BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CONCERTO PER I BOSCHI VENETI: GRANDE MUSICA AL FILARMONICO DI VERