BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
GAD LERNER: GEORGE SOROS VA FATTO SUBITO SANTO: Redazione- Per Gad Lerner il fine giustifica i mezzi: ed è su questo fermo principio di riferimento che Gad Lerner dalle colonne di Repubblica tira la volata a Soros. Ora, che spesso il giornalista argomenti per paradossi e proceda per forzature CARSOLI, PROBLEMI TRA POSTE ITALIANE E NUMERI CIVICI CAMBIATI IN VIA DEGLI ALPINI: Redazione- Da Leonida Hans Luongo riceviamo ed integralmente pubblichiamo la seguente lettera:<<Disagio dal recente ripristino numerazione civica nel comune di Carsoli. Nella mia zona, (le Canapine o Marranella) prima eravamo via Canapine, località Canapine, poi via degli Alpini, poi qualche MUSICA, PASSIONE E CUORE NELL’ULTIMO VIDEOCLIP –FUNK- DEL CHITARRISTA MAURIZIO VERCON: Redazione- Le immagini del video “Funk” di Maurizio Vercon ,tratto dal suo ultimo album “Slices Of Heaven” arrivano da epoche e mondi lontani e danno al brano un tocco nostalgico in più. Oggi muoversi a tempo di musica è l’unico IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA ALLA FESTA DELLA MUSICA: Redazione- Il Polo museale della Calabria, diretto da Antonella Cucciniello, parteciperà alla Festa della musica, che si celebrerà il 21 giugno 2019, nei luoghi della cultura statali di propria competenza di seguito riportati. Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”di Vibo Valentia – LUCO DEI MARSI, SI ACCENDE L'ESTATE TRA CULTURA, ARTE E GASTRONOMIA CON LA NUOVA EDIZIONE DELLE -VACANZE LUCHESI-: Redazione- Cultura, condivisione, arte in tutte le declinazioni: l'estate scalda i motori a Luco dei Marsi, dove è tutto pronto per la nuova edizione speciale delle "Vacanze luchesi". Ad animare anche quest'anno la stagione estiva di residenti e visitatori, un MEETING MATERA-METAPONTO 2019: APERTURA CON LA SFILATA DELLE SQUADRE NEL CENTRO DI MATERA: Redazione-Spettacolo nello spettacolo con i futuri campioni del pedale: è questo il leit-motiv della 33°edizione del Meeting Nazionale dei Giovanissimi FCI tra Matera e Metaponto sotto la regia organizzativa della Re-Cycling Bernalda e il coordinamento con la struttura tecnica nazionale RIBELLIONE DEI SACERDOTI LAZIALI AI VESCOVI ANTI-SALVINI: SI RIFIUTANO DI LEGGERE LA LETTERA PRO MIGRANTI E ACCOGLIENZA: Redazione- Un richiamo forte quello contenuto nella lettera inviata dai vescovi della Diocesi del Lazio ai sacerdoti – in occasione della solennità di Pentecoste – affinché venisse letto ai fedeli durante la messa domenicale nelle parrocchie romane. Una richiesta però LA TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE A COFIGNI IN PROVINCIA DI RIETI: 10-19 luglio, 4-14 agosto 2019 Redazione- Dal 10 al 19 luglio e dal 4 al 14 agosto 2019, l’Associazione Festival della Piana del Cavaliere, grazie all’incondizionato appoggio del suo mecenate e presidente ing. Stefano Calamani, porta a Configni (RI) la III TUFO DI CARSOLI, PARTITA LA NUOVA STAGIONE DI -INTONACI 2019-: Redazione- Il progetto Intonaci è giunto alla quarta edizione.Come di consueto, il programma di quest’anno vede la Proloco attiva in una serie di interventi di miglioramento e recupero urbanistico di alcuni spazi pubblici di Tufo, come il ripristino di alcuni SILVI MARINA, EVENTO FORMATIVO IN CRIMINOLOGIA CON IL GEN. LUCIANO GAROFANO IL 26 GIUGNO: Il corso si terrà in Silvi Marina (TE), presso l’Hotel Abruzzo Marina Via G. Garibaldi N. 242    il  26/06/2019 inizio ore 08.30 (registrazione) - Si rilascia attestato valido ai fini del riconoscimento presso l'amministrazione di appartenenza. - Quota iscrizione scontata per iscritti ad

VENERDI' SANTO, PAPA FRANCESCO: -I MIGRANTI SUI BARCONI SONO I NUOVI CROCIFISSI-

Via Crucis, Papa Bergoglio Via Crucis, Papa Bergoglio

Redazione-"I migranti che trovano le porte chiuse a causa della paura e dei cuori blindati dai calcoli politici"; "i piccoli feriti nella loro innocenza e nella loro purezza", chiaro riferimento agli scandali di pedofilia; l'ambiente vittima di "occhi egoistici e accecati dall'avidità e dal potere"; e "la Chiesa che si sente assalita continuamente, dall'interno e dall'esterno". Sono quattro delle 'croci' che Papa Francesco indica nel suo discorso-preghiera che conclude la via Crucis al Colosseo, il tradizionale rito che chiude il primo giorno del triduo di preparazione alla Pasqua. Parlando in mondovisione, il Pontefice indica "tutte le croci del mondo". Cita nell'ordine "le persone affamate di pane e di amore, le persone sole e abbandonate perfino dai propri figli e parenti; le persone assetate di giustizia e di pace; le persone che non hanno il conforto della fede; gli anziani che si trascinano sotto il peso degli anni e della solitudine". E poi, appunto, "i migranti che trovano le porte chiuse a causa della paura e dei cuori blindati dai calcoli politici"; e "i piccoli, feriti nella loro innocenza e nella loro purezza". Il Papa prosegue il suo elenco di 'croci del mondo': "La croce dell'umanità che vaga nel buio dell'incertezza e nell'oscurità della cultura del momentaneo"; "le famiglie spezzate dal tradimento, dalle seduzioni del maligno o dall'omicida leggerezza dell'egoismo". E ancora, con un riferimento più specifico ai cristiani e alla Chiesa: "I consacrati che cercano instancabilmente di portare la luce di Dio nel mondo e si sentono rifiutati, derisi e umiliati"; "i consacrati che strada facendo hanno dimenticato il loro primo amore"; "gli emarginati e gli scartati perfino dai loro familiari e dai loro coetanei". Quindi, "le nostre debolezze, le nostre ipocrisie, i nostri tradimenti, i nostri peccati e le nostre numerose promesse infrante". E arriva, poi, il turno della "Chiesa che si sente assalita continuamente dall'interno e dall'esterno" e che "fatica a portare l'amore di Dio perfino tra gli stessi battezzati". Infine, "la nostra casa comune che appassisce seriamente sotto i nostri occhi egoistici e accecati dall'avidità e dal potere". Davanti a tutte queste "croci del mondo", Papa Francesco nella sua preghiera finale chiede a Cristo di "ravvivare in noi la speranza della resurrezione e della definitiva vittoria contro ogni male e ogni morte",

chiudendo il rito della Via Crucis al Colosseo.

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilDomenica, 28 Aprile 2019 14:15

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.