BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'OSSESSIONE DELLA SINISTRA PER MATTEO SALVINI: Redazione- Vedendo l’ossessione della Sinistra per Salvini, in questi mesi, sembra di tornare indietro nel tempo. Quante volte abbiamo già visto questo triste film, questa sorta di caccia (politica) all’uomo nero  da parte dei “sinceri democratici”, questa fanatica mostrificazione, questo assalto ROMA, IO NON ODIO: Redazione- Con la conduzione di Livio Beshir, la musica e gli interventi di Edoardo Pesce e Luca Angeletti dell’Orchestraccia, Sherol Dos Santos, Briga, Carlotta Natoli e Flavia Rizza, testimonial della campagna itinerante contro il cyberbullismo “Una vita da social”, si OSPITE DELLA RASSEGNA CULINARIA -5 SENSES DINNER- LO CHEF STELLATO CRESCENZO SCOTTI: Martedì 17 dicembre, cena a quattro mani con lo chef Gustavo Milione al Via Porto Bistrot Redazione- Nel pieno centro di Salerno, a pochi passi da “Luci d’Artista”, consueta manifestazione natalizia cittadina, torna il terzo appuntamento con la rassegna gastronomica “5 Senses PARMA, SALVADOR DALI’ 30 YEARS AFTER THE GENIUS: A Parma “la follia ed il genio” di uno degli artisti più influenti e profondi del Novecento   Redazione- A Parma, il 14 dicembre 2019, dalle ore 17:30, presso la galleria d'arte ART&CO Parma in borgo Palmia 4/B, si inaugura la mostra di Salvador Dalì 30 Years After the Genius.L’esposizione, PESCARA, ITALIA NOSTRA INCONTRA GOFFREDO PALMERINI GIOVEDI 12 DICEMBRE: Introdotto da Lucilla Sergiacomo, lo scrittore presenterà il suo ultimo libro Grand Tour a volo d’Aquila Redazione- Giovedì 12 dicembre, alle ore 17, presso la sede di Italia Nostra a Pescara, in Viale Bovio 446, il giornalista e scrittore Goffredo Palmerini, MANOVRA, 400MILA EURO PER LA FESTA DEI 100 ANNI DEL PCI. SALVINI: -MA TASSANO GLI ITALIANI-: Redazione- Un emendamento alla manovra scatena le polemiche: 400mila euro per la festa dei "compagni". Le priorità del governoLa manovra del governo giallorosso tiene banco. L'esecutivo è ancora a caccia di risorse e per questo motivo si è mosso su ROCCA DI MEZZO, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEI MERCATINI DI NATALE: Redazione- Il capoluogo dell’Altopiano delle Rocche in provincia dell’Aquila è pronto ad accogliere la magia del Natale 2019 con l’allestimento della prima edizione dei “Mercatini di Natale” che si terrà dal 14 dicembre al 12 gennaio 2020. La manifestazione è ROMA, TEATRO TESTACCIO: FEARLESS: Redazione- Dopo i riconoscimenti di critica e istituzioni di “Principesse Sfumature”, Chiara Becchimanzi torna a teatro con Fearless, il 13, 14 e 15 dicembre al Teatro Testaccio di Roma: una sensuale, emozionante e soprattutto autoironica terapia di gruppo, per cercare AMORI, DUBBI E SORPRESE AI TEMPI DEI SOCIAL NETWORK: AL TEATRO OFF DI AVEZZANO ARRIVA -RICHIESTA D'AMICIZIA-: Redazione- Siate sinceri, vi è mai capitato di innamorarvi in chat? La risposta, se mai deciderete di darla, potrebbe anche sorprendervi. Non è un gioco di parole o un tentativo di portare alla luce i vostri scheletri nell’armadio, ma una L'ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI IN UN MAGNIFICO LIBRO DI TIZIANA GRASSI: Un testo notevole che raccoglie spiccate conoscenze, testimonianze e buone pratiche d’integrazione. Libertà e democrazia non sono compatibili con chi alimenta i conflitti, con chi punta a creare opposizioni dissennate fra le identità, con chi fomenta scontri, con la continua ricerca

- IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE

Lorenza Panei Lorenza Panei

Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le Amministrazioni, e tenuto da personale aziendale qualificato. Le attività didattiche, distribuite su un totale di undici giornate, comprendono 4 sezioni distinte: dire, fare, differenziare; l'esperto risponde; riciclasse: il riciclo in classe; impianti aperti. Al centro degli incontri proposti agli alunni, i temi legati al consumo, al ciclo di vita dei prodotti, allo smaltimento e riutilizzo, dalla produzione di rifiuti al consumo consapevole, dalla raccolta differenziata come alternativa alla discarica, con particolare riferimento al sistema in uso nei rispettivi territori comunali, passando per la caratterizzazione merceologica dei materiali alle possibilità di riutilizzo degli stessi. Le lezioni, differenziate per la scuola primaria e secondaria, coinvolgono, con gli alunni, gli insegnanti e i collaboratori scolastici, e si sviluppano attraverso l'utilizzo di materiali illustrativi, cartacei e multimediali, dimostrazioni pratiche, giochi didattici, spazi di approfondimenti e verifiche sugli apprendimenti. Al termine del ciclo di lezioni è prevista l'introduzione negli edifici scolastici dei cestini per la differenziazione dei rifiuti, una scelta mirata a responsabilizzare gli studenti circa il loro corretto smaltimento. Alle lezioni si associano iniziative sui temi centrali dell'ambiente, dell'uso dei materiali e della difesa degli ecosistemi, condotte dai docenti nel corso dell'anno scolastico.

"L'educazione ambientale, al pari dell'informazione ai cittadini, è per noi un tassello fondamentale delle attività condotte nei comuni curati", spiega Lorenza Panei, presidente di Aciam, "L'obiettivo non è fornire più o meno dettagliate nozioni sui rifiuti e sulla differenziazione, ma quella di concorrere a stimolare nei bambini e nei ragazzi una reale sensibilità e consapevolezza sulla necessità di una corretta gestione dei materiali e di scelte improntate alla sostenibilità ambientale, perché crescano nel rispetto dell'ambiente e diffondano a loro volta comportamenti e idee improntati su ciò. Si tratta di uno dei più importanti investimenti sul futuro: senza una reale consapevolezza e un diffuso senso civico, che mi auguro divengano capillari e “normali”, non vi è organizzazione o buon servizio di raccolta che tenga". A conclusione del ciclo di lezioni, nel corso del mese di maggio, le classi aderenti parteciperanno all'iniziativa "Impianti aperti", che permetterà agli alunni di visitare gli impianti di smaltimento, trattamento e recupero presenti nel territorio, per conoscere in presa diretta i processi connessi al ciclo dei rifiuti,

dalla raccolta alla destinazione finale dei materiali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.