BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE - IL CAPPELLO DELLE DONNE-: Redazione-Un festival all’insegna della musica, della letteratura, della recitazione e dell’arte in ogni sua forma per supportare una causa tra le più nobili e importanti nella Marsica. Con questa precisa motivazione nasce la rassegna “Il Cappello Delle Donne”, prevista per GENOVA E IL BEL PAESE: EMPOWERMENT DELLE VITTIME E DELLA COLLETTIVITÀ: Redazione-Quando incontriamo un essere umano siamo soliti, dopo averlo salutato, chiedergli come sta. Sono giornate come queste che ci fanno comprendere il perché di questa domanda, convinti di aver stabilito per sempre un equilibrio, assistiamo a lezioni di vita, che STRADA DEI PARCHI: -A24 E A25, VIADOTTI E PONTI SICURI-(VIDEO): Redazione-Dopo l’incidente del ponte di Genova, sono tanti i viaggiatori che hanno domandato qual è lo stato di sicurezza dei viadotti sulle nostre autostrade. Viaggiare su A24 e A25 è sicuro, dedichiamo tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e MOLISE, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 5.2 A MONTECILFONE:       Redazione- Un terremoto di magnitudo ML 5.2 è avvenuto nella zona: 4 km SE Montecilfone (CB), il 16-08-2018 18:19:04 (UTC) 23 minuti, 29 secondi fa 16-08-2018 20:19:04 (UTC +02:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.88, 14.88 ad una profondità GLI ISLAMICI ESULTANO SUI SOCIALS PER IL CROLLO DEL PONTE A GENOVA: -UN SEGNO DI ALLAH AL GOVERNO ITALIANO CHE: Redazione-Gli islamici festeggiano sul profilo social di Al Jazeera il crollo del ponte a Genova: “È un segno di Allah. Il governo italiano impara a impedire la costruzione di moschee”.Da leggere attentamente. E chi ne ha voglia può andare tranquillamente SULL’A24, NEI PRESSI DI COLLEDARA, UN VIADOTTO PERICOLANTE: TIMORE PER IL TRATTO DI STRADA IMMORTALATTO: Redazione-È presente anche sull’A 24 un viadotto pericolante che potrebbe essere protagonista di una tragedia della stessa portata di ciò che è accaduto a Genova.Dopo il crollo del ponte Morandi, ora aumentano a dismisura le segnalazioni in tutta Italia di CONCESSIONI AUTOSTRADALI, INTERVENTO DI GIORGIA MELONI SU BENETTON: -CI FANNO LA MORALE SUI MIGRANTI MA PAGANO LE TASSE ALL'ESTERO-: Redazione-“Ci fanno la morale sui migranti ma pagano le tasse all’estero”: la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un video su Facebook disintegra il clan dei Benetton, corresponsabili della tragedia avvenuta ieri a Genova.Il tragico disastro del ponte Morandi a Genova che LEGAMBIENTE SULL’ EMERGENZE DEI VIADOTTI AUTOSTRADALI A24, A25: -VALUTARE SICUREZZA-: Redazione-La tragedia di Genova riporta l'attenzione sulla sicurezza dei ponti, a rilanciare l'emergenza in Abruzzo è Legambiente. "La più grande opera pubblica di sicurezza e occupazionale resta la manutenzione" dice il presidente regionale Giuseppe Di Marco. "Nel giorno del cordoglio LA NOBILE ANIMA DI PEPPINO RANALLI: Redazione-Se mi chiedessero di descrivere Peppino Ranalli, protagonista incontrastato del libro “Peppino e la perfezione del melograno” di Lina Ranalli, ricorrerei senza alcun dubbio ad una canzone evocativa e introspettiva: “Impressioni di Settembre” della PFM. Il motivo è semplice: nel suo ACIAM, CITTADINI SEMPRE PIU' ATTENTI E CONSAPEVOLI: L'ISTANTANEA DELL'ANALISI SUL RIFIUTO ORGANICO: Redazione-Una consapevolezza crescente nei confronti dell'ambiente e delle corrette pratiche di conferimento dei materiali, da parte dei cittadini, insieme a un'attenzione sempre maggiore nell'attuazione delle stesse. É questo il quadro delineatosi al termine della campagna annuale di analisi merceologiche realizzata

