BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROMA, LA CORSIA CENTRALE DI VIA TIBURTINA RIAPERTA DOPO DIECI ANNI: Redazione- La corsia centrale della Tiburtina viene finalmente riaperta e la sindaca Virginia Raggi esulta su Facebook, postando persino un video con interviste ad alcuni residenti. «Finalmente, dopo quasi 10 anni, abbiamo riaperto la corsia centrale di via Tiburtina, nella L'ARTISTA E COMPOSITORE PASQUALE COLUCCI TORNA AL GARGANO: Redazione- Da Giovedì 2 Maggio è stata inaugurata “Art in Music” mostra personale del Maestro Pasquale Colucci, pittore e musicista che fa ritorno nel Gargano con un suo nuovo evento presso l’hub di innovazione culturale di Progetti Futuri di “INCLUDIAMO PER VINCERE” È IL PROGETTO DI CORROPOLI PREMIATO DAL MIUR E SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO: Redazione- Un altro successo per la Scuola Secondaria di primo grado di Corropoli, guidata dal dirigente scolastico Manuela Divisi. Oggi, infatti, venerdì 24 maggio, nella Sala Nervi della Città del Vaticano, la scuola vibratiana è stata insignita del Primo Premio METEO, ANCORA UN'IRRUZIONE ARTICA IN ARRIVO: TEMPORALI A RAFFICA E TANTO FRESCO: Redazione- Prossima settima irruzione Artica: di nuovo fresco e raffica di temporali sull'ItaliaLa PROSSIMA SETTIMANA si presenterà molto dinamica dal punto di vista meteo a causa dell'arrivo di una nuova IRRUZIONE ARTICA, di conseguenza ancora FRESCO e una RAFFICA di AVEZZANO, UN SUCCESSO IL SEMINARIO FGAS-CONFARTIGIANATO IMPRESE: Redazione- Si è concluso con successo il primo appuntamento di formazione e informazione che CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO ha organizzato sull’importante e delicato tema degli FGAS (GAS FLUORURATI – AD EFFETTO SERRA).  L’incontro, seguito da una folta presenza di installatori e A MANI NUDE, IL ROMANZO D'ESORDIO DI FILIPPO GATTI: Redazione- Successo per la conferenza stampa di presentazione del romanzo d’esordio di Filippo Gatti “A Mani Nude” che si è svolta a Ponte Milvio nella redazione di RomaOggi.eu, martedi 21 maggio.Molte le testate  accreditate, intervenute per conoscere il talentuoso scrittore, che ha raccontato ARSOLI, IL CONSIGLIO DI STATO DA' RAGIONE AL GRUPPO DI MINORANZA -VOLTA LA CARTA- SULLA VICENDA TARI: Redazione- Finalmente la vicenda TARI, approdata al Quirinale nel 2016, è giunta alla conclusione. Giustizia è fatta per i cittadini arsolani.Il Consiglio di Stato con parere n°01516/2019 del 20.05.2019 si è pronunciato rispetto al ricorso TARI presentato nel gennaio 2016 CARSOLI, SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA DA LUNEDI' 29 LUGLIO A DOMENICA 18 AGOSTO: Da lunedì 29 luglio a domenica 18 agosto Redazione- Cantieri aperti fra Carsoli e Castelmadama, sulla linea FL2 Roma-Tivoli-Avezzano-Sulmona. I lavori riguarderanno l’attivazione di nuove tecnologie che regolano la circolazione ferroviaria, l’ACC–M, nelle stazioni di Roviano e Mandela. I due nuovi FRANCAVILLA AL MARE, MUM ART V EDIZIONE: OMAGGIO A MAURIZIO ROMANI: Francavilla al Mare, MU.MI. Museo Michetti 25 Maggio - 10 Giugno 2019 Redazione-Sabato 25 Maggio alle ore 18,30 si inaugurerà, negli spazi del prestigioso Mu.Mi. (Museo Michetti) a Francavilla al Mare, la V Edizione di MumArt, a cura di Giuseppe Bacci, SI RINNOVA LA TRADIZIONE: IL 2 GIUGNO TORNA A ROCCA DI MEZZO LA FESTA DEL NARCISO: Redazione-Correva l'anno 1947 ed era da poco terminata la Seconda guerra mondiale. L’intera comunità dell’Altipiano delle Rocche si riuniva creando una festa di rinascita e speranza per far fronte alle ferite che il conflitto aveva provocato. E quale miglior modo

