BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CAROLA RACKETE, LA CAPITANA DELLA SEA WACTH 3 CON LA SINDROME DEL MESSIA: Redazione- “La mia vita è stata facile, ho potuto frequentare 3 università, a 23 anni mi sono laureata. Sono bianca, tedesca, nata in un Paese ricco e con il passaporto giusto. Quando me ne sono resa conto, ho sentito l’obbligo - IL TINTINNIO NON SMETTE, L'ULTIMA OPERA DI VALENTINA MARTINI: Redazione- L’uso della metrica che non si incanala in una costante precisa, la quale rischierebbe di stravolgere la genuinità delle liriche, è qualche cosa di nuovo perché appartiene a Poeti con-siderati “minori” del ‘900 italiano e che minori non sono, NAPLES HIP HOP DAY, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE IL 27 GIUGNO NELL'ARENILE: Special guest: Rocco Hunt, Nicola Siciliano, Geolier, Enzo Dong e Vale Lambo  Il primo evento napoletano dedicato alla musica trap Redazione- A Napoli è in arrivo una nuova manifestazione tutta dedicata alla musica hip hop, o meglio al genere trap, che da essa trae origine : si TUTTO PRONTO PER IL CONCERTO DELLA SCHOOL OF ROCK AL MCDONALD'S DI AVEZZANO. MUSICISTI DI TUTTE LE ETA' PRONTI A: Redazione- E’ ormai tra gli appuntamenti fissi dell’estate avezzanese. Il saggio di fine anno della School Of Rock, infatti, da undici anni a questa parte è cresciuto al tal punto da poter essere considerato un vero e proprio concerto. Un METEO, L'ONDATA DI FORTE CALDO STA PER ARRIVARE: Redazione- L'ondata di caldo che sta per arrivare in Italia, con il suo apice tra giovedì e venerdì, potrebbe essere ancora più forte di quella del 2003, che peraltro si era distinta per la sua lunga durata. Sarà un caldo CARSOLI, I SUPERMERCATI EMME PIU’ RINGRAZIANO GLI AGENTI DELLA POLIZIA STRADALE PER LO SVENTATO FURTO NEL PUNTO VENDITA: Redazione- Dalla pagina facebook Supermercati Emme Più (Carsoli) riportiamo:<< Un enorme ringraziamento agli agenti della polizia stradale di Carsoli che nella notte di Sabato hanno sventato un tentativo di furto nel nostro punto venditaIn particolare ringraziamo il Comandante della polizia CARSOLI, UN SUCCESSO L’INFIORATA DEL CORPUS DOMINI REALIZZATA DALLA LOCALE PROLOCO: Redazione- In molte città italiane i primaverili sono il periodo dell'infiorata, un vero motivo d'orgoglio nazionale nel campo dell'arte floreale.Sono anche un momento magico per visitare alcune città, che in occasione della festa del Corpus Domini vedono i petali di LE OLIMPIADI INVERNALI 2026 ASSEGNATE A MILANO|CORTINA: Redazione- Le Olimpiadi invernali del 2026 sono state assegnate a Milano-Cortina. L'atteso annuncio è stato dato dal presidente del Cio, Thomas Bach, dopo il voto dei membri del Comitato olimpico internazionale allo SwissTech Convention Center di Losanna. La candidatura italiana CASO SEA WATCH, EMMA BONINO: -E' UNA VERGOGNA PER L'ITALIA E L'EUROPA. I MIGRANTI DEVONO SBARCARE-: Redazione- “Non riesco a pensare che un continente di 500 milioni di abitanti assista senza colpo ferire a 42 profughi che da 10 giorni ciondolano di fronte a Lampedusa. Non riesco ad assuefarmi. Perché questa è una vergogna dell’Europa oltre che dell’Italia”. AL VIA DOMANI I SEMINARI DI CANTO, MUSICA E DANZA POPOLARE DI MARE E MINIERE CON UN RICCHISIMO PROGRAMMA DI: Redazione- Da martedì 25 a domenica 30 giugno 2019, la dodicesima edizione di Mare e Miniere entrerà nel vivo con i Seminari di Canto, Musica e Danza Popolare. Ad accompagnare l’offerta formativa sarà il consueto e ricchissimo programma di spettacoli serali che si aprirà martedì

IN OLANDA IL PARTITO ISLAMICO DENK VUOLE -CACCIARE-GLI OLANDESI: -NON VI PIACE IL MULTICULTURALISMO? ANDATE VIA DAL PAESE-

Islam Islam

Redazione-Ecco la sciagura del multiculturalismo, della società multirazziale, dell’accoglienza e della tolleranza del cancro islamico in Occidente. Ora il partito islamico olandese Denk, del potenziale terrorista Tunahan Kuzu, vuole cacciare gli olandesi (quelli veri) che rifiutano il miscuglio di razze e religioni, il meticciato e non accettano di integrarsi, loro, con la sub-cultura terrorista islamica.  Se agli olandesi non piace il modo in cui si è evoluto il proprio Paese non hanno che da andarsene. Queste sono le parole choc del leader del partito Denk, Tunahan Kuzu, a proposito del multiculturalismo presente nei Paesi Bassi, che sdoganano una volta per tutte l’idea di essere stranieri in casa propria.Kuzu, però, non è un politico qualsiasi, bensì il numero uno del primo partito islamico presente in Europa, entrato nel Parlamento olandese con tre deputati e il 2,1% dei consensi alle ultime elezioni del 2017, con punte del 19% nelle zone a più alta densità di immigrati islamici.

In Europa sono stati in molti a dare il benvenuto a questa forza politica, che sostiene di essere un partito antirazzista e di opporsi così a quella che viene definita l’ondata populista e xenofoba che ha travolto l’Europa. Vogliono creare una società giusta, tollerante, sostenibile, preferendo la parola accettazione all’integrazione, e chiedendo la parificazione delle scuole islamiche con le scuole pubbliche, e con esse l’insegnamento del Corano in arabo.

Denk significa “pensiero”. E il pensiero del suo leader, stando alle dichiarazioni, pare sia quello di non essere razzista, ma solo nei confronti di chi olandese non è. Solo così si spiega l’invito ad andarsene fatto a chi non si trova a proprio agio nelle derive in gran parte islamiste che la laica Olanda sta prendendo. Sono in molti, nei Paesi Bassi, a ritenere che dietro il partito si nasconda lo zampino del leader turco Recep Tayyp Erdogan,con le sue manie di islamizzazione.

Immediata la rabbia degli olandesi doc, a partire da Geert Wilders, il più accanito politico che avversa il melting pot della società olandese, che invita Kuzu a cercarsi un volo di sola andata per la Turchia facendo riferimento alle origini del politico. Kuzu si difende dicendo che non intendeva dire agli olandesi di andarsene, e che le sue parole sono state fraintese essendo estrapolate da un discorso più ampio. Sarà, ma il dubbio a osservare le mosse del partito Denk viene. Recentemente, infatti, l’altro fondatore del partito insieme a Kuzu nel corso di una discussione ha urlato al proprio interlocutore

“Che Allah ti punisca!”.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Luglio 2018 22:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.