BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LA NOTTE DELLE MUSE: ESPOSIZIONE DEL SARCOFAGO DELLE MUSE: Redazione- Giovedì 25 luglio 2019, alle ore 21.00, A Locri (Reggio Calabria), presso il Complesso museale Casino Macrì del Parco archeologico nazionale di Locri sarà presentato da Sara De Angelis, direttore del Museo archeologico dell’Agro Falisco-Forte Sangallo, il Sarcofago delle ALBANO CHE GUARDA AVANTI: VIA AL DIBATTITO IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE DEL 2020: Redazione- In vista delle elezioni amministrative della primavera 2020, che chiameranno i cittadini di Albano Laziale a rinnovare le cariche di Sindaco e Consiglio Comunale, l’associazione Liberamente avvia una serie di incontri tematici, con l’ausilio di esperti e personalità del PESCARA, MUSICARTE NEL PARCO 2019: XXIV EDIZIONE: Aurum, sala Flaiano e sala D'Annunzio dal 25 luglio al 28 settembre 2019 Redazione – Dal 25 luglio al 28 settembre 2019, sotto la direzione artistica di Maria Gabriella Castiglione – che del Festival è ideatrice, motore ed anima – si -SERATA AL FRESCO-AL PALAZZO ARNONE DI COSENZA: Redazione- Mercoledì 24 luglio 2019, a Cosenza, Palazzo Arnone, dalle ore 21.00 alle ore 24.00, si terrà Serata al fresco - Evasione culturale a Palazzo Arnone, iniziativa di grande fascinazione che approfondirà la storia e le vicende umane e politiche ARTE E ARCHEOLOGIA TRA LE STELLE, IL MITO E LA STORIA, SERATA SPECIALE NEI LUOGHI DELLA DEA ANGIZIA: Redazione- Appuntamento speciale con la storia dei Marsi lunedì, 22 luglio, nell'ambito del cartellone estivo "Vacanze luchesi". L'evento, a tema "Arte e archeologia tra le stelle, il mito e la storia", vedrà protagonista l'area archeologica di Anxa-Angitia, a Luco dei OSTIA ANTICA FESTIVAL, LINO GUANCIALE IN -ITACA-: Redazione- Golden boy della fiction italiana, protagonista di serie di successo quali Una grande famiglia, Che Dio ci aiuti, La dama velata, Non dirlo al mio capo, L'allieva, I Medici, La porta rossa, Lino Guanciale il 3 agosto va in FESTA NAZIONALE DEI BORGHI AUTENTICI D’ITALIA: ROMA 22 Luglio 2019 ORE 10,30 Casa delle Regioni - Associazione Abruzzese - Via Ulisse Aldrovandi, 16 Redazione- Paesaggio, testimone del Valore comunitario. È il tema portante della 10^ edizione della Festa Nazionale dei Borghi Autentici che questo anno si svolge a ANAGNI, TERREINAZIONE 2019: IV EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA CULTURA POPOLARE: Redazione- Terre in azione, terre che cantano e si raccontano, terre che ballano e che s’incontrano. Le nostre terre di oggi e di ieri, ma anche le terre lontane da noi, e quelle vicine, nonostante le lontananze: i colori, i COR VELENO, FUNKALLISTO, ENZA'S CHOO-CHOO TRAIN DAL 25 AL 31 LUGLIO AL PARCO SCHUSTER DI ROMA: Redazione- Musica, teatro e nuove tendenze sono le tre parole chiave della programmazione di Parco Schuster dal 25 al 31 luglio, con una chiusura del mese in grande stile in compagnia di Cor Veleno con Spirito Che Suona Tour (25 FESTIV'ALBA SI SPOSTA A ROSCIOLO DEI MARSI: 3 CONCERTI ALL'INTERNO DELLA CHIESA DI S. MARIA IN VALLE PORCLANETA. CRESCE L'ATTESA: Redazione- Alba Fucens. Dopo la bellissima esibizione dell’Orchestra Sinfonica Giovanile Europe, andata in scena domenica all’interno dell’anfiteatro romano di Alba Fucens alla presenza di 450 spettatori, Festiv’Alba trasloca a Rosciolo dei Marsi. La suggestiva chiesa di Santa Maria in Valle

DON GIUSEPPE TASSONI ATTACCA SALVINI E FA PROPAGANDA PRO-MIGRANTI DALL'ALTARE: SCOPPIA LA BUFERA FRA I FEDELI

Don Giuseppe Tassoni Don Giuseppe Tassoni

Redazione-Un altro sedicente prete utilizza il pulpito per fare politica di sinistra e propagandare strumentalizzando il Vangelo l’invasione di africani in Italia: la politica di Salvini “alimenta un clima di crescente intolleranza e suscita comportamenti violenti, xenofobi, razzisti e omofobi; il censimento dei rom. E così via”. Scoppia la bufera tra i fedeli.Durante l’omelia, andando oltre alla rituale analisi del vangelo, un parroco ha deciso di leggere ance un comunicato – firmato dal movimento cattolico internazionale Pax Christi – a difesa dei migranti, suscitando non pochi borbottii in chiesa tra i fedeli, sorpresi della lettura così schierata in tema di immigrazione.

E contro Salvini.

Il titolo del comunicato diramato dall’associazione francese, letto dal prete durante la messa, si intitola “Noi non ci stiamo” e si può trovare ancora sul sito della parrocchia. Il contenuto? In soldoni, una chiara presa di posizione contro chi promuovere una politica di chiusura verso i flussi migratori, con un velato – ma neanche troppo – riferimento al leader della Lega.

Il comunicato attacca Salvini

Ecco, per esempio, cosa si legge nella nota “arcobaleno”: “Anche noi sentiamo di non poter tacere di fronte ad affermazioni e scelte che minano le fondamenta della dignità umana e della convivenza civile. Insieme ad altre voci che in queste ore si sono levate vogliamo anche noi esprimere la nostra indignazione perché in pochi giorni alcuni ministri di questo governo hanno provocato un’alluvione di paure, risentimenti, odi e violenze che rischia di travolgere le coscienze di tutti noi“.

E, al grido di “Noi non ci stiamo” (scritto bello in grassetto), il comunicato fa l’elenco delle cose verso le quali, appunto, non ci stanno. Su tutti, la contrapposizione tra poveri italiani e stranieri; la chiusura dei porti come scelta ipocrita; il linguaggio violento e mistificatorio (è finita la pacchia…) che alimenta un clima di crescente intolleranza e suscita comportamenti violenti, xenofobi, razzisti e omofobi; il censimento dei rom. E così via.

“Il parroco fa politica” protestano in paese, ma come spiega Il Giornale di Vicenza, l’uomo di chiesa si tira fuori dalle polemiche e si difende così: “Ho letto un documento che esprime la posizione di 30 vescovi. Non nego ce ne possano essere altrettanti che la pensano in maniera opposta ma quello che desideravo era proprio aprire una discussione. Non si tratta di politica, ma di un’opinione e comunque sono libero di dire la mia”.

Fonte:riscattonazionale.org

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.