BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA, ANNALAURA TATANANNI NOMINATA REFERENTE DI FRATELLI D'ITALIA-AN DEL DIPARTIMENTO TUTELA DELLE VITTIME: Redazione-Annalaura Tatananni, 24 anni, giovanissima esponente locale di Fratelli d'Italia AN, è la nuova referente per la Provincia dell'Aquila del Dipartimento Tutela delle Vittime del partito di Giorgia Meloni. Lo afferma in una nota Michele Malafoglia, coordinatore comunale di Fratelli d'Italia INCENDIO TRA TAGLIACOZZO E SANTE MARIE SULLA VARIANTE DELLA TIBURTINA VALERIA: TRAFFICO DEVIATO E PAURA TRA GLI AUTOMOBILISTI: Redazione-Un improvviso incendio si è sviluppato, oggi pomeriggio per cause ancora da accertare, tra i comuni di Tagliacozzo e Sante Marie nel tratto della variante della Tiburtina Valeria.Fiamme e fumo hanno lambito la carreggiata tanto da costringere a deviare il MONASTERACE, L'ARTE CHE CI ISPIRA: Redazione-Venerdì 18 Agosto 2017, alle ore 21.00, a Monasterace (Reggio Calabria), nella suggestiva location del Museo e Parco Archeologico dell'antica Kaulon, sarà presentata la nuova linea di pelletteria ispirata ai Beni Culturali realizzata dal Brand "dA Collezioni".Artigianalità italiana, pellami pregiati L'ASSOCIAZIONE CULTURALE LUMEN DI PIETRASECCA PRESENTE OGGI AL FESTIVAL DI MEZZA ESTATE DI TAGLIACOZZO: Redazione-Oggi l'Associazione Lumen di Pietrasecca, che si distingue per ricerche storiografiche sul territorio ormai da 11 anni, sarà presente al Festival Internzionale di Mezza Estate a Tagliacozzo.Alle ore 18,00 nelle scuderie del Palazzo Ducale Incontro con l'autore Angelo Bernardini che L'EURO E' UN CASTELLO DI CARTA DESTINATO A CROLLARE: LO AFFERMA OTMAR ISSING: Redazione-Ambrose Evans-Pritchard commenta sul Telegraph le recenti, gravi affermazioni di uno dei padri fondatori dell’euro ed ex capo-economista della BCE, il tedesco Otmar Issing.  In una recente intervista, Issing denuncia l’insostenibilità dell’eurozona e afferma che fin dall’inizio sono stati commessi PESCARA, 27ENNE PADOVANO MOLESTA BIMBI: MALMENATO DAI GENITORI: Redazione-Ha molestato e palpato dei bambini nella piscina di uno stabilimento balneare e, una volta scoperto, è stato malmenato dai presenti e da alcuni genitori. Protagonista dell'episodio, avvenuto a Pescara, è un turista 27enne di Padova, poi denunciato dalla Polizia IL CONCERTO DI ANGELO BRANDUARDI CONQUISTA L'ANFITEATRO DI ALBA FUCENS, FESTIV'ALBA RICEVE CONSENSI E APPLAUSI: Redazione-Angelo Branduardi, il “Menestrello italiano”, conquista Festiv’Alba grazie a un concerto memorabile che resterà a lungo negli occhi e nelle orecchie di chi vi ha potuto assistere. Che potesse trattarsi di un evento storico, però, lo si era capito fin LO SHOPPING SI ILLUMINA, NOTTE BIANCA A CARSOLI: Redazione-La Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di l’Aquila delegazione Ascom di Carsoli ha promosso la “Notte Bianca” per il 20 agosto prossimo con il patrocinio del Comune di Carsoli, nella quale si esibiranno diverse band musicali e ci saranno diversi CHIUSURA STRADA A PIETRASECCA: STRAVAG(C)ANZE AMMINISTRATIVE: Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo:<< Persone inviperite a Pietrasecca a seguito dell’ordinanza del Sindaco Velia Nazzarro che ha disposto la chiusura di Via Cotarda per la probabile caduta di massi da un muraglione di contenimento del pendio PERETO, LODEVOLE INIZIATIVA DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER SCORAGGIARE LA SOSTA SELVAGGIA NEI PARCHEGGI PER I DISABILI: Redazione-Da qualche tempo a questa parte, si vedono a Pereto, nei parcheggi riservati ai disabili, cartelli verticali con la scritta:"se vuoi il mio posto prendi il mio handicap" e tutto ciò per scoraggiare la sosta selvaggia degli automobilisti,che pur non

MACRON E L'ASSE CON LA MERKEL, UNA CATTIVA NOTIZIA PER L'ITALIA: NIENTE SCONTI SUL DEFICIT, CONTEREMO MENO DI ZERO

Merkel,Macron Merkel,Macron

Redazione-Non è un caso che il primo commento di giubilo per la vittoria di Emmanuel Macron al ballottaggio contro Marine Le Pen sia arrivato dalla cancelleria tedesca e da Angela Merkel. Già, il leader di En Marche! è espressione delle elite finanziarie, delle banche, dell'Europa del rigore, tanto che ha subito affermato di volersi battere "per questa Europa". E insomma, il Macron presidente avrà un rapporto privilegiato con la Germania della Merkel, con la quale non andrà allo scontro. Un passo indietro rispetto anche a Francois Hollande, che pur tra tutti i suoi disastri e pur tra mille timidezze, in un qualche modo e in determinate circostanze si era schierato contro il fronte rigorista che impazza a Bruxelles e che tiene l'Italia sotto al tacco. Sì, domenica sera, in Francia, ha vinto l'Europa. L'Europa tedesca e, ora, francese. Cattive notizie, dunque, per l'Italia, nonostante l'esultanza dei vari Matteo Renzi, Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan per aver scampato il "pericolo Le Pen".In primis, il rinnovato asse con la Germania della Merkel - e anche in caso di vittoria di Martin Schulz alle prossime teutoniche elezioni l'intesa sarà subito trovata - esclude, per l'Italia, sconti sul deficit, un punto sul quale il Belpaese si batte da tempo. Si pensi solo al fatto che, in campagna elettorale, Macron ha ripetuto più volte: "Applicare le sanzioni previste dai trattati per chi non rispetta gli impegni". E insomma, Roma è destinata a restare fuori dal tavolo delle decisioni. Anzi, ad allontanarsene ulteriormente. Si pensi ancora a un altro - sacrosanto - punto del programma del nuovo presidente francese: taglio della spesa pubblica di 60 miliardi e la soppressione di 120mila posti nel pubblico impiego. Mosse con le quali conta di stimolare la crescita senza chiedere denari e sconti a Bruxelles. Mosse come detto sacrosante ma che danno la cifra del personaggio, animato da una logica molto più "tedesca" rispetto a quella del predecessore Hollande e rispetto a quella italiana, Paese in cui a parole tutti vogliono tagliare il pubblico, salvo non farlo mai. Un contesto, dunque, a tinte fosche per il nostro Paese, che rischia di essere condannato a una marginalità perpetua e, soprattutto rischia di pagare ad altissimo prezzo eventuali inadempienze continentali.(Fonte:liberoquotidiano.it)

Asse

Ultima modifica ilDomenica, 21 Maggio 2017 21:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.