DISASTRO AZZURRI, ITALIA-SVEZIA 0-0: SIAMO FUORI DAL MONDIALE DI RUSSIA

Buffon e Ventura Buffon e Ventura

Redazione-Un fallimento mondiale. L'Italia non va oltre lo 0-0 con la Svezia nel ritorno del playoff per la qualificazione alla World Cup di Russia 2018: addio Coppa del Mondo, la Nazionale resta a casa. La sconfitta per 1-0 nella gara di andata non viene ribaltata davanti ai 70.000 di San Siro, che assistono all'ennesimo flop della selezione del ct Gian Piero Ventura. L'Italia riesce a compiere un'impresa alla rovescio: bisogna tornare al 1958, infatti, per trovare un'altra Nazionale bocciata nelle qualificazioni. Il verdetto arriva al termine di 90 minuti ad altissima tensione. Gioco se ne vede poco, le occasioni ci sono ma non vengono sfruttate. La Svezia svolge il compitino: basta e avanza per volare in Russia.

IL MATCH - L'avvio è nervoso e spigoloso. L'arbitro Lahoz distribuisce cartellini gialli -subito a Chiellini e Johansson- e sorvola su due rigori sospetti. All'8', nell'area svedese, Parolo va giù dopo l'intervento di Augustinsson. Al 13', dall'altra parte, è la mano di Darmian a intercettare con la mano. Anche in questo caso, niente penalty. L'Italia fatica a creare e solo al 16' Jorginho trova la prima verticalizzazione che innesca Immobile: l'attaccante della Lazio, da posizione estremamente defilata, non riesce a inquadrare la porta e la palla finisce sull'esterno della rete. L'infortunio di Johansson, costretto a uscire per un problema al ginocchio sinistro, non cambia l'identikit della Svezia. Gli scandinavi badano a coprirsi ma concedono comunque spazi sugli esterni. Al 26' Immobile scappa a sinistra e mette al centro un pallone basso: Candreva è libero di concludere, destro potente ma impreciso e palla alle stelle. Attorno alla mezz'ora, l'Italia rischia grosso. Con Bonucci zoppicante per un problema al ginocchio, un errore di Barzagli innesca la ripartenza svedese.

Il difensore della Juve tocca la palla con la mano, l'arbitro Lahoz non fischia rigore nemmeno in questa occasione. Le proteste di Forsberg vengono punite con il giallo. La qualità dello spettacolo è rivedibile, gli errori abbondano da entrambe le parti. Poco male per la Svezia, che pensa soprattutto a svolgere con diligenza il compitino difensivo. Al 40' fiammata azzurra e Italia vicinissima al vantaggio. Jorginho, sempre lui, accende Immobile, che si ritrova solo davanti a Olsen e conclude. Il portiere ci mette una pezza ma è Granqvist, a pochi metri dalla linea, a evitare il gol. Sul proseguimento dell'azione, Parolo spara alle stelle dal limite dell'area. La pressione tricolore aumenta e il finale del primo tempo è un assedio: al 43' Bonucci cerca il colpo di testa vincente, mira sbagliata. Subito dopo è il turno di Florenzi: botta secca sul primo palo, Olsen risponde e salva: 0-0 all'intervallo.

Il secondo tempo si apre con un altro episodio controverso nell'area svedese. Darmian va giù per una ginocchiata di Lust. Per l'arbitro Lahoz, però, l'azione è viziata da un fallo di mano dell'azzurro. L'Italia ricomincia a spingere e al 53' Florenzi sfiora il gol. Cross da sinistra, destro al volo del giallorosso e palla a fil di palo. Al 57' una brillante iniziativa di Immobile libera Chiellini al tiro: palla deviata, Olsen blocca senza problemi. Al 63', Ventura cambia: Dentro Belotti e El Shaarawy, fuori Gabbiadini e Darmian. La Svezia, arroccata nella propria area, rischia di fare harakiri al 65'. Lustig devia un cross di Florenzi, la palla si impenna e rimbalza sulla parte alta della traversa prima di finire sul fondo. I minuti passano, la lucidità diminuisce e la qualità del gioco azzurro scema. Ventura prova a gettare nella mischia anche Bernardeschi, la mossa della disperazione. Gli azzurri si affidano al lancio sistematico, spedendo palloni a ripetizione nell'area avversaria. Nasce così l'occasione per El Shaarawy, che all'87' ha lo spazio per il destro potente: Olsen si distende e respinge. Rimangono solo 5 minuti di recupero per un miracolo. Anche Buffon si presenta nell'area avversaria, Jorginho cerca il jolly dalla distanza ma non lo trova.

 Finisce 0-0, l'Italia non va ai Mondiali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.