BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AQUARIUS 2 RESTA SENZA BANDIERA PANAMENSE: TUTTA COLPA DI SALVINI: Redazione-Ancora tensioni tra il governo italiano e l'ong Msf che gestisce le operazioni in mare della Aquarius.Panama avrebbe avviato un procedimento per cancellare dai propri registri navali la Aquarius 2 (nuovo nome dell'imbarcazione). Alla base dell'iter avviato dalle autorità panamensi LANCIANO, MARITO E MOGLIE RAPINATI IN VILLA: I MALVIVENTI TAGLIANO IL LOBO DELL'ORECCHIO ALLA DONNA: Redazione-L'uomo è stato picchiato selvaggiamente. Illeso il figlio disabile della coppia .Scene da Arancia Meccanica, durante una rapina in villa.Secondo una primissima ricostruzione, sembra che verso le 4 di notte alcuni malviventi abbiano fatto irruzione in una villa a Carminiello CARSOLI, AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DEL MEMORIAL -EDOMANI SI GIOCA-: Ci siamo!!! Siamo alla quarta edizione dell'evento/memorial.....EDOmanisigioca....vi aspettiamo. Trascorreremo una intera giornata insieme ricordando Edo. (Domenica 7 Ottobre 2018 presso il centro sportivo Le Sequoie) Avremo modo di condividere con voi e relazionarvi su quanto l'Associazione sta facendo. L'ATTIVISTA DI SINISTRA FRANCESE TATIANA VENTO'SE PICCHIATA SELVAGGIAMENTE DA MIGRANTI: -PARIGI E' IL TERZO MONDO-: Redazione-Dopo l'aggressione Tatiana Ventòse, nota youtuber, ha rivisto le sue idee politiche descrivendo poi la situazione di estremo degrado in cui versa ParigiUn'attivista di sinistra francese nonchè nota youtuber, Tatiana Ventòse, è stata picchiata selvaggiamente e senza alcun motivo da MARIE LE PEN DOVREBBE SOTTOPORSI A PERIZIA PSICHIATRICA PER AVER DENUNCIATO GLI ORRORI DI DAESCH: Redazione-Marine Le Pen dovrà essere sottoposta a perizia psichiatrica per aver diffuso su Twitter le foto di esecuzioni dello Stato islamico. Lo ha denunciato la stessa presidente di Rassemblement national: "Dai magistrati bisogna aspettarsi di tutto, credevo di aver visto MATTEO SALVINI E LA FLAT TAX: -ALIQUOTA AL 15% PER UN MILIONE DI ITALIANI-: Redazione-"Stiamo lavorando per far pagare almeno a un 1 milione di italiani il 15% del loro fatturato". Lo afferma il vicepremier Matteo Salvini ospite di Atreju, la festa politica di Fratelli d'Italia in corso a Roma. "Siamo al governo per CARSOLI, UN TOMBINO PERICOLOSO: Redazione-Un nostro lettore ci sottopone una segnalazione a proposito di un potenziale pericolo per la sicurezza dei cittadini. Nello specifico, si tratta di un tombino di ghisa, collocato in via delle Recocce nei pressi dello stabilimento Oti e della Scuola ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA, MARCELLO MARIANI: FORME DAL TERREMOTO: Accademia di Belle Arti di Roma, Sala Colleoni, dal 19 al 29 settembre 2018     Redazione-Marcello Mariani (L’Aquila 1938-2017), artista astratto di caratura internazionale, è diventato il simbolo dell’anima ferita ma indomita dell’Aquila dopo il devastante terremoto del 2009, dell’arte che non PRESENTATO A COSENZA L'ULTIMO ROMANZO -RITROVARSI-CARLA- DI MARLISA ALBAMONTE: Redazione-E’ stato presentato a Cosenza, nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica della Biblioteca Nazionale di Cosenza, Ritrovarsi - Carla (The Writer), un appassionante romanzo di Marlisa Albamonte.Sono intervenuti all’iniziativa, moderata dallo scrivente: Rita Fiordalisi, direttore Biblioteca Nazionale di Cosenza; Maria Francesca CARSOLI, 38ENNE ARRESTATO CON L’ACCUSA DI DETENZIONE E SPACCIO DI STUPEFACENTI: COLTIVAVA MARIJUANA SUL PROPRIO TERRAZZO: Redazione-I Carabinieri di Carsoli, nell’ambito della consueta attività di controllo e prevenzione sul territorio, hanno tratto in arresto un giovane 38enne del luogo con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, sottoposto ora ai domiciliari con un provvedimento dell’autorità

