BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA FRANCESE BRUNO LE MAIRE MINACCIA L'ITALIA: -SALVINI E DI MAIO RISPETTINO GLI ACCORDI UE O L'EUROZONA SARA': Redazione-Governo populista, la Francia minaccia Matteo Salvini e Luigi Di Maio: “Se l’ Italia non rispetterà i suoi impegni sul debito, sul deficit, ma anche sul consolidamento delle banche, l’intera stabilità finanziaria della zona euro sarà minacciata”. Ma magari!Il ministro francese L'AQUILA, UNA DONNA OTTUAGENARIA DECEDUTA LASCIA UN PATRIMONIO DI 3MILIONI DI EURO IN EREDITA' A SILVIO BERLUSCONI: Redazione-Una donna di 80 anni aquilana morta 20 giorni fa, ha lasciato in eredità tutti i suoi averi a Silvio Berlusconi. Il gruzzolo? La bellezza di 3 milioni di euro. La notizia è stata resa nota dall'avvocato Andrea Ferrari ed MINIBOT AL POSTO DEGLI EURO IN STIPENDI E PENSIONI?: Redazione-A lanciare l’allarme, anticipando gli scenari e facendo un po’ di conti, qualche giorno prima delle elezioni, era stata la CGIA di Mestre che aveva illustrato la situazione nel dettaglio, calcolando un tesoretto pronto a finire nel mirino dei partiti BANSKY E GLI ASSAFA' ALLA RIBALTA DEL TEATRO DEI MARSI CON GLI ALUNNI LUCHESI: Redazione-Nella magnifica cornice del teatro dei Marsi, per la “Settimana della Musica, progetto Abruzzo Musica e Arti – crescere con la musica”, gli allievi dell'I. C. “Ignazio Silone” di Luco, diretto da Romolo Del Vecchio, hanno portato alla ribalta creatività MIGRANTI OSPITI IN UN HOTEL A TERAMO PROTESTANO PER LA QUALITA' DEL CIBO, CASAPOUND: -SCHIAFFO AI POVERI ITALIANI-: Redazione-I clandestini richiedenti asilo ospiti dell’hotel “Lanca Hotel”, (non dentro un dormitorio, dentro un’auto o sotto i ponti come i poveri italiani alla fame), protestano per la scarsa qualità del cibo e l’insufficienza del servizio sanitario offerto con le tasse PALERMO, PRESENTAZIONE DELLA COLLANA-METRO-DEDICATA ALLA POESIA: Redazione-lunedì 21 maggio alle ore 17.30 presenteremo "Metro", la nostra collana dedicata alla poesia e curata da Alessio Arena, vincitore del Premio Internazionale "Salvatore Quasimodo", Cavaliere Accademico e candidato al Premio Nobel per la Letteratura per il 2018.La presentazione si svolgerà DA MACRON ALL'UNIONE EUROPEA, NATO E GERMANIA: A CHI FA PAURA IL GOVERNO LEGA-M5S?: Redazione-Partiamo da un dato di fatto: qualunque cosa si possa pensare di Lega e M5S, di Salvini e Di Maio o della credibilità e affidabilità di un governo gialloverde, la sola eventualità di tale esecutivo ha scomodato praticamente tutti i poteri FRATELLI D'ITALIA: -ENNESIMO TENTATIVO DI SCIPPO AI DANNI DELLA CITTA' DELL'AQUILA-: Redazione-“In attesa che il presidente-senatore Luciano D’Alfonso decida se mantenere la poltrona in Regione o accomodarsi su quella più comoda e sicura del Senato Fratelli d’Italia chiede ufficialmente di sapere se è in atto l’ennesimo tentativo di scippo ai danni SULLE NOTE DEI PICCOLI TALENTI DI MONASTERACE: Redazione-Anche il Museo Archeologico dell’antica Kaulon parteciperà con un’accattivante iniziativa allaNotte europea dei Musei.Sabato 19 maggio 2018, dalle ore 20.00 alle ore 23.00, infatti, è prevista un’apertura straordinaria che avrà l’apporto di un coinvolgente evento musicale dal titolo Sulle note LA MARSICA CALCIO PORTABANDIERA NELL'EVENTO REGIONALE -SEI BRAVO A...SCUOLA DI CALCIO-: Redazione-L'Asd Marsica Calcio continua a brillare e sarà portabandiera per la Marsica al torneo-festa regionale “Sei bravo a...scuola di calcio”, in programma per sabato, 19 maggio, negli impianti sportivi del Marsica Sporting Center "Ex Zampardi”, ad Antrosano di Avezzano. All'evento,

L'ESTREMA DESTRA FRANCESE IN MOBILITAZIONE PER ERIGERE UN MURO AL CONFINE: -FERMEREMO I CLANDESTINI-

Confine Italo-Francese Confine Italo-Francese

Redazione-I patrioti francesi di  Génération Identitaire si mobilitano per fermare l’invasione di clandestini e terroristi islamici erigendo un muro con la rete sui confini italiani: “Respingeremo ogni clandestino che cerca di entrare”. Tutti migranti finiranno in Italia, ma non prendiamocela con i francesi che difendono il proprio territorio, bensì con il governo italiano e con la sinistra che ha trasformato l’Italia in un colabrodo dove entrano cani e porci.Un muro per fermare gli immigrati clandestini che dall’Italia cercano di passare illegalmente in Francia. Una vera e propria rete di respingimento quella formata da un centinaio di esponenti dell’estrema destra francese. Da questa mattina, come racconta Repubblica, presidiano il confine con l’Italia al Colle della Scala, non molto lontano da Bardonecchia dove, un paio di settimane fa, cinque doganieri francesi avevano sconfinato nel nostro territorio per braccare un nigeriano sospettato di essere uno spacciatore e sottoporlo al test delle urine.

Oggi Génération Identitaire, una movimento di estrema destra che ha esponenti e simpatizzanti nella maggior parte dei Paesi che fanno parte dell’Unione europea, hanno lanciato la campagna “Defende Europe” contro l’immigrazione clandestina. Per fermare qualsiasi “passaggio” hanno installato un “muro” fatto di reti che demarcano il confine tra l’Italia e la Francia. L’obiettivo, come spiega a Repubblica il portavoce Romain Espino, è “prendere possesso del passo alpino” e assicurarsi che “nessun clandestino entri in Francia“Spiegheremo ai migranti che ciò che non è umano è far credere loro che attraversare il Mediterraneo o scalare il passo innevato non sia pericoloso – continua – non troveranno un El Dorado”.

Dall’estate dell’anno scorso il flusso di immigrati clandestini, che arrivano in Francia passando dai monti piemontesi, è in continua crescita. È impossibile determinare con precisione il numero degli stranieri entrati senza permesso di soggiorno. L’unico dato in nostro possesso ci dice che sono almeno 2mila quelli registrati ufficialmente. “Quanto sono in realtà quelli arrivati?”, si chiedono gli esponenti di Génération Identitaire accusando il presidente francese Emmanuel Macron di non proteggere il confine con l’Italia. “Oggi – chiosa Espino – gli dimostriamo che con la volontà è perfettamente possibile. Piuttosto che sbloccare fondi per creare nuovi

centri di accoglienza per i migranti clandestini, dovrebbe rimpolpare i bilanci della polizia di frontiera”.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilSabato, 28 Aprile 2018 14:35

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.