BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL CARDINALE BURKE ED ALTRI TRADIZIONALISTI PUNTUALIZZANO SU ISLAM, GAY E DOTTRINA: Redazione- Una dichiarazione dei tradizionalisti irrompe nel dibattito dottrinale della Chiesa. Burke e gli altri puntualizzano su gay, islam e celibato.Il cardinal Raymond Leo Burke e il cosiddetto "fronte dei tradizionalisti" hanno di nuovo diffuso un testo volto alla correzione AUTORI PAGANICHESI, IERI E OGGI: NICOLA ENRICO BIORDI E GOFFREDO PALMERINI: Il 21 giugno alle ore 18, nel Centro Civico di Paganica, un incontro a più voci Redazione- Venerdì 21 giugno, alle ore 18, a Paganica (L’Aquila) presso il Centro Civico ex Scuderia del Palazzo Ducale, si terrà un incontro per DON GIORGIO DE CAPITANI CONTRO SALVINI: -BISOGNA UCCIDERE IL MINISTRO-: Redazione- "Ammazzate Salvini" non è l'uscita violenta, che sarebbe comunque grave, di qualche oppositore, o antagonista esaltato, che non sa più cosa inventarsi per dare addosso al ministro dell'Interno, ma, ancora più grave, è l'ennesima trovata di Don Giorgio De SEA WATCH 3, MATTEO SALVINI CONTRO LA PROCURA DI AGRIGENTO: -BASTA DISSEQUESTRARE LE NAVI ONG-: Redazione- Non si ferma il braccio di ferro tra Salvini e una parte di magistratura. Questa volta il titolare del Viminale mette nel mirino la procura di Agrigento che ha recentemente dissequestrato laSea Watch 3 che adesso si trova a PEDAGGI AUTOSTRADALI A24/A25, SCONGIURATI GLI AUMENTI DI CIRCA IL 20% PER ALTRI DUE MESI: Redazione- Il maxi aumento di circa il 20% dei pedaggi sulle autostrade laziali e abruzzesi, A24 e A25 è stato congelato per altri due mesi, luglio e agosto. Dopo due giorni di trattative il Mit e la concessionaria Strada Parchi #CHARITYNIGHT A PORTICI DI NAPOLI IN FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE EDOARDO MARCANGELI: Redazione- #Charitynight a Portici Napoli il 22giugno 2019 alle ore 18, nella splendida Villa Fernandez, requisita alla camorra, è il primo di una lunga serie di eventi promosso dal SIM (Sindacato Italiano Militari) Carabinieri su tutto il territorio nazionale. Un'asta benefica ROCCA DI BOTTE, 76ENNE PRECIPITA DA UNA SCARPATA: Redazione- Un uomo di 76 anni, G.S., è precipitato da una scarpata a Rocca di Botte nel pomeriggio di ieri.E' stato elitrasportato in codice rosso in ospedale dopo essere caduto per oltre 7 metri in un dirupo ed ora è ANDREA SALINI, CON IL SUO LAMPO GAMMA TOUR QUESTA SERA A CARSOLI: Redazione- Questa sera, a partire dalle ore 22 Andrea Salini e la sua band si esibiranno al Why Not? di Carsoli, in provincia de L'Aquila, per la data abruzzese del Lampo Gamma Tour 2019.ANDREA SALINI nasce a Roma, nel quartiere MIGRANTI, QUEL DISCO ROTTO DI PAPA FRANCESCO: -CHI VUOLE RIPRISTINARE O DIFENDERE I CONFINI HA UNA MENTALITA' RESTRITTIVA-: Redazione- Papa Francesco insiste con la pastorale sui migranti e con le critiche alla “mentalità restrittiva” di chi pensa di poter ripristinare o difendere i confini mediante i muri. Questa volta l’occasione è stata dettata dalla Giornata mondiale dei Poveri, per cui il Santo LA SEA WATCH RIFIUTA DI SBARCARE IN LIBIA E SI DIRIGE VERSO LAMPEDUSA. SALVINI: -NAVE PIRATA, CONFISCA-: Redazione- Le autorità libiche assegnano ufficialmente Tripoli come porto più vicino per lo sbarco. Salvini avvisa la "nave illegale". Che si dirige prima a Tunisi e poi cambia rotta e va verso Lampedusa."La Sea Watch è intervenuta in zona sar

