BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Logo
Stampa questa pagina

CARSOLI, IMPUGNATA L’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE DEL PRESUNTO OMICIDA DELLA BADANTE RUMENA DAVANTI AL TRIBUNALE DEL RIESAME DELL’AQUILA

Tribunale Dell'Aquila Tribunale Dell'Aquila

Redazione- L’udienza per il riesame del provvedimento di custodia cautelare del presunto omicida A.F. della badante rumena è stata fissata lunedì prossimo a l’Aquila. A comunicarlo agli organi di stampa è stato l’Avv. Difensore Paolo Frani che ha chiesto la revoca del dell’ordinanza della misura restrittiva nei confronti del suo assistito. Il cinquantaduenne, che si è dichiarato innocente, è accusato di omicidio volontario. La donna, che in quel periodo assisteva una coppa di anziani a Colli di Monte Bove(frazione di Carsoli), venne trovata agonizzante lo scorso 5 novembre ai piedi di una rampa di scale. Si pensò, inizialmente, ad una rovinosa caduta mentre era intenta a passare lo straccio, ma i carabinieri, giunti sul posto, mostrarono, sin da subito, delle perplessità confermate, in seguito, dall’esito dell’esame autoptico che evidenziò, come causa della morte avvenuta durante il trasporto in ospedale,

una profonda ferita sulla testa ritenuta incompatibile con la caduta.

Copyright ©2015, All Rights Reserved.Developed by M.M. Cavalierenews è una testata di informazione - Aggregatore news:Xinnovation srl, via Gorizia 70 - 09028 Sestu CA - p. Iva 03789500927