ASSOCIAZIONE VERONICA GAIA DI ORIO, GIORNATA SCIENTIFICO-DIVULGATIVA AD AVEZZANO SUL TEMA: “LA DEPRESSIONE GIOVANILE: IL VOLTO VISIBILE E IL VOLTO INVISIBILE”

Veronica Gaia di Orio Veronica Gaia di Orio

INZIATIVA CONTRO LA DEPRESSIONE GIOVANILE NELLA MARSICA

PER COMBATTERE INSIEME LA DEPRESSIONE GIOVANILE

Redazione-Organizzata dall’Associazione Veronica Gaia di Orio per la Ricerca e la Lotta alla Depressione Giovanile, si svolgerà giovedì 7 giugno a partire dalle 8.30 presso il Castello Orsini di Avezzano una giornata scientifico-divulgativa sul tema: «La depressione giovanile: il volto visibile e il volto invisibile».

L’incontro è rivolto a tutta la comunità e, in particolare, ai giovani.

Secondo l’OMS la depressione è tra le cause predominanti di malattia e disabilità nei ragazzi e nelle ragazze tra i 10 e i 19 anni. Un problema sottostimato che può essere prevenuto e curato efficacemente. Per lottare contro questo preoccupante fenomeno, è nata l’Associazione Veronica Gaia di Orio per la Ricerca la Ricerca e la Lotta alla Depressione Giovanile, intitolata all’indimenticabile figura della giovane studiosa di Storia dell’Arte, prematuramente scomparsa. L’Associazione, che ha aperto una sede operativa anche nella Marsica, proprio per corrispondere alla sua mission di promozione di attività di tipo scientifico, culturale e sociale finalizzate alla lotta alla depressione giovanile, ha organizzato una giornata scientifico-divulgativa sul tema: «La depressione giovanile: il volto visibile e il volto invisibile», che si svolgerà giovedì 7 giugno a partire dalle 8:30 presso il Castello Orsini di Avezzano. L’incontro, che è rivolto a tutta la comunità e in particolare ai giovani, vede il coinvolgimento di qualificati docenti dell’Università dell’Aquila e dei referenti sanitari marsicani della salute mentale. Il prof. Ferdinando di Orio, presidente dell’Associazione, aprirà i lavori del convegno, che sarà moderato dal prof. Massimo Casacchia e dalla dott.ssa Maria Pia Legge, e vedrà gli interventi del dott. Paolo Manfreda, del prof. Enzo Sechi, della Prof.ssa Vincenza Cofini, del Prof. Ilio Leonio, del dott. Adelmo Di Salvatore, della prof.ssa Rita Roncone e del prof. Enrico Perilli. «Saranno approfonditi – spiega il prof. Ferdinando di Orio – gli aspetti psicologici, epidemiologici, clinici, assistenziali e preventivi di un fenomeno – la depressione giovanile – in preoccupante aumento soprattutto nei sui aspetti più nascosti a livello comunitario, con riferimenti specifici anche alla popolazione giovanile marsicana. Sarà un’occasione importante per individuare insieme le strategie più efficaci per combattere il fenomeno. Per questo ringrazio di cuore tutti i relatori che hanno accettato con entusiasmo di partecipare all’iniziativa”. Il convegno ha il patrocinio di: Comune di Avezzano, Fondazione Ordine Psicologi Abruzzo, UNICEF, ASL1 L’Aquila Avezzano Sulmona, Università degli Studi dell’Aquila. Porteranno il loro saluto il Sindaco di Avezzano dott. Gabriele De Angelis, il Direttore del Dipartimento MESVA dell’Università dell’Aquila prof. Guido Macchiarelli, il Direttore Generale della ASL1 dott. Rinaldo Tordera,

il Direttore del Centro di Salute Mentale della Marsica dott. Patrizio Di Mizio. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.