BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DA VELTRONI A ZINGARETTI, ECCOVI LE PRIORITA' DEL -NUOVO- PD: APPROVARE LO IUS SOLI NONOSTANTE LA CONTRARIETA' DEGLI ITALIANI: Redazione-Non cambiare per non morire. Dicendo sì alla cittadinanza a chi nasce in Italia. Walter Veltroni e il neosegretario Pd, Nicola Zingaretti, insistono sulla necessità di battersi per i valori fondamentali della sinistra, compreso quello ius soli che era sparito temporaneamente dal dibattito politico IL REAL CARSOLI TORNA A VINCERE IN CASA CONTRO IL TRAGLIACOZZO CON UN SECCO 4-0: Redazione-Importantissima vittoria in casa del Real Carsoli sul Tagliacozzo che gli consente di rimanere in solitaria alla nona posizione del campionato di prima categoria (girone A) con 37 punti. In campo una Squadra molto ben preparata e tonica che non LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELL'OVICOLTURA AL CENTRO DI UN INTERESSANTE DIBATTITO AD ARSOLI: Redazione-Il Comitato Civico “Arsoli Futura” ha tenuto sabato 23 ad Arsoli un secondo incontro pubblico dedicato al tema: “Olivicoltura: come tutelare e recuperare il patrimonio olivicolo di Arsoli e del territorio circostante”. L’incontro ha visto la partecipazione del dott. Claudio Di - IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le CARSOLI, GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO INCONTRERANNO LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-La scrittrice Licia Troisi, autrice di “best sellers” del genere “fantasy”, incontrerà gli alunni della scuola secondaria di 1° grado di Carsoli sabato 30 marzo, a partire dalle ore 09:30 fino alle 13:00 nella sala polivalente dell’istituto scolastico. La Sig.ra MUSEO DI VIBO VALENTIA: UN PERCORSO BRAILLE IN LINGUA INGLESE: Redazione-Il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, diretto dalla dottoressa Adele Bonofiglio, ricadente nel Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, già dotato di percorso stabile per i non vedenti dal 2002 a seguito di donazione ROMA, GRAN PREMIO DELLA LIBERAZIONE: QUEST'ANNO NON SI CORRE: Redazione-La storia si ripete – come due anni fa - e non è una bella storia.Se non accadrà qualcosa di veramente straordinario, il prossimo 25 aprile Gran Premio della Liberazione 2019, corsa internazionale per Under 23, non avrà luogo: sarà NAPOLI: LA PRIMAVERA DEI BORBONE: Il terzo appuntamento di “Esperienze Borboniche” sarà dedicato alla stagione della rinascita Redazione-La cucina e la natura sono strettamente legate: l’interesse per la cucina non deve mai superare il rispetto per il cibo, e dunque per i frutti che la natura IL PRESIDENTE DELLA CEI GUALTIERO BASSETTI SCLERA: -BENVENUTI GLI IMMIGRATI, RESPINGIAMO SOVRANISTI E POPULISTI-: Redazione-Il vescovo fa le pentole ma non i coperchi. Nel giorno in cui il presidente della Conferenza Episcopale, Gualtiero Bassetti, se ne esce con un’ intervista sulla Stampa per dire che accogliere i migranti significa accogliere Gesù Cristo, un senegalese SAN SPERATE, CAMPIONATO REGIONALE SARDO DI TAEKWONDO: GRANDE AFFERMAZIONE DEGLI ATLETI DI CAPOTERRA: Redazione-Si è svolto Domenica 17 marzo a San Sperate il campionato regionale di Taekwondo WT Coni organizzato dalla FITA Sardegna. 315 iscritti 25 società provenienti da tutta la Sardegna.In grande evidenza gli atleti del Centro Taekwondo Capoterra coordinati dai coach

MATTEO SALVINI: - DIETRO LO SPREAD ALTO CI SONO SPECULATORI ALLA SOROS-

Matteo Salvini Matteo Salvini

Il differenziale Btp-Bund ai massimi dal 2013. Ma il vice premier leghista non arretra: "Ci attaccano perché no siamo pronti a svendere le nostre aziende"

Redazione-Non si arresta la risalita dello spread dopo che la Commissione Ue ha sollevato forti dubbi sulla manovra economica del governo gialloverde. Il differenziale tra il bund decennale tedesco e l'omologo Btp italiano è arrivato fino a 309,8 punti, toccando così un nuovo massimo da aprile 2013, prima di raffreddarsi leggermente in zona 305 punti. "Dietro questa impennata c'è una manovra finanziaria di speculatori alla vecchia maniera, come 25 anni fa con George Soros, per comprarsi in saldo le aziende italiane - ha sostenuto Matteo Salvini - chi pensa di speculare perde tempo, a nome del governo dico che non torneremo indietro".

non appena il governo ha pubblicato la nota di aggiornamento del Def, che fissava il rapporto deficit/Pil al 2,4% per finanziare la flat tax, l'abolizione della legge Fornero e il reddito di cittadinanza, piazza Affari è crollata sulla scia dei mal di pancia dei vertici europei. E, mentre i titoli bancari continuavano a perdere terreno, lo spread si è fatto sempre più vocino alla soglia dei 300 punti base che dovrebbe innescare una serie di automatismi finanziari che potrebbero portare al downgrade delle agenzie di rating e alla tempesta perfetta sui listini finanziari. Secondo Salvini, però, è in corso uno "scontro tra l'economia reale e l'economia virtuale, fra la vita vera e la realtà finanziaria". "Se volessi pensare male penserei che coloro che stanno agitando il fantasma dello spread lo fanno perché un'italia che torna a crescere non è un'Italia pronta a svendere le sua aziende", ha spiegato il leader leghista ricordando, durante la conferenza stampa con Marine Le Pen, l'assalto di Soros alla lira il 16 settembre 1992. In quel "mercoledì nero il finanziere ungherese vendette sterline allo scoperto per un equivalente di più di 10 miliardi di dollari causando una perdita di valore della lira sul dollaro del 30% e guadagnando più di un 1 miliardo di dollari. Di quell'attacco alla nostra moneta, che portò l'Italia fuori dal Sistema monetario europeo, Soros non si è mai pentito. Anzi, in una recente intervista ha persino detto: "Quella fu una buona speculazione".Nonostante il terremoto finanziario, Salvini non sembra disposto a far alcun passo indietro. Già nei giorni scorsi Luigi Di Maio aveva messo in chiaro che il governo non ha preso (né prenderà) in considerazione alcun "piano B". La manovra economica resta quella anticipata dalla nota di aggiornamento del Def. "I cittadini votano al di là dei titoli dei giornali e dello spread - ha ribadito oggi lo stesso Salvini - sono attento come vicepremier all'evoluzione dei mercati, ma il diritto al lavoro e alle pensioni viene prima". L'obiettivo è, piuttosto, quello di andare in Europa e cambiare le regole. Da qui il piano di portare il fronte sovranista unito alle elezioni europee dell'anno prossimo. "Bisogna sostituire l'alleanza Ppe-Pse per introdurre un nostro progetto che vuole radicalmente cambiare il volto di un'Europa che è in difficoltà - ha spiegato la Le Pen - noi siamo contro

l'Unione europea ma non contro l'Europa che anzi vogliamo salvare".

Fonte:ilgiornale.it

 

Ultima modifica ilDomenica, 14 Ottobre 2018 18:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.