BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
GAD LERNER: GEORGE SOROS VA FATTO SUBITO SANTO: Redazione- Per Gad Lerner il fine giustifica i mezzi: ed è su questo fermo principio di riferimento che Gad Lerner dalle colonne di Repubblica tira la volata a Soros. Ora, che spesso il giornalista argomenti per paradossi e proceda per forzature CARSOLI, PROBLEMI TRA POSTE ITALIANE E NUMERI CIVICI CAMBIATI IN VIA DEGLI ALPINI: Redazione- Da Leonida Hans Luongo riceviamo ed integralmente pubblichiamo la seguente lettera:<<Disagio dal recente ripristino numerazione civica nel comune di Carsoli. Nella mia zona, (le Canapine o Marranella) prima eravamo via Canapine, località Canapine, poi via degli Alpini, poi qualche MUSICA, PASSIONE E CUORE NELL’ULTIMO VIDEOCLIP –FUNK- DEL CHITARRISTA MAURIZIO VERCON: Redazione- Le immagini del video “Funk” di Maurizio Vercon ,tratto dal suo ultimo album “Slices Of Heaven” arrivano da epoche e mondi lontani e danno al brano un tocco nostalgico in più. Oggi muoversi a tempo di musica è l’unico IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA ALLA FESTA DELLA MUSICA: Redazione- Il Polo museale della Calabria, diretto da Antonella Cucciniello, parteciperà alla Festa della musica, che si celebrerà il 21 giugno 2019, nei luoghi della cultura statali di propria competenza di seguito riportati. Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”di Vibo Valentia – LUCO DEI MARSI, SI ACCENDE L'ESTATE TRA CULTURA, ARTE E GASTRONOMIA CON LA NUOVA EDIZIONE DELLE -VACANZE LUCHESI-: Redazione- Cultura, condivisione, arte in tutte le declinazioni: l'estate scalda i motori a Luco dei Marsi, dove è tutto pronto per la nuova edizione speciale delle "Vacanze luchesi". Ad animare anche quest'anno la stagione estiva di residenti e visitatori, un MEETING MATERA-METAPONTO 2019: APERTURA CON LA SFILATA DELLE SQUADRE NEL CENTRO DI MATERA: Redazione-Spettacolo nello spettacolo con i futuri campioni del pedale: è questo il leit-motiv della 33°edizione del Meeting Nazionale dei Giovanissimi FCI tra Matera e Metaponto sotto la regia organizzativa della Re-Cycling Bernalda e il coordinamento con la struttura tecnica nazionale RIBELLIONE DEI SACERDOTI LAZIALI AI VESCOVI ANTI-SALVINI: SI RIFIUTANO DI LEGGERE LA LETTERA PRO MIGRANTI E ACCOGLIENZA: Redazione- Un richiamo forte quello contenuto nella lettera inviata dai vescovi della Diocesi del Lazio ai sacerdoti – in occasione della solennità di Pentecoste – affinché venisse letto ai fedeli durante la messa domenicale nelle parrocchie romane. Una richiesta però LA TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE A COFIGNI IN PROVINCIA DI RIETI: 10-19 luglio, 4-14 agosto 2019 Redazione- Dal 10 al 19 luglio e dal 4 al 14 agosto 2019, l’Associazione Festival della Piana del Cavaliere, grazie all’incondizionato appoggio del suo mecenate e presidente ing. Stefano Calamani, porta a Configni (RI) la III TUFO DI CARSOLI, PARTITA LA NUOVA STAGIONE DI -INTONACI 2019-: Redazione- Il progetto Intonaci è giunto alla quarta edizione.Come di consueto, il programma di quest’anno vede la Proloco attiva in una serie di interventi di miglioramento e recupero urbanistico di alcuni spazi pubblici di Tufo, come il ripristino di alcuni SILVI MARINA, EVENTO FORMATIVO IN CRIMINOLOGIA CON IL GEN. LUCIANO GAROFANO IL 26 GIUGNO: Il corso si terrà in Silvi Marina (TE), presso l’Hotel Abruzzo Marina Via G. Garibaldi N. 242    il  26/06/2019 inizio ore 08.30 (registrazione) - Si rilascia attestato valido ai fini del riconoscimento presso l'amministrazione di appartenenza. - Quota iscrizione scontata per iscritti ad

