BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE - IL CAPPELLO DELLE DONNE-: Redazione-Un festival all’insegna della musica, della letteratura, della recitazione e dell’arte in ogni sua forma per supportare una causa tra le più nobili e importanti nella Marsica. Con questa precisa motivazione nasce la rassegna “Il Cappello Delle Donne”, prevista per GENOVA E IL BEL PAESE: EMPOWERMENT DELLE VITTIME E DELLA COLLETTIVITÀ: Redazione-Quando incontriamo un essere umano siamo soliti, dopo averlo salutato, chiedergli come sta. Sono giornate come queste che ci fanno comprendere il perché di questa domanda, convinti di aver stabilito per sempre un equilibrio, assistiamo a lezioni di vita, che STRADA DEI PARCHI: -A24 E A25, VIADOTTI E PONTI SICURI-(VIDEO): Redazione-Dopo l’incidente del ponte di Genova, sono tanti i viaggiatori che hanno domandato qual è lo stato di sicurezza dei viadotti sulle nostre autostrade. Viaggiare su A24 e A25 è sicuro, dedichiamo tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e MOLISE, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 5.2 A MONTECILFONE:       Redazione- Un terremoto di magnitudo ML 5.2 è avvenuto nella zona: 4 km SE Montecilfone (CB), il 16-08-2018 18:19:04 (UTC) 23 minuti, 29 secondi fa 16-08-2018 20:19:04 (UTC +02:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.88, 14.88 ad una profondità GLI ISLAMICI ESULTANO SUI SOCIALS PER IL CROLLO DEL PONTE A GENOVA: -UN SEGNO DI ALLAH AL GOVERNO ITALIANO CHE: Redazione-Gli islamici festeggiano sul profilo social di Al Jazeera il crollo del ponte a Genova: “È un segno di Allah. Il governo italiano impara a impedire la costruzione di moschee”.Da leggere attentamente. E chi ne ha voglia può andare tranquillamente SULL’A24, NEI PRESSI DI COLLEDARA, UN VIADOTTO PERICOLANTE: TIMORE PER IL TRATTO DI STRADA IMMORTALATTO: Redazione-È presente anche sull’A 24 un viadotto pericolante che potrebbe essere protagonista di una tragedia della stessa portata di ciò che è accaduto a Genova.Dopo il crollo del ponte Morandi, ora aumentano a dismisura le segnalazioni in tutta Italia di CONCESSIONI AUTOSTRADALI, INTERVENTO DI GIORGIA MELONI SU BENETTON: -CI FANNO LA MORALE SUI MIGRANTI MA PAGANO LE TASSE ALL'ESTERO-: Redazione-“Ci fanno la morale sui migranti ma pagano le tasse all’estero”: la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un video su Facebook disintegra il clan dei Benetton, corresponsabili della tragedia avvenuta ieri a Genova.Il tragico disastro del ponte Morandi a Genova che LEGAMBIENTE SULL’ EMERGENZE DEI VIADOTTI AUTOSTRADALI A24, A25: -VALUTARE SICUREZZA-: Redazione-La tragedia di Genova riporta l'attenzione sulla sicurezza dei ponti, a rilanciare l'emergenza in Abruzzo è Legambiente. "La più grande opera pubblica di sicurezza e occupazionale resta la manutenzione" dice il presidente regionale Giuseppe Di Marco. "Nel giorno del cordoglio LA NOBILE ANIMA DI PEPPINO RANALLI: Redazione-Se mi chiedessero di descrivere Peppino Ranalli, protagonista incontrastato del libro “Peppino e la perfezione del melograno” di Lina Ranalli, ricorrerei senza alcun dubbio ad una canzone evocativa e introspettiva: “Impressioni di Settembre” della PFM. Il motivo è semplice: nel suo ACIAM, CITTADINI SEMPRE PIU' ATTENTI E CONSAPEVOLI: L'ISTANTANEA DELL'ANALISI SUL RIFIUTO ORGANICO: Redazione-Una consapevolezza crescente nei confronti dell'ambiente e delle corrette pratiche di conferimento dei materiali, da parte dei cittadini, insieme a un'attenzione sempre maggiore nell'attuazione delle stesse. É questo il quadro delineatosi al termine della campagna annuale di analisi merceologiche realizzata

SESSANTA IMPRENDITORI DELLA TODIS VISITANO LO STABILIMENTO DI MADAMA OLIVA DI CARSOLI

Imprenditori in visita a Madama Oliva Imprenditori in visita a Madama Oliva

Redazione-Sessanta imprenditori dell'insegna Todis, attiva in tutto il centro-sud Italia, hanno partecipato alle due giornate educational a Carsoli (Aquila) presso il quartier generale di Madama Oliva, azienda leader nel settore delle olive confezionate fresche, lupini e prodotti vegetali di qualità. L'evento è servito per conoscere i produttori ortofrutticoli da vicino e trasferire informazioni e garanzie al consumatore finale sulla qualità del prodotto presente nel punto di vendita."Le attività di formazione in partnership con i retailers sono fondamentali per riuscire a trasferire al consumatore finale tutte le informazioni necessarie per apprezzare il prodotto nelle sue caratteristiche - spiega la direttrice marketing Sabrina Mancini – Madama Oliva è leader nelle olive confezionate fresche con una quota a valore del 35%. Per questo motivo abbiamo unito in questo educational, specifiche tecniche, conoscenza diretta, ma anche modalità di utilizzo delle olive anche con l'aiuto di uno chef professionista. Spunti, suggerimenti e nozioni che possono fare la differenza per il retailer nella fidelizzazione del cliente".La partnership tra Todis e Madama Oliva è scaturità nell'ambito delle attività di formazione che il Gruppo Todis effettua verso i suoi affiliati e che ha coinvolto nei giorni scorsi circa ottanta tra imprenditori e capi reparto, sotto la guida di Giuseppe Mascetti, a capo della direzione rete vendite di Todis e Pietro Fiore, responsabile del settore ortofrutta della stessa insegna."L'educational nasce dalle attività di formazione sull'ortofrutta del Gruppo in collaborazione con Gruppo Pac2000 – spiega il coordinatore dell'iniziativa, Emilio Ubertini dell'ufficio vendite Todis – un progetto più ampio che punta a formare i nostri imprenditori per consentire loro di trasferire al consumatore i plus dei prodotti presenti nell'assortimento dei nostri punti di vendita".Todis, infatti, è un’insegna di supermercati a marca privata, tutta italiana e di proprietà della società Iges Srl. L’azienda sviluppa la sua rete esclusivamente attraverso la formula del franchising. L’insegna conta attualmente circa 250 punti vendita e oltre un centinaio di imprenditori affiliati, attivi in Lazio, Umbria, Toscana, Campania e Calabria. Iges srl, inoltre, è una società controllata dalla Pac2000A Conad ed è attiva con l’insegna Todis in tutto il centro-sud Italia, anche attraverso le sue consociate Addis srl e Sodisi srl, join venture rispettivamente

con Conad Adriatico e Conad Sicilia.

Fonte:italiafruit.net

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.