BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
HACKERATE LE SCHEDE SIM-TIM RICARICABILI: AZZERATO IL CREDITO RESIDUO: Dalla mattinata di oggi, alcuni utenti TIM si sono ritrovati addebiti per diverse migliaia di euro sul loro conto telefonico. Ecco cosa sta succedendo Redazione-Se avete una scheda SIM TIM ricaricabile, fate bene attenzione a controllare il vostro credito residuo: potreste TERMINAL BUS A ROMA, L'ASSESSORE MELEO: - NON RINUNCIAMO A TIBURTINA, LA SCELTA DI ANAGNINA E' PROVVISORIA-: Redazione-L'Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale è al lavoro per realizzare una nuova autostazione dei pullman nell'area di Tiburtina: l'obiettivo è quello di mantenere un nodo di scambio strategico per la città."Voglio rassicurare i tanti pendolari che ogni L'ARABIA SAUDITA HA RICEVUTO ELOGI PER IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI DA PARTE DELL'ONU: Redazione-Chi ancora ritiene che l’ONU sia un’organizzazione piena di diplomatici seri, responsabili, illuminati e riflessivi deve leggere quanto segue: l’Arabia Saudita ha ricevuto le congratulazioni dai delegati delle Nazioni Unite per il suo rispetto diritti umani. La notizia è stata MIGRANTI, I SACERDOTI DELLA CAMPANIA AL M5S: -MOLLATE SALVINI O SARA' UN DISASTRO-: Redazione-Un endorsement e allo stesso tempo una critica: i sacerdoti  della Campania, tra cui diversi parroci casertani e anche sanniti scrivono ai Cinque Stelle, agli esponenti parlamentari, chiedendogli di abbandonare la Lega e il suo leader Salvini, di rompere dunque CENTRO TAEKWONDO CAPOTERRA: PRIMO GRADINO DEL PODIO PER AURORA PINNA AL CAMPIONATO ITALIANO DI TAEKWONDO WT CONI: Redazione- I campionati italiani per cinture rosse del Taekwondo della Federazione WT CONI vedono una grande partecipazione,526 atleti, 169 team e 186 ufficiali di gara. Per il team del Centro Taekwondo Capoterra, allenato da Roberto Cardia,sono stati tre gli atleti CASO MALTA E MIGRANTI, SALVINI: -SE L'UE CI PRENDE IN GIRO BLOCCHIAMO I BILANCI-: Redazione-Il ministro dell'Interno sulle polemiche con Malta sui migranti: "Possiamo bloccare bilanci e attività fino a che l'Europa continuerà a prendere in giro gli italiani""Abbiamo dimostrato che sappiamo difendere i confini e dimostreremo che eventualmente possiamo anche bloccare bilanci e LA CAMPIONESSA DI TIRO A SEGNO MARIANNA PEPE TROVATA MORTA NEL LETTO: PRIMA E' STATA PICCHIATA DALL'EX DAVANTI AL FIGLIO: Redazione-Ci sono due persone indagate in merito alla vicenda della morte di Marianna Pepe, l'ex campionessa di tiro a segno. La sera prima della morte, Marianna sarebbe stata picchiata violentemente dall'ex compagno e, probabilmente, davanti al figlio di lei, di L'ACIAM FA -LA DIFFERENZA- ANCHE CON LA RACCOLTA STRAORDINARIA: OPERAZIONI IN CORSO NEI DIVERSI CENTRI DELLA MARSICA: Redazione-Diverse centinaia di chili di rifiuti di vario tipo - plastica, imballaggi di vario materiale, utensili ma anche pneumatici e vecchi elettrodomestici - nel bilancio delle attività straordinarie che Aciam ha condotto nei giorni scorsi nei comuni affidati all'Azienda per CALO MIGRANTI, I VESCOVI ACCUSANO SALVINI: -CI SARANNO MENO POSTI DI LAVORO-: Redazione-Dopo la stretta del Viminale, i vescovi e coop rosse accusano il ministro dell'Interno Salvini: "A rischio 18mila impieghi nei centri per rifugiati"-"La pacchia è finita", ha annunciato il ministro dell'Interno Matteo Salvini. E ora gli impiegati nei centri per ROMA, CASO NOMINE IN COMUNE. VIRGINIA RAGGI ASSOLTA: -SPAZZATI VIA DUE ANNI DI FANGO-: Redazione-"Il fatto non costituisce reato". Virginia Raggi è stata assolta dall'accusa di falso documentale in relazione alla nomina di Renato Marra. Alla lettura della sentenza la sindaca grillina, visibilmente commossa per l'esito del processo, ha abbracciato i tre legali, baciato

