BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, TUNISINO TROVATO CON UN MACHETE IN AUTO DALLA POLIZIA: ARRESTATO: Redazione-Nei giorni scorsi, una pattuglia della Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, in servizio sul tratto autostradale A/24 nel tenimento del comune di Carsoli, nel corso dell’attività di controllo dei veicoli e dello stato psicofisico dei conducenti in ore notturne, interveniva GERMANIA, AUMENTANO A DISMISURA I REATI SESSUALI PERPETRATI DAI RIFUGIATI: I CITTADINI SI ARMANO: Redazione-Boom di violenze sessuali e stupri ai danni delle “infedeli” tedesche, i cittadini sempre più impauriti ricorrono alle armi. Angela Merkel paga caro il buonismo che ha portato in Germania 1 milione di clandestini islamici e pseudo rifugiati. Ora la FRANCIA, VIOLENZA ISLAMICA CONTRO I CRISTIANI. ASSALTO AD UN CONVENTO DI SUORE: -CONVERTITEVI O FINIRETE ALL'INFERNO-: Redazione-Questi sono gli effetti del multiculturalismo e dell’idea folle di una società multirazziale. In Francia grazie al buonismo e alla troppa tolleranza della sinistra ed anche nel centro-destra, gli islamici stanno spadroneggiando e cercano di imporre la sharia ai cristiani. L'AQUILA, FDI-AN: -L'ITALIA A CHI AMA-. RACCOLTA DI FIRME CONTRO LO -IUS SOLI-: Sabato e Domenica, in piazza a L’Aquila, Fratelli d’Italia AN Circolo “99” sarà presente con dei banchetti per raccogliere le firme contro lo “Ius Soli” Redazione-"L'Italia a chi la ama": è questo lo slogan dalla petizione promossa da Fratelli d'Italia per CARSOLI, -NO MONNEZZA-: CAMPAGNA DI RIPULITURA AMBIENTALE: Redazione-Dal Sindaco di Carsoli Velia Nazzarro, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Il Comune prosegue la sua azione di riqualificazione del territorio attraverso giornate di rimozione di rifiuti abbandonati.Una volta al mese,  in collaborazione con gli operatori del servizio Tecnico CARSOLI, CROCE ROSSA: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: Redazione.-interessante iniziativa del Comitato della Croce Rossa di Carsoli per Sabato 25 Novembre a partire dalle ore 16:00 in via Messina in occasione dell giornata internazionale contro la violenza sulle donne.La violenza di genere contro le donne che solo in EFFETTO CHIESA BERGOGLIANA: EMORRAGIA DI FEDELI, 3 SU 4 NON VANNO A MESSA, RECORD NEGATIVO: Redazione-La continua la propaganda sull’invasione e sull’accoglienza, le aperture suicide con il mondo islamico, i continui scandali sessuali, lo stravolgimento delle dottrine cattoliche. Tutto questo ha causato un’emorragia di fedeli, tre su quattro disertano la messa domenicale, è un record IL MALATO IMMAGINARIO AL TEATRO DEI MARSI: INCONTRO, NEL POMERIGGIO CON GIOELE DIX E ANNA DELLA ROSA: Domenica 26 novembre, ore 21.00 Redazione-Dopo lo straordinario esordio con “Un Borghese piccolo piccolo”, la stagione di prosa 2017/2018 cala il secondo asso: “Il Malato Immaginario” di Molière. Prodotto dal Teatro Franco Parenti, vede in Gioele Dix e Anna Della Rosa LA SCOMMESSA DELL’AIG: -TANTI OSTELLI PER LA GIOVENTU’ IN ABRUZZO PER INTERCETTARE UN POTENZIALE DI 5 MILIONI DI : Redazione-Innovare e diversificare l'offerta turistica alberghiera per intercettare un mercato che ha un potenziale di 5 milioni di giovani, il 70% dei quali provenienti dall’estero e in particolare dal nord Europa.Questo l'obiettivo che anche in Abruzzo si prefigge l’AIG, Associazione POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: MUSEI, MONUMENTI E AREE ARCHEOLOGICHE: Redazione-Nei giorni scorsi a Roma, nella Sede del MiBACT, si è tenuto un incontro per illustrare lo stato dell’arte della Riforma del ministero con la creazione dei Poli Museali per rilanciare l’offerta culturale e turistica delle nostre Regioni. Il Polo

DAVVERO CREDETE CHE IL DISTRIBUTORE VI EROGA CIO' CHE PAGATE? ECCO LE PIU' COMUNI TRUFFE SUL CARBURANTE

Pompa di Carburante Pompa di Carburante

Redazione-Pensi che il distributore di benzina ti eroga ciò che paghi?Spesso ci sono dei benzinai disonesti che dispongono truffe sul carburante.Ecco quali sono.Sono principalmente quattro i metodi usati per le truffe sul carburante:

1)Viene manomesso il distributore che emette meno di ciò che risulta al cliente. Vi faccio un esempio. Se la pompa eroga il 3-4% in meno, ogni 100 litri di benzina, 3 litri potranno essere rivenduti illegalmente, ogni 100 mila litri rimarranno nel serbatoio circa 3 mila litri che oltretutto verranno venduti senza pagare le tasse. Ecco che un piccolo/medio distributore avrà intascato, solo dalla truffa, 4.500 euro in un mese. Ad essere coinvolto in questo imbroglio non è solo il gestore della pompa, ma anche il tecnico che fa la manutenzione e che manomette il contatore o fa finta di non accorgersi della manomissione.

2) Il secondo metodo è spesso perpetrato dai dipendenti della pompa, a volte con la complicità del gestore. Viene usato nei momenti di punta, quelli in cui tante macchine sono in fila per fare rifornimento e i guidatori sono distratti. Succede che l’inserviente dopo aver fatto il pieno alla prima auto mette un fermo alla pistola erogatrice e la macchina non si azzera. Se la prima auto ha messo 10 euro e la seconda chiede 50 euro, il contatore partirà da 10 invece che da zero. E dieci euro saranno intascati dall’inserviente. Con questo sistema c’è chi riesce a rubare anche 200-300 euro al giorno.

3)Altro sistema, ormai meno usato, la benzina allungata, un metodo che oggi viene praticato soprattutto da gestori disperati per pagare qualche debito, visto che le conseguenze negative arrivano a breve giro. Funziona così. In una cisterna che contiene 10 mila litri di carburante vengono aggiunti circa 500 litri di olio esausto. In passato molti benzinai disonesti lo facevano visto che le automobili bruciavano di tutto, oggi le macchine moderne dopo un chilometro si fermano se la benzina risulta sporca.

4)L’ultimo sistema è il più remunerativo e coinvolge non solo il gestore ma anche chi fa manutenzione, chi trasporta il carburante e almeno un paio di persone che lavorano nella casa madre e rubano la materia manomettendo i registri. Si tratta della benzina a nero. Il carico viene venduto ad un terzo del costo (circa 50 centesimi a litro). Se considerate che una cisterna contiene 39 mila litri, il guadagno per il gestore della pompa è di 40 mila euro netti, visto che essendo a nero,

non paga le tasse.

Fonte:stopeuro.news

Ultima modifica ilGiovedì, 02 Novembre 2017 22:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.