BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE - IL CAPPELLO DELLE DONNE-: Redazione-Un festival all’insegna della musica, della letteratura, della recitazione e dell’arte in ogni sua forma per supportare una causa tra le più nobili e importanti nella Marsica. Con questa precisa motivazione nasce la rassegna “Il Cappello Delle Donne”, prevista per GENOVA E IL BEL PAESE: EMPOWERMENT DELLE VITTIME E DELLA COLLETTIVITÀ: Redazione-Quando incontriamo un essere umano siamo soliti, dopo averlo salutato, chiedergli come sta. Sono giornate come queste che ci fanno comprendere il perché di questa domanda, convinti di aver stabilito per sempre un equilibrio, assistiamo a lezioni di vita, che STRADA DEI PARCHI: -A24 E A25, VIADOTTI E PONTI SICURI-(VIDEO): Redazione-Dopo l’incidente del ponte di Genova, sono tanti i viaggiatori che hanno domandato qual è lo stato di sicurezza dei viadotti sulle nostre autostrade. Viaggiare su A24 e A25 è sicuro, dedichiamo tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e MOLISE, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 5.2 A MONTECILFONE:       Redazione- Un terremoto di magnitudo ML 5.2 è avvenuto nella zona: 4 km SE Montecilfone (CB), il 16-08-2018 18:19:04 (UTC) 23 minuti, 29 secondi fa 16-08-2018 20:19:04 (UTC +02:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.88, 14.88 ad una profondità GLI ISLAMICI ESULTANO SUI SOCIALS PER IL CROLLO DEL PONTE A GENOVA: -UN SEGNO DI ALLAH AL GOVERNO ITALIANO CHE: Redazione-Gli islamici festeggiano sul profilo social di Al Jazeera il crollo del ponte a Genova: “È un segno di Allah. Il governo italiano impara a impedire la costruzione di moschee”.Da leggere attentamente. E chi ne ha voglia può andare tranquillamente SULL’A24, NEI PRESSI DI COLLEDARA, UN VIADOTTO PERICOLANTE: TIMORE PER IL TRATTO DI STRADA IMMORTALATTO: Redazione-È presente anche sull’A 24 un viadotto pericolante che potrebbe essere protagonista di una tragedia della stessa portata di ciò che è accaduto a Genova.Dopo il crollo del ponte Morandi, ora aumentano a dismisura le segnalazioni in tutta Italia di CONCESSIONI AUTOSTRADALI, INTERVENTO DI GIORGIA MELONI SU BENETTON: -CI FANNO LA MORALE SUI MIGRANTI MA PAGANO LE TASSE ALL'ESTERO-: Redazione-“Ci fanno la morale sui migranti ma pagano le tasse all’estero”: la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un video su Facebook disintegra il clan dei Benetton, corresponsabili della tragedia avvenuta ieri a Genova.Il tragico disastro del ponte Morandi a Genova che LEGAMBIENTE SULL’ EMERGENZE DEI VIADOTTI AUTOSTRADALI A24, A25: -VALUTARE SICUREZZA-: Redazione-La tragedia di Genova riporta l'attenzione sulla sicurezza dei ponti, a rilanciare l'emergenza in Abruzzo è Legambiente. "La più grande opera pubblica di sicurezza e occupazionale resta la manutenzione" dice il presidente regionale Giuseppe Di Marco. "Nel giorno del cordoglio LA NOBILE ANIMA DI PEPPINO RANALLI: Redazione-Se mi chiedessero di descrivere Peppino Ranalli, protagonista incontrastato del libro “Peppino e la perfezione del melograno” di Lina Ranalli, ricorrerei senza alcun dubbio ad una canzone evocativa e introspettiva: “Impressioni di Settembre” della PFM. Il motivo è semplice: nel suo ACIAM, CITTADINI SEMPRE PIU' ATTENTI E CONSAPEVOLI: L'ISTANTANEA DELL'ANALISI SUL RIFIUTO ORGANICO: Redazione-Una consapevolezza crescente nei confronti dell'ambiente e delle corrette pratiche di conferimento dei materiali, da parte dei cittadini, insieme a un'attenzione sempre maggiore nell'attuazione delle stesse. É questo il quadro delineatosi al termine della campagna annuale di analisi merceologiche realizzata