IL-J'ACCUSE- DEL CARDINALE BURKE A PAPA FRANCESCO: -PERCHE' E' GIUSTO CONTESTARLO-

In evidenza Il Cardinale Burke Il Cardinale Burke

Redazione-Torna a far sentire la sua voce la fronda interna al Vaticano dei cardinali che hanno sollevato dubbi e critiche sull'operato di papa Francesco con le dubia, le cinque domande rivolte al pontefice che chiedono una risposta sulla continuità del suo Magistero rispetto a quello portato avanti da Benedetto XVI. A parlare ancora è il cardinale Raymond Leo Burke, che in una lunga intervista a La nuova bussola quotidiana respinge le critiche di disobbedienza al Papa: "la correzione della confusione o dell'errore - dice il cardinale - non è un atto di disobbedienza, ma di obbedienza a Cristo e perciò al Suo Vicario sulla Terra".

L'iniziativa dei cardinali era nata dopo la pubblicazione di Amoris laetitia di papa Francesco, un intervento che aveva creato divisione nella Chiesa "sulle questioni fondamentali e più importanti - ricorda Burke - come il matrimonio e la famiglia, i sacramenti e la giusta disposizione per accedervi, gli atti intrinsecamente cattivi, la vita eterna e i Novissimi. Il Papa non soltanto rifiuta di chiarire le cose con l'annuncio della costante dottrina e disciplina della Chiesa, una responsabilità che è inerente al suo ministero quale Successore di san Pietro, ma aumenta anche la confusione".

E non aiuta di certo il caso scoppiato il Giovedì santo dalle pagine di Repubblica, dove Eugenio Scalfari ha riportato un'intervista al Papa che metteva in dubbio l'esistenza dell'inferno, misteriosamente smentita nel pomeriggio: "Quel che è successo è andato oltre il tollerabile - dice Burke - Che un noto ateo pretenda di annunciare una rivoluzione dell'insegnamento della Chiesa Cattolica, ritenendo di parlare nel nome del Papa, negando l'immortalità dell'anima umana e l'esistenza dell'Inferno, è stata fonte di profondo scandalo non solo per tanti cattolici, ma anche per tanti laici che hanno rispetto per la Chiesa Cattolica e i suoi insegnamenti, anche per se non li condividono".

Anche la reazione della Santa Sede non è piaciuta al cardinale Burke, quando la toppa è peggiore del buco: "Fortemente inadeguata. Invece di riannunciare chiaramente la verità sulla immortalità dell'anima umana e sull'Inferno, nella smentita c'è scritto solo che alcune parole citate non sono del Papa. non dice che le idee erronee, perfino eretiche, espresse da queste parole non sono condivise dal Papa e che il Papa ripudia tali idee quali contrarie alle fede cattolica. Questo giocare con la fede e la dottrina, al livello più alto della Chiesa, giustamente lascia pastori e fedeli scandalizzati".

Il caso dell'intervista di Scalfari, secondo Burke, è solo l'ultimo segnale della degenerazione che sta subendo la Chiesa cattolica. E il silenzio di "tanti vescovi e cardinali che condividono con il Romano Pontefice la sollecitudine per la Chiesa universale" aggrava solo la situazione. Il rischio è confondere i fedeli, portandoli a essere "vittime di errori dannosi alle loro anime".Proprio davanti a questo rischio, il cardinale Burke ritiene che non sia più opportuno tacere, anche se si tratta di contestare le parole del Papa: "La Chiesa esiste per la salvezza delle anime. Qualsiasi atto di un Papa che mina la missione salvifica di Cristo nella Chiesa, sia un atto eretico o sia un atto peccaminoso in se stesso, è semplicemente vuoto dal punto di vista dell'Ufficio petrino. Quindi anche se chiaramente reca gravissimo danno alle anime, non comanda l'obbedienza di pastori e fedeli". Per questo, aggiunge il cardinale, è dovere di ogni cattolico parlare quando il Papa lascia la retta via: "Per il diritto naturale, per il Vangeli, e per la costante tradizione disciplinare della Chiesa, i fedeli sono tenuti a esprimere ai loro pastori la loro premura per lo stato della Chiesa. Hanno questo dovere

al quale corrisponde il diritto di ricevere una risposta dai loro pastori".

Fonte:liberoquotidiano.it

Ultima modifica ilSabato, 07 Aprile 2018 21:19

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.