LE CHIESE SI SVUOTANO, FEDELI IN FUGA DA PAPA FRANCESCO

In evidenza Papa Bergoglio Papa Bergoglio

Redazione-Non ce l’ha fatta! Il pastore dei pastori, e di tutte le greggi che formano IL Gregge, non ha convinto. Non ci ha “acchiappati” quella sua aria fintamente bonaria. Tantomeno il suo tono istrionicamente paterno. Non ci hanno calamitato le battute fuori copione, né i rimbrotti da compagno di bevute. Volevamo un Papa, non un nonno rompicoglioni e così poco ieratico.Ci eravamo abituati bene, col Pastore Polacco dall’Anima antica, il Papa Wojtyla figlio della guerra, che ha patito pubblicamente le piaghe della sua Croce fino alla fine dei giorni. Meglio ci era andata con un Santo vivente, quel Benedetto XVI, ancora e per sempre Papa, che incarna il Cristianesimo, il Cattolicesimo, come nessuno mai! Ma con lui, col don Camillo gesuita da bassifondi che viene dalla fine del mondo – in tutti i sensi – abbiamo perso proprio la bussola! Non ci guida in nessun pascolo, non ci insegna nulla di nuovo, ma ci cancella secoli di Dogmi che ci servono, e ci piacciono, nella nostra parentela con la Santa Trinità. Ci allontana dagli altari, facendoci dubitare della divinità di Nostro Signore. Un Gesù socialista lo avevamo già sentito biascicare a qualche becero comunistoide con senso di colpa, ma da un Sommo Pontefice… mmmhmmm…. ci aspettavamo ben altre Verità!

Le chiese si svuotano, perché lui le tratta come trattorie per clandestini e ufficio di collocamento per preti politicizzati; perché i santi sacerdoti che difendono i propri voti si stanno sentendo, a sua cagione, quasi fuori luogo; perché noi credenti, praticanti e non, la Casa di Dio vogliamo che resti quel luogo sacro nel quale sentire ancora quel senso di filiale disagio solo ad entrarci. Quel sacro timore, quel balbettio che ci pervadono le carni, consce di aver sbagliato in qualcosa. In un pensiero, una parola, un’opera, un’omissione, come teniamo a dichiarare nel Confiteor.  Perché, se devo entrare spavaldo in una sala di un’associazione invece che in un tempio, allora scelgo il Circolo del burraco.Il fatto è che, invece, la Fede mi conduce in quella meraviglia che è lo scrigno che racchiude il Tabernacolo. La Casa del Mysterium Fidei. Davanti a quella porticina che protegge il Corpo di Cristo, mio Signore, mio Dio. Del Quale, non solo non mi vergogno, ma mi compiaccio! Ah! Quanto amo essere e manifestarmi Cristiano. E Cattolico! Quanto mi appassiona la recita giornaliera del Santo Rosario! Quanto mi onora questo Scapolare del Carmelo che indosso h24 come un ulteriore e più nobile strato di pelle!Ma, devo essere sincero, fosse per questo vescovo di Roma, del quale dubitiamo, fra l’altro, la legittimità, avrei già chiesto ai fratelli ortodossi di aiutarmi a raggiungerli. Nonostante il dramma del Filioque…Bergoglio è divisivo, fingendo di voler globalizzare. Fissato con un cristianesimo da centro sociale, dimentica che Dio SI È SCELTO UN POPOLO!  E che CRISTO ha SCELTO I PROPRI DISCEPOLI! E che i Vangeli sono pieni di affermazioni di GESÙ sulla necessità di SCEGLIERLO.

CRISTO NON È PER TUTTI! E essere CRISTIANI è un impegno preciso. Duro, sì, ma addolcito dall’Amore del Padre e dalla Sua Misericordia. Oltre che dalla materna pazienza di Maria Madre di tutte le madri.A chi ci odia, non rispondiamo con lo stesso sentimento, ma nemmeno con la consegna passiva. La Croce l’ha già “indossata” per noi, il nostro Dio: a noi tocca difenderLo dalla dabbenaggine, dal relativismo, dalla negazione. Dal demonio, insomma. Che, oggi, veste fin troppi abiti.

A volte, anche la tonaca.

Fonte:Nino Spirli-imolaoggi.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.