BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Logo
Stampa questa pagina

KILLER SPARA SU UN IMPRENDITORE A FLERO IN PROVINCIA DI BRESCIA AL GRIDO- MI HAI ROVINATO-. IN FUGA NE UCCIDE UN ALTRO A CARPENEDA DI VOBARNO

Carabiniere Carabiniere

Redazione-Il cadavere di Elio Pellizzari, imprenditore 78enne, è stato trovato all'interno di un capannone a Flero, in provincia di Brescia. Il killer è arrivato in auto, è sceso, è entrato entrato nel capannone e ha sparato uccidendo un lavoratore e ferendone un altro. E' questa la prima ricostruzione di quanto avvenuto in un'azienda che si occupa di commercio di veicoli industriali."Mi hai rovinato" avrebbe gridato prima di sparare e di fuggire in auto. Dalle immagini delle telecamere i carabinieri stanno cercando di ricostruire l'accaduto e di risalire al numero di targa. Successivamente il killer in fuga ha ucciso un'altra persona, secondo quanto si è appreso un altro imprenditore, a Carpeneda di Vobarno.È Cosimo Balsamo, pregiudicato bresciano, l'uomo che secondo i carabinieri è l'autore dei due omicidi avvenuti stamani in provincia di Brescia e che è ricercato dalle forze dell'ordine.Secondo i carabinieri, il pregiudicato ha prima ucciso con un colpo di fucile l'imprenditore Elio Pellizzari a Flero, poi con un'auto rubata si è spostato a Carpeneda di Vobarno, in Valle Sabbia, dove ha ucciso un altro imprenditore. Balsamo lo scorso 30 gennaio era salito su una tettoia del tribunale di Brescia per protestare contro il sequestro della sua abitazione. L'uomo era stato infatti coinvolto in

un'inchiesta sul traffico di mezzi pesanti.

Fonte:ansa.it

Copyright ©2015, All Rights Reserved.Developed by M.M. Cavalierenews è una testata di informazione - Aggregatore news:Xinnovation srl, via Gorizia 70 - 09028 Sestu CA - p. Iva 03789500927