BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROMA, LA CORSIA CENTRALE DI VIA TIBURTINA RIAPERTA DOPO DIECI ANNI: Redazione- La corsia centrale della Tiburtina viene finalmente riaperta e la sindaca Virginia Raggi esulta su Facebook, postando persino un video con interviste ad alcuni residenti. «Finalmente, dopo quasi 10 anni, abbiamo riaperto la corsia centrale di via Tiburtina, nella L'ARTISTA E COMPOSITORE PASQUALE COLUCCI TORNA AL GARGANO: Redazione- Da Giovedì 2 Maggio è stata inaugurata “Art in Music” mostra personale del Maestro Pasquale Colucci, pittore e musicista che fa ritorno nel Gargano con un suo nuovo evento presso l’hub di innovazione culturale di Progetti Futuri di “INCLUDIAMO PER VINCERE” È IL PROGETTO DI CORROPOLI PREMIATO DAL MIUR E SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO: Redazione- Un altro successo per la Scuola Secondaria di primo grado di Corropoli, guidata dal dirigente scolastico Manuela Divisi. Oggi, infatti, venerdì 24 maggio, nella Sala Nervi della Città del Vaticano, la scuola vibratiana è stata insignita del Primo Premio METEO, ANCORA UN'IRRUZIONE ARTICA IN ARRIVO: TEMPORALI A RAFFICA E TANTO FRESCO: Redazione- Prossima settima irruzione Artica: di nuovo fresco e raffica di temporali sull'ItaliaLa PROSSIMA SETTIMANA si presenterà molto dinamica dal punto di vista meteo a causa dell'arrivo di una nuova IRRUZIONE ARTICA, di conseguenza ancora FRESCO e una RAFFICA di AVEZZANO, UN SUCCESSO IL SEMINARIO FGAS-CONFARTIGIANATO IMPRESE: Redazione- Si è concluso con successo il primo appuntamento di formazione e informazione che CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO ha organizzato sull’importante e delicato tema degli FGAS (GAS FLUORURATI – AD EFFETTO SERRA).  L’incontro, seguito da una folta presenza di installatori e A MANI NUDE, IL ROMANZO D'ESORDIO DI FILIPPO GATTI: Redazione- Successo per la conferenza stampa di presentazione del romanzo d’esordio di Filippo Gatti “A Mani Nude” che si è svolta a Ponte Milvio nella redazione di RomaOggi.eu, martedi 21 maggio.Molte le testate  accreditate, intervenute per conoscere il talentuoso scrittore, che ha raccontato ARSOLI, IL CONSIGLIO DI STATO DA' RAGIONE AL GRUPPO DI MINORANZA -VOLTA LA CARTA- SULLA VICENDA TARI: Redazione- Finalmente la vicenda TARI, approdata al Quirinale nel 2016, è giunta alla conclusione. Giustizia è fatta per i cittadini arsolani.Il Consiglio di Stato con parere n°01516/2019 del 20.05.2019 si è pronunciato rispetto al ricorso TARI presentato nel gennaio 2016 CARSOLI, SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA DA LUNEDI' 29 LUGLIO A DOMENICA 18 AGOSTO: Da lunedì 29 luglio a domenica 18 agosto Redazione- Cantieri aperti fra Carsoli e Castelmadama, sulla linea FL2 Roma-Tivoli-Avezzano-Sulmona. I lavori riguarderanno l’attivazione di nuove tecnologie che regolano la circolazione ferroviaria, l’ACC–M, nelle stazioni di Roviano e Mandela. I due nuovi FRANCAVILLA AL MARE, MUM ART V EDIZIONE: OMAGGIO A MAURIZIO ROMANI: Francavilla al Mare, MU.MI. Museo Michetti 25 Maggio - 10 Giugno 2019 Redazione-Sabato 25 Maggio alle ore 18,30 si inaugurerà, negli spazi del prestigioso Mu.Mi. (Museo Michetti) a Francavilla al Mare, la V Edizione di MumArt, a cura di Giuseppe Bacci, SI RINNOVA LA TRADIZIONE: IL 2 GIUGNO TORNA A ROCCA DI MEZZO LA FESTA DEL NARCISO: Redazione-Correva l'anno 1947 ed era da poco terminata la Seconda guerra mondiale. L’intera comunità dell’Altipiano delle Rocche si riuniva creando una festa di rinascita e speranza per far fronte alle ferite che il conflitto aveva provocato. E quale miglior modo

INTERVISTA AL DIRETTORE DELLA CNA DI AVEZZANO PASQUALE CAVASINNI CHE LASCIA L'INCARICO

Il Direttore della Cna di Avezzano Pasquale Cavasinni Il Direttore della Cna di Avezzano Pasquale Cavasinni

Redazione-Apprendiamo,con sommo dispiacere,la decisione del Direttore della Cna di Avezzano Pasquale Cavasinni di lasciare l'incarico.Per questa ragione, riportiamo qui di seguito, un'intervista gentilmente da lui concessaci , per comprendere meglio le motivazioni di questa sua scelta:<<

D) Cavasinni, perché questa decisione?

