BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, INTERVISTA ESCLUSIVA A TULLIO LUCIDI SULLE ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO: Redazione- In vista delle imminenti elezioni politiche del 4 marzo, lo scrittore Tullio Lucidi di Oricola ci ha voluto concedere una esclusiva intervista che, qui di seguito, riportiamo:<<Domanda: Le tue argomentazioni nella “lettera aperta” del 18 febbraio 2018 con la FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE: -SALOTTI IN MUSICA-: Portiamo la musica classica nelle case di tutti Redazione-Salotti in Musica è il nuovo progetto ideato dal Festival della Piana del Cavaliere che, insieme all'Accademia, offre la possibilità di ospitare un concerto nelle case di chiunque voglia condividere una serata tra CARSOLI, CONVOCATO CONSIGLIO COMUNALE IN SESSIONE STRAORDINARIA PER LA NOMINA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E DI UN NUOVO ASSESSORE: Consiglio Comunale in Sessione Straordinaria CARSOLI, RINVIATO L'INCONTRO CON LA CANDIDATA DEL PD LORENZA PANEI: Redazione-Il Circolo del Pd di Carsoli-Piana del Cavaliere comunica che ,<<a causa di  un imprevisto sopraggiunto, l'incontro con la candidata Lorenza Panei di giovedì 22 febbraio  è stato  rinviato alla prossima settimana. A breve comunicheremo la nuova data>>. CARSOLI, IMPUGNATA L’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE DEL PRESUNTO OMICIDA DELLA BADANTE RUMENA DAVANTI AL TRIBUNALE DEL RIESAME DELL’AQUILA: Redazione- L’udienza per il riesame del provvedimento di custodia cautelare del presunto omicida A.F. della badante rumena è stata fissata lunedì prossimo a l’Aquila. A comunicarlo agli organi di stampa è stato l’Avv. Difensore Paolo Frani che ha chiesto la MASSIMO URSINO DI FORZA NUOVA LEGATO MANI E PIEDI E PESTATO IN STRADA: Redazione-Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E' accaduto nella trafficata e centrale via Dante, intorno alle 19, coi GIULIANOVA, STUDENTE MAROCCHINO FA LO SGAMBETTO A UN SUO COMPAGNO ITALIANO: LUI REAGISCE E LO ACCOLTELLA AL VOLTO. DENUNCIATO: Redazione-Uno studente marocchino di 17 anni aggredisce e sgambetta un compagno di scuola italiano prima dell’ingresso in aula. Il diciottenne reagisce e lo accoltella gravemente al volto. Denunciato per lesioni personali aggravate.Come riporta l’Ansa, l’aggressione è avvenuta all’istituto “Itis” di Giulianova, in - IL TRAM E LA LUNA- , IL NUOVO DISCO DEI PCP A MILANO VENERDI' 23 FEBBRAIO: IL PRIMO BRANO ESTRATTO E’ “TANGO SBAGLIATO” IL VIDEO DISPONIBILE DA VENERDI’ Redazione-I PCP Piano Che Piove, capitanati dal chitarrista e autore Ruggero Marazzi, dopo due anni dall’ultimo progetto discografico, presentano il nuovo disco di inediti “Il tram e la UN SUCCESSO LA PARTECIPAZIONE DEL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA ALL'EDIZIONE DI TOURISMA A FIRENZE: Il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA, Salone del Turismo Archeologico inaugurato il 15 febbraio nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio e svoltosi a Firenze presso il Palaffari FRATELLI D'ITALIA: A ROMA UNA FIRMA PER L'ABRUZZO: Redazione-La nostra leader, Giorgia Meloni, l’ha definita sin dalle prime fasi organizzative “La manifestazione anti-inciucio”: noi candidati, giunti a Roma da tutta Italia, l’abbiamo vissuto come un patto stretto con le nostre terre, le nostre origini, le industrie dei nostri