L'AMMINISTRAZIONE DE ROSA: -LUCO FUTURA IN STATO CONFUSIONALE, RIACQUISTI SERENITA' E SI AGGREGHI A CHI FA IL BENE DEL PAESE-

Municipio di Luco Dei Marsi Municipio di Luco Dei Marsi

Redazione-“La reazione scomposta da parte di Luco Futura la dice lunga sullo stato confusionale in cui versa, già dimostrato al tempo della loro sventurata - per il paese - esperienza amministrativa, e che a quanto pare continua a perdurare”. Arriva a stretto giro la replica, secca, del gruppo Luco Bene Comune alle esternazioni di Luco Futura, il gruppo di minoranza dell'ex sindaco Palma che, in una nota, lamentava l'illegalità dell'azione di ripulitura operata da un gruppo di volontari e si scagliava contro l'amministrazione De Rosa. “Il gruppetto ha perso di vista delle cose essenziali, e vogliamo sperare solo e unicamente per il disorientamento che lo affligge e non per malafede: l'amministrazione De Rosa loda e supporta tutte le forze vitali e positive del paese, siano esse singoli cittadini o associazioni, con i quali, indipendentemente dall'orientamento, vi è piena cooperazione, sulla base, appunto, della buona volontà e del rispetto reciproco, sempre nel rispetto della legge”, sottolineano gli Amministratori, “I volontari, tra i quali vi erano anche rappresentanti dell'amministrazione, hanno operato all'esterno dell'area, come è stato anche specificato nella nota di plauso a quei volenterosi cittadini, nessun lavoro è stato compiuto sugli scavi; tra l'altro, la Soprintendenza era stata preventivamente interpellata al riguardo in precedenza, e se i rappresentanti di Luco Futura si fossero presi la briga di leggere la legge che citano, e di informarsi meglio, avrebbero evitato questa ulteriore figuraccia. Luco Futura fa affermazioni false e gravi: l'Amministrazione è obbligata a rispettare la legge – capiamo che questo possa risultare nuovo alle orecchie degli ex amministratori – perciò gli unici dinieghi che ha mai opposto sono stati quelli, appunto, nel rispetto delle norme. Le “associazioni che si sono sentite disincentivate”, secondo quanto affermano gli ex, probabilmente “incentivate” non lo erano poi tanto sin dall'inizio, e forse il problema di “orientamento” è il loro, non certo dell'amministrazione. Luco Futura non riconosce più i contorni di liste e partiti, imputando all'amministrazione De Rosa una fumosa e non meglio identificata difesa del PD: ricordiamo all'ex governo cittadino che Luco Bene Comune, di cui l'amministrazione De Rosa è espressione, è composta da più voci e si fa interprete di una visione plurale del bene collettivo, all'insegna di ciò che unisce tutte le componenti, vale a dire l'interesse del paese. Cosa che forse agli Ex, visti i risultati disastrosi al tempo ottenuti, risulta sconosciuta. Le uniche spaccature nel paese sono quelle forse sognate da certi disperati, che si adoperano per seminare zizzania, e questo sì che è sotto gli occhi di tutti. Come anche il fatto che, invece, vi è un paese che rinasce e in cui, dalle strade, al risanamento delle casse comunali, ai progetti fattivi per l'agricoltura e per il turismo, alle infrastrutture, alla cultura, già a meno di un anno dall'insediamento, è presente l'opera costante di un'amministrazione seria e lungimirante, che ha a cuore il bene del paese e lo sta riportando in prima linea nella Marsica, com'è giusto che sia, dopo anni di vassallaggio e di abbandono. Un paese dove vi sono persone di buona volontà, che invece di perdersi in chiacchiere inutili spendono parte del loro tempo libero per la comunità. Il nuovo appuntamento con le attività di pulizia e ripristino per il nostro territorio è per il prossimo fine settimana, si aggreghi pure Luco Futura:

potrà così cogliere una buona occasione per fare finalmente qualcosa di utile per il paese”.        

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.