R) Per far fronte in maniera adeguata alle esigenze delle imprese e dei cittadini. Tutto il sistema della CNA si sta rinnovando con nuovi dirigenti, nuovi metodi di lavoro, nuova immagine. Coerentemente con queste linee guida nazionali, da mesi anche nella nostra organizzazione territoriale stiamo lavorando nella direzione del rinnovamento per avere un’associazione al passo coi tempi: efficace, moderna e di rinnovato interesse per gli associati.

D) Chi sarà il suo successore?

R) La scelta del nostro gruppo dirigente è quella di eleggere il dott. Fabrizio Belisari, nostro prezioso collaboratore da oltre sedici anni. Fabrizio è la persona giusta per proseguire il lavoro svolto sin qui da tutti noi grazie al suo attaccamento al lavoro, alla passione, alle competenze e alla professionalità dimostrati in questi anni al nostro fianco. Anzi, siamo certi che lo migliorerà nella forma e nella sostanza.

D) Direttore, quando avverrà l’avvicendamento?

R) Abbiamo deciso con la Presidenza regionale e nazionale di tenere la riunione della Direzione che eleggerà il nuovo direttore il 14 marzo p.v. alla presenza di tutti i dirigenti locali e regionali, nonché del segretario nazionale Sergio Silvestrini.

D) Cavasinni, in oltre trent’anni di direzione CNA quali sono la più grande soddisfazione ed il maggior rammarico?

R) Innanzitutto, mi preme precisare che i risultati positivi conseguiti dalla nostra Associazione non sono frutto del lavoro del solo sottoscritto, ma della collaborazione di tanti dirigenti che si sono avvicendati ai vertici associativi e degli altri numerosi collaboratori che ho avuto in questi anni. Non c’è un risultato che mi soddisfa in maniera particolare. Certo, mi gratifica molto il fatto che da 16 associati nella Marsica nel 1997 siamo diventati oggi la più importante Associazione di categoria a livello provinciale con oltre 2.000 associati fra imprese, pensionati e cittadini. Nessun rammarico, solo qualche delusione per la mancata o tardiva realizzazione di alcune idee e progetti innovativi d’interesse economico e sociale che ho proposto negli anni agli attori economici ed istituzionali locali; questi soggetti non sono sempre stati in grado di coglierli al volo, condividerli o sostenerli adeguatamente e coerentemente nel tempo, e ciò ha reso meno incisiva parte dei risultati prodotti e in alcuni casi addirittura non producono più risultati di pubblico interesse.

D) Ad esempio?

R) In virtù del ruolo che ho ricoperto sono stato protagonista, con altri partner, del varo del Patto Territoriale della Marsica, della costituzione del GAL, della nascita di un’Associazione unitaria fra Associazioni, di un Cooperativa di Garanzia per artigiani, di una Cooperativa di acconciatori e una di commercianti, giusto per citarne alcune. Ebbene, se analizziamo oggi lo stato di salute o l’efficacia di queste iniziative, e quindi l’interesse della nostra comunità, c’è poco da rallegrarsene, purtroppo.

D) Cavasinni, per il successo della sua carriera intende ringraziare qualcuno in modo particolare?

R) Sì, intendo ringraziare tutti coloro che in questi anni mi sono stati vicino e mi hanno affiancato, consentendomi di crescere professionalmente ed umanamente: le imprenditrici e gli imprenditori; i collaboratori, i dirigenti regionali e nazionali della CNA; i rappresentanti istituzionali, i dirigenti e i funzionari degli istituti di credito e degli altri Enti pubblici e privati con i quali mi sono confrontato; infine i miei familiari, che mi hanno supportato sempre, sostenendomi nei momenti difficili e gioendo con sobria moderazione in quelli di successo.

D) Cavasinni, domenica prossima ci saranno le elezioni in Abruzzo: quale coalizione preferirebbe vincesse?

R) Come cittadino ho le mie idee politiche che sono note a tutti. Come dirigente di un’Associazione di categoria apartitica non tifo per nessuno. Questa regione ha urgente bisogno di una nuova classe dirigente, cosa fondamentale per rinnovare modi e contenuti del fare politica, e considerato che in campo ci sono centinaia di candidati con degli ottimi propositi, mi auguro che anche dopo l’esito elettorale tutti questi candidati abbiano l’umiltà e la voglia di continuare a mettersi in gioco per lavorare insieme, con al centro del loro impegno i cittadini, le comunità ed i sistemi economici locali; il tutto in vista del bene comune e non per

raggiungere successi meramente personali>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.