DON CIOTTI MOBILITA LA SINISTRA PER I MIGRANTI, DI MAIO:- UN FESTIVAL DELL'IPOCRISIA-

Don Ciotti Don Ciotti

Redazione-Si colora di rosso il dibattito politico sul delicato tema dell'accoglienza ai migranti. Sabato in tutta Italia si sono svolte manifestazioni di piazza.In tanti infatti hanno raccolto la proposta lanciata da don Luigi Ciotti del gruppo Abele di scendere in piazza indossando una maglietta rossa come quelle che indossano i bambini migranti che sfidano il mare. I partiti sono rimasti fuori da questa iniziativa, al loro posto molte le associazioni: da Legambiente all'Anpi, (anche se Martina ieri all'Ergife ne sfoggiava una). In tempi di social network, però, sono stati tanti a sostenere la causa di don Ciotti. E di fronte a questo accerchiamento rosso il ministro degli Interni Matteo Salvini ha voluto essere voce fuori dal coro con un tweet.. «ps. Che peccato - cinguetta Salvini - in casa non ho trovato nemmeno una maglietta da esibire oggi». A rispondergli dalla piazza è il fondatore di Libera, che a Salvini chiede un incontro. «Gliela porto molto volentieri una maglietta al Viminale, un piccolo gesto, fatto con rispetto», dice don Ciotti. «Credo che dobbiamo poter incontrarci, per metterci nei panni un po' degli altri - aggiunge -, perché importante è riflettere, porsi delle domande, anche nelle diversità». Intanto l'hashtag #maglietterosse ieri è stato il più commentato su Twitter. «Sono stati illuminati di rosso il colonnato di piazza del Plebiscito ed il Maschio Angioino a Napoli, in rosso anche sul rifugio del Gran Paradiso» hanno annunciato orgogliosi i volontari di Libera. Molti poi i vip che si sono regalati una giornata da «testimonial» pro bono. Da Alessandro Bergonzoni a Laura Boldrini, da Roberto Saviano al medico di Lampedusa Pietro Bartolo. Fino a Gad Lerner che ha sfoggiato una camicia rossa con la didascalia «#magliettarossa, #7luglio, per fermare l'emorragia di umanità». Peccato per il dettaglio dell'orologio che non è sfuggito a Salvini che ha ironizzato: «Maglietta rossa e Rolex. Fantastico!». Anche Giorgia Meloni ha voluto approfittare della gaffe radical chic dell'ex direttore del Tg1. La leader di Fratelli d'Italia si fa fotografare con una bella maglia rossa. «La maglia rossa ce l'ho - recita il suo tweet - ora mi mancano il Rolex e l'attico a New York». E in un altro tweet lancia una controproposta: «Una maglietta azzurra per i 5 milioni di italiani sotto la soglia di povertà. Condividete il mio appello?» La Meloni riporta poi il dibattito nell'alveo del fare politico e annuncia una proposta di legge. «La protezione umanitaria - dice - è un'anomalia tutta italiana; con la quale si riconosce un permesso di soggiorno eccezionale a chi non ne avrebbe diritto in base alle norme internazionali sui rifugiati. Per questo Fratelli d'Italia ha depositato una proposta di legge per eliminarla dal circuito dell'accoglienza. Fermiamo l'invasione di clandestini e tuteliamo i veri profughi». Bacchettate al popolo delle magliette rosse arrivano anche da oltreoceano. Si fa sentire, infatti, Alessandro Di Battista che attacca ad alzo zero. «Tu che indossi una maglietta rossa sei lo stesso che convinse il governo a dare via libera ai bombardamenti in Libia, preludio di una delle crisi migratorie più gravi della Storia? - scrive l'ex deputato M5S su Facebook - Tu che indossi la maglietta rossa quando eri al governo non hai fatto nulla per contrastare l'ignobile business sulla pelle dei migranti».Luigi Di Maio, ovviamente non può essere da meno e approfitta del tema per bacchettare il Pd. «Abbiamo assistito a un grande festival dell'ipocrisia. - dice a proposito dei delegati dell'Ergife in maglietta rossa - Ci sono associazioni che sono coerenti, ma vedere il Pd che ha preso

i soldi dal business dell'immigrazione con la maglietta rossa... se la dovevano mettere dieci anni fa».

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilSabato, 14 Luglio 2018 15:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.