BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA FRANCESCO RICORDA I CRISTIANI SGOZZATI DALL'ISIS: -SONO MORTI PREGANDO-: Redazione- L'immagine diventata il simbolo di tutti i cristiani uccisi dai terroristi islamici, e cioè quella dei venti copti egiziani vestiti di arancione (come le tute usate a Guantanamo) e in ginocchio con lo sguardo rivolto verso Roma, sgozzati dall'Isis ROMA, LI ZI: FRAMMENTI E CONNESSIONI: Redazione- Nuova stagione espositiva negli spazi di VISIONAREA, la rassegna di arte contemporanea internazionale realizzata con il fondamentale sostegno della Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele. Il POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019: Redazione- Il Polo museale della Calabria, diretto dalla dottoressa Antonella Cucciniello, aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) 2019 che si terranno su tutto il territorio nazionale sabato 21 e domenica 22 settembre 2019. Il tema scelto per questa edizione NECROPOLI CON OLTRE VENTI TOMBE RISALENTE A 2900 ANNI FA SCOPERTA A CARSOLI: Redazione- Spuntano in un immenso cantiere a Carsoli reperti archeologici risalenti al 3/o secolo A.C., opere moderne destinate alla mitigazione del dissesto idrogeologico. A fare il punto è la d.ssa Amalia Faustoferri, della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell'Abruzzo, ROMA, DARDUST -LOST IN SPACE-: PIANO SOLO 2019: Redazione- Dopo la straordinaria partecipazione al Jova Beach Party, Dardust è pronto per il suo prossimo appuntamento live in piano solo, il 6 ottobre 2019 all’Auditorium Parco della Musica di Roma.Dardust, Dario Faini all’anagrafe, con più di 500k ascoltatori mensili, LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA ATANOR APRE LE PORTE AI FUTURI ALLIEVI: ECCO COME ISCRIVERSI E ACCEDERE AL BANDO: Redazione- Conoscere alcune delle principali metodologie e tecniche utilizzate nel modello della scuola, esplorare direttamente gli aspetti tecnici mediante l’attività pratica, illustrare da vicino la natura del modello analitico - archetipico, sono solo alcuni degli obiettivi che la Scuola di AD ENEA, PER GLI STUDI SUL -VERTICAL FARM-, LA IV EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ALBA: CONSEGNA A L’AQUILA IL 20 SETTEMBRE 2019, DURANTE UN CONVEGNO SUI TEMI AMBIENTALI E ALIMENTARI, PALAZZO FIBBIONI, A PARTIRE DALLE ORE 10 Redazione- Sarà ENEA ad aggiudicarsi la IV edizione del premio il prossimo 20 settembre a L’Aquila, a Palazzo Fibbioni, PREMIO MASSIMO TROISI 2019: Redazione- Il premio Massimo Troisi 2019 ad Emanuela Del Zompo, Juan Diego Puerta Lopez, Maria Gaia Pensieri.Nella splendida cornice del concorso Miss Grand Italia, Antonio Parciasepe, direttore del Troisi Festival consegna i premi e a 25 anni dalla scomparsa del NOVITA' DISCOGRAFICHE IN OTTOBRE PER LONG DIGITAL PLAYING CON MUSICHE DEL CUORE, DELLA MENTE E DEL COSMO: Redazione- Autunno caldo con le nuove proposte discografiche di LONG DIGITAL PLAYING SRLS (la casa editrice musicale milanese fondata lo scorso anno da Luca Bonaffini & friends). Il 30 settembre apre Roberto Padovan con un suo album di musica new FLORIANA MESSINA DEDICA UNO SHOOTING FOTOGRAFICO AL NAPOLI: LE FOTO MOZZAFIATO FANNO SOGNARE TIFOSI E CALCIATORI, COMPRESI QUELLI DEL LIVERPOOL: Intanto il popolo della rete la elegge come nuova madrina del Napoli Redazione-  C’è grande fermento nel napoletano per la partita di esordio del Napoli in Champions: la squadra di Ancelotti affronterà  in casa il Liverpool, squadra di sovente avversaria della formazione

SEGRATE, APPELLO IN MOSCHEA:- VOTATE PER IL PD E PER CHI HA SOSTENUTO LO IUS SOLI. LO VUOLE ALLAH-

Mussulmano in preghiera Mussulmano in preghiera

Redazione-Chi vota per la sinistra odia gli italiani e favorisce immigrati e ancora peggio gli islamici, estremisti e potenziali terroristi. L’ultima conferma arriva dalla moschea di Segrate, dove l’imam ha precettato i fedeli invitandoli a votare per il PD e per chi ha sostenuto lo Ius Soli. Attraverso la sinistra vogliono trasformare l’Italia in uno Stato islamico, questo è solo l’inizio.Per chi votare? Dall’alto del minareto di Milano arriva chiara e forte un’indicazione. Anzi, di più, un «suggerimento, quasi precetto», rivolto a «musulmani elettori, loro famiglie e parentele votanti».

