo partito. Per fare un esempio di come non si freni davanti a nessuno, in uno dei suoi articoli in apertura di home page commenta il caso di Noa la 17enne olandese che si è lasciata morire e scrive a proposito di un tweet di Papa Francesco contro l'eutanasia:" Questo si è bevuto il cervello!". E ancora: "Vorrei semplicemente chiedere: se tutti i bambini violentati dai preti (migliaia e migliaia), diventati grandicelli, decidessero di morire come Noa, che succederebbe? Io li prenderei per le loro palle, e li appenderei ad una forca! Ma non solo loro. Prenderei per le palle il papa, i cardinali, i vescovi, Mario Delpini e li appenderei ad un palo!".

Don Giorgio De Capitani è stato ordinato sacerdote nel 1963, ha girato vari paesi della diocesi di Milano, fino al 2013, quando monsignor Angelo Scola gli ha tolto la gestione della parrocchia di Monte. Da allora vive a Villetta Brianza e celebra ogni domenica alle 18 nella parrocchia

di Dolzago, in provincia di Lecco.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilMercoledì, 26 Giugno 2019 18:27

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.