CARSOLI, DOMENICO D'ANTONIO: -PER FAVORE, FERMATELA!!!-

Domenico D'Antonio Domenico D'Antonio

Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<E’ un appello accorato che rivolgiamo al senso di responsabilità degli amministratori di maggioranza affinchè intervengano per evitare il precipitare della situazione che vede ormai il nostro Comune su un percorso di decadimento di immagine, di ruolo e di funzione; non serve prendere le distanze fuori dal municipio bisogna avere il coraggio e la determinazione di anticipare ed evitare comportamenti ed atteggiamenti assurdi ed immotivati e che, ormai, sfiorano il ridicolo.Un Sindaco, come qualsiasi amministratore, dovrebbe operare in modo integrato, collaborativo e sinergico, con tutti gli altri rappresentanti di enti sovracomunali nel solo ed esclusivo interesse dei cittadini.A Carsoli avviene esattamente il contrario; si portano avanti solo iniziative dopo c’è la possibilità di avere la primogenitura e mettere l’imprimatur del Sindaco, altrimenti i processi vengono addirittura ostacolati o resi farraginosi.

Faccio 5 esempi verificatisi negli ultimi tempi.

Realizzazione dei pozzi idrici nella Piana del Cavaliere: esce la notizia sui giornali dell’interessamento con successivo finanziamento da parte del Consigliere Regionale Berardinetti e l’amministrazione di Carsoli invece di mettersi al fianco del rappresentante regionale del territorio e rafforzare tale posizione per abbreviare i tempi di realizzazione si preoccupa esclusivamente di alzare un polverone per far ascrivere il merito ad un altro consigliere da loro interpellato;

Progetto Cammino del Perdono: tale progetto, previsto (e conseguentemente finanziato) da una legge regionale potrebbe rappresentare una ghiotta occasione di sviluppo turistico per il territorio tra Roma e L’Aquila dove si snoda, appunto, il percorso di 227Km ed invece la nostra amministrazione, non si capisce per quale motivo, non aderisce al contrario di quanto fanno gli altri Comuni della Piana. Stranamente, dopo qualche tempo, appare la delibera di partecipazione al percorso di Pietro l’Eremita con altri Comuni del Lazio, su un progetto non previsto da una legge regionale (e, quindi, difficilmente finanziabile) e con un costo di partecipazione per il nostro Comune.

Bando regionale “Empowerment delle istituzioni locali”: tutti i Comuni della Marsica occidentale si uniscono, con Tagliacozzo capofila, per fare forza comune per partecipare ai bandi europei ed ottenere fondi necessari per la valorizzazione e lo sviluppo delle aree interne; chi non partecipa? Come al solito il Comune di Carsoli che, oltretutto, dopo la notizia data dai giornali, alza la voce dicendo di non essere stato invitato. Subito vengono pubblicate 3 email inviate al Comune che smentiscono clamorosamente il Sindaco Nazzarro.

Bando per l’impiantistica sportiva: a dicembre 2017 scadeva un bando nell’ambito degli investimenti del Consiglio dei Ministri per 75 milioni di euro a favore dell’impiantistica sportiva per le periferie italiane e Carsoli, non ritenendosi evidentemente periferia, non partecipa al bando. In Abruzzo vengono finanziati 30 progetti per un totale di 4.575.452€ tra cui la realizzazione del campo di calcetto coperto a Sante Marie per 225.000€.

Soppressione servizio vaccini distretto di Carsoli: esce ieri la notizia sul quotidiano “Il Centro” dell’incontro all’Aquila tra il consigliere Berardinetti ed il manager della ASL Rinaldo Tordera che prende l’impegno ad evitare la soppressione del servizio vaccini nel distretto di Carsoli e cosa succede subito dopo? Esce, strana coincidenza, la notizia che lunedì prossimo 23 aprile il Sindaco Nazzarro incontrerà il direttore generale dell’ASL dell’Aquila Dott. Tordera. Cosa va a fare? A cercare di mettere il cappello, ancora una volta, su iniziative e soluzioni che non gli appartengono? Aspetto poi certamente non elegante: afferma il Sindaco “ho informato anche gli altri Sindaci della Piana qualora volessero essere presenti”. Caro Sindaco, gli altri Sindaci già si erano interessati ed in ogni caso, sarebbe stato altrimenti opportuna un’azione comune e sinergica e non da prima della classe.

Solo per informazione, a questo punto, voglio comunicare che lunedì mi ero sentito con il consigliere Berardinetti (che pubblicamente ringrazio) per sollecitarlo ad interessarsi di tale problematica. L’ho fatto in silenzio, senza clamore e nell’interesse dei cittadini sapendo bene che il Sindaco Nazzarro invece di apprezzare lo spirito collaborativo e propositivo dei consiglieri di minoranza, si sarebbe risentita non potendo, in tal modo, rivendicare la paternità della soluzione

e sentendosi colpita nel suo egocentrismo e nella sua vanità>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.