BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PROVINCIA DELL'AQUILA: LE IMPRESE DECRESCONO IL TRIPLO RISPETTO AL RESTO D'ITALIA: Redazione-La Provincia dell'Aquila perde 636 imprese e decresce del 2,46%, valore triplo della flessione italiana che è stata dello 0,77%, nel triennio dal gennaio 2014 al dicembre 2016, scendendo da 25.837 a 25.201. Lo rende noto in un report il POLO POSITIVO, IMMAGINI PER LA CALABRIA: MOSTRA OPERE FINALISTE: Redazione-La mostra delle opere finaliste del progetto Polopositivo, concorso per giovani artisti [ fotografia e video art ] under 40, allestita a Cosenza - Galleria Nazionale di Cosenza - Palazzo Arnone, rimarrà aperta al pubblico fino al 26 novembre 2017.La PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE: Redazione-Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d’Europa.L’Italia mostra alcuni segnali di ripresa, ma non ha ancora recuperato AL VIA LE PREVENDITE PER IL CONCERTO DI NATALE AD AVEZZANO: ATTESA E FERMENTO PER I FAN MARSICANI DI: Redazione-Manca esattamente una settimana all’apertura ufficiale delle prevendite per l’esibizione di Massimo Ranieri alla Cattedrale di Avezzano. In occasione della diciottesima edizione del Concerto di Natale, che l’artista partenopeo terrà nelle serate del 15 e 16 dicembre (con inizio alle SEBASTIAN KURZ, SOVRANISTA, ANTI- ISLAM E CONTRO L'IMMIGRAZIONE DI MASSA E' IL VINCITORE DELLE ELEZIONI IN AUSTRIA: Redazione-Contro l’islamizzazione dell’Europa, contro l’invasione di massa di clandestini, critico con le politiche dell’unione europea, sovranista: l’Austria del neo-primo ministro Sebastian Kurz chiude le porte.Sebastian Kurz è il vincitore delle elezioni in Austria. Secondo le prime proiezioni, il partito popolare CARSOLI, E’ LUCIANO CAMERLENGO IL NUOVO PRESIDENTE DEL COMITATO DELLA CROCE ROSSA: Redazione-Si sono da poco concluse le operazioni di scrutinio per il rinnovo delle cariche del Comitato della Croce Rossa. Da quanto si è appreso, Luciano Camerlengo di Rocca di Botte, è stato eletto Nuovo Presidente. Eligio Ferrari, Giampiero Tiburzi e  L'AUSTRIA VIRA A DESTRA: AFFERMAZIONE DEI POPOLARI, UNA VALANGA DI VOTI PER IL PARTITO DELLA LIBERTA'. L'UE TREMA: Redazione-Elezioni in Austria, exit poll: vittoria del centro-destra, Sebastian Kurz sarà il primo ministro più giovane d’Europa. Valanga di voti per l’estrema destra. Ora la dittatura eurocomunista inizia a tremare. L’Austria vira a destra. Come da pronostico. Secondo i primi exit poll del IL REAL CARSOLI VINCE PER 1-2 SUL MORO PAGANICA AQUILANA ED E’ SECONDA IN CLASSIFICA DIETRO IL PRO: Redazione-Risultato quasi “bugiardo” perché, sicuramente, il Real Carsoli avrebbe meritato un risultato migliore per la eccellente preparazione tecnica mostrata in campo dai suoi calciatori. Partita dominata dal Real che gioca con fraseggi e verticalizzazioni che portano la squadra ad avere PIETRASECCA, VIA CODARDA AL BUIO A CAUSA DELLE IMPALCATURE: RISCHIO PER GLI ANZIANI DI FARSI MALE: Redazione- Da una nostra affezionata lettrice, riceviamo ed integralmente pubblichiamo la seguente lettera inviataci:<< Sono una abitante del paese Pietrasecca e da quando hanno messo le impalcature sulla strada per andare a via Codarda non hanno fatto altro la sera CARSOLI, ELEZIONE DEL PRESIDENTE E DEI CONSIGLIERI DEL COMITATO DELLA CROCE ROSSA: Redazione-Sono in corso, da questa matttina presso la sede di via Turanense nella casa parrocchiale a Carsoli, le votazioni per l'elezione del nuovo presidente e dei consiglieri del Comitato della Croce Rossa.Le operazioni andranno avanti fino a questa sera alle

L'AQUILA, PIELUIGI BIONDI INCONTRA LE LISTE E I CANDIDATI AL RIDOTTO DEL TEATRO COMUNALE

Pierluigi Biondi Pierluigi Biondi

Redazione-La coalizione di centrosinistra è tenuta insieme dall’esercizio del potere, noi del centrodestra, invece, siamo uniti da idee, programmi e sensibilità comuni, che porranno rimedio ai disastri targati Pd, di cui Di Benedetto rappresenta la continuità

Un Ridotto del Teatro comunale traboccante di entusiasmo ed emozione ha salutato, questa sera, l’intervento del candidato sindaco, Pierluigi Biondi, che ha presentato le liste ed i candidati che sosterranno la coalizione di centrodestra alle elezioni amministrative dell’11 giugno.

Sono liste orgogliosamente colorate di rosa grazie alle 110 candidate, donne forti e determinate a non lasciare il futuro dei loro figli in mano a un centrosinistra arrogante e incapace. L’età media è di 42 anni, e ci sono persone che hanno tutte le carte in regola per governare, bene e meglio di quanto fatto finora, questa città” ha ricordato Biondi, che ha aggiunto, “Con quale faccia il Pd, nel presentare la lista, afferma che la priorità del centrosinistra sarà la ricostruzione delle scuole? Dove sono stati in questi otto anni?”

Ci sono temi aperti, come la mancata rinascita delle frazioni, il blocco della ricostruzione pubblica, una mobilità da rivedere completamente, per non parlare dei fondi ancora fermi per la ricostruzione delle scuole, per i quali Cialente ed i suoi hanno sempre individuato altri colpevoli: ora questo o l’altro Governo, ora il codice degli appalti. È arrivato il momento che qualcuno dica loro che devono assumersi la responsabilità di ciò che hanno, o meglio non hanno fatto. Così com’è arrivato il momento che venga fatta chiarezza sui sottoservizi, e sugli eventuali danni che questi starebbero arrecando ai palazzi appena restaurati. Al candidato del centrosinistra Di Benedetto, oggi tornato in auge anche come presidente di banca, abbiamo chiesto un passo indietro dalla carica di presidente della Gsa, società committente dei sottoservizi, ma ha detto che la sua presenza è indispensabile. Questa è la loro logica, quella dell’attaccamento al potere ed alle poltrone in maniera tentacolare” , ha detto ancora Biondi.

Non ho sentito arrivare dal centrosinistra una proposta per la città del futuro: noi siamo diversi da loro. Abbiamo un’Agenda per una città accogliente, e non un semplice programma elettorale, che si fonda su quattro pilastri, come ricostruzione, identità, inclusione e crescita. – ha ricordato ancora Biondi – Sono mesi che parliamo delle nostre proposte per una città migliore, la città le sta ascoltando e apprezzando”.

Dopo oltre un’ora di discorso Biondi ha concluso chiamando i rappresentanti dei partiti e delle liste sul palco del Ridotto e ricordando che “il 2 giugno 1424, dopo l’assedio di Braccio da Montone, un giovane in quella che oggi è via delle Bone novelle lanciava il grido ‘Braccio è caduto’. L’11 giugno potremo dare un’altra buona notizia, liberando L’Aquila da questo centrosinistra incapace”.

Amministrative

Ultima modifica ilVenerdì, 19 Maggio 2017 10:38

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.