E il «quasi precetto» è questo: «Votare per chi ha sostenuto lo ius soli, in modo da partecipare alla formazione della maggioranza che Allah volendo lo approverà nella nuova legislatura». Così, in vista del voto, scende in campo la moschea di Segrate (l’unica ufficiale «ufficiale» del Milanese) che nel suo bollettino si rivolge a «musulmani, familiari e amici», e li avverte che «hanno un interesse fondamentale a recarsi alle urne e nel segreto della cabina, dove nessuno, tranne Allah, rifulga lo splendore della sua luce, li vede esprimere oculatamente su scheda valida il voto, mettendo la X sul simbolo di partiti…» favorevoli allo ius soli.

Fra i beneficiari dell’endorsement non c’è sicuramente il centrodestra, c’è ovviamente la sinistra, ma anche i 5 Stelle riscuotono grandi simpatie fra molti leader musulmani e allo ius soli non erano contrari. Quanto al Partito democratico, proprio il centro islamico di Milano e Lombardia ha ospitato a Segrate pochi giorni fa un incontro con il segretario milanese dei renziani Pietro Bussolati, accompagnato dalla consigliera comunale Sumaya Abdel Qader. Ad accoglierli non solo fedeli – rigorosamente donne da una parte e uomini dall’altra – ma soprattutto il fondatore-imam Ali Abu Shwaima, noto per aver giudicato sconveniente per una donna andare in bici, oltre che per la partecipazione a uno dei cortei filopalestinesi di Milano, a dicembre, quando invocò l’intifada contro i progetti statunitensi su Gerusalemme.

L’ultimo numero del bimestrale Il Messaggero dell’Islam, «periodico di studi islamici» registrato al tribunale di Milano, è uscito pochi giorni fa. E a Segrate è stato confezionato con una certa sapienza. La pubblicazione rimanda al sito internet del centro islamico, sulla cui home page, fra testi in arabo e bilingue, campeggia un comunicato che si riferisce proprio al recente caso di «Gerusalemme capitale» e ringrazia l’Italia per aver votato all’Onu «contro il presidente degli Stati Uniti e la sua dichiarazione di nominare Gerusalemme capitale dello Stato ebraico, attualmente insediato in Palestina». Notare l’avverbio «attualmente».

Quanto alla rivista, alterna politica e religione: «parole divine», «perle di sapienza», «insegnamenti profetici», «citazioni di sapore islamico» ma anche tanta attualità. Si imputano al rais Bashar Al Assad crimini contro i civili in Siria, si ricostruisce il caso Macerata, si dice «basta violenza sulle donne», si parla del canidato del centrodestra in Lombardia Attilio Fontana e delle sue parole sui migranti, ma anche del rabbino di Roma Riccardo Di Segni, che si è detto preoccupato per l’immigrazione musulmana e viene dunque accusato dal giornale di Segrate di «aver portato acqua al mulino dei nemici», individuati negli «eredi ideologici del più criminoso fanatismo antisemita del secolo scorso»

Poi, fin dalla copertina, insieme all’«evento storico» annunciato nel titolo più grande (la traduzione del Corano condotta dall’imam Abdur Rahman Pasquini sotto la «supervisione dogmatico-religiosa» Shwaima) si entra in tema elezioni. «Per chi votare? Occhio allo ius soli» si legge nel titolo ben richiamato in prima pagina. E l’appello è contenuto nell’editoriale, e poi in un articolo interno su due pagine, con tanto di fac simile della scheda. Articolo che ammonisce: «I musulmani non devono perdere questa occasione politica che Allah, l’Altissimo,

mette a loro disposizione per consolidarli sul Territorio».

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilDomenica, 11 Marzo 2018 22:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.