CROGNALETO, IL GENERALE SIRIMARCO: "EMERGENZE ATMOSFERICHE INEVITABILI, PREPARIAMOCI AL MEGLIO PER AFFRONTARLE"

Momento della consegna dell&#039;Onorificenza Momento della consegna dell'Onorificenza

A CROGNALETO ONORIFICENZA AI CARABINIERI IMPEGNATI NELL'EMERGENZA NEVE E SISMA DEL GENNAIO 2017 NELL'ULTIMA TAPPA DEL FESTIVAL CON PROTAGONISTE LE SCOLARESCHE DEL TERRITORIO

Redazione-Non possiamo adagiarci sulla speranza che non si verifichi più un'emergenza atmosferica e sismica come quella del gennaio 2017 in Abruzzo, possiamo e dobbiamo invece prepararci sempre meglio ad affrontare nuove ed inevitabili emergenze, prendendo esempio anche dall'ottimo lavoro svolto dai Carabinieri di Nerito”.

Con queste parole Michele Sirimarco, generale di Brigata legione Abruzzo-Molise, ha dato oggi avvio alla cerimonia di consegna di un attestato di benemerenza ai carabinieri della stazione di Nerito di Crognaleto, in provincia di Teramo, motivata dallo straordinario impegno speso durante il drammatico gennaio 2017, segnato dall'emergenza neve e dalle violente scosse di terremoto.

L'onorificenza è stata consegnata dal sindaco di Crognaleto Giuseppe D'Alonzo al comandante della stazione di Nerito Giovanni Granatiero, nell'ambito dell'ultima tappa, nelle aree interne del teramano, del 17° Festival Internazionale del Cinema Naturalistico e Ambientale, diretto dal regista e documentarista Riccardo Forti, che quest'anno si fregia della stretta collaborazione dell'Arma dei Carabinieri, comparto di specialità Forestale, e che a Nerito ha organizzato una giornata didattica e di proiezioni con protagonisti i giovani studenti delle scuole medie del comprensorio, che hanno preso parte ad una lezione sul risparmio idrico, a cura della Ruzzo reti, e hanno illustrato gli elaborati realizzati a scuola sui temi della biodiversità.

In quel drammatici momenti, quando eravamo isolati dal mondo, con tre metri di neve, con la terra che tremava e senza corrente elettrica - ha ricordato il sindaco D'Alonzo - i carabinieri hanno aperto le porte della loro caserma per ospitare gli sfollati, sono stati in prima linea 24 ore su 24 per portare i primi soccorsi e raggiungere chi era rimasto bloccato in casa, per coordinare le attività nella fase dell'emergenza. Si sono dimostrati una componente importantissima del sistema di Protezione civile. Qui hanno rappresentato la presenza dello Stato, nelle nostre aree interne e nel momento del massimo bisogno”.

L'onorificenza è stata consegnata alla presenza del prefetto di Teramo, Graziella Patrizi, di molte alte cariche dell'Arma dei carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, del presidente della Ruzzo reti Antonio Forlini, del presidente del Consorzio Bim, Moreno Fieni, di sindaci e amministratori e cittadini dei comuni del cratere sismico 2016 aquilano e teramano.

Il sistema di protezione civile – ha poi spiegato il prefetto Patrizi - deve prepararsi in tempo di pace, ed è quello che stiamo facendo incessantemente per far si che in occasione della prossima emergenza si possa agire con la massima sinergia e con circolarità delle informazioni. La mancanza di comunicazioni efficaci e tempestive a gennaio hanno rappresentato un problema, e questo non si deve più ripetere”.

Gli esperti di climatologia - ha concluso Antonio Forlini – ci dicono che sempre più saranno frequenti, a causa dell'innalzamento delle temperature, fenomeni meteorologici più concentrati nel tempo ed estremi le nevicate eccezionali dunque non saranno più eventi eccezionali,

una ragione in più per lavorare sulla prevenzione”.

Ultima modifica ilVenerdì, 10 Novembre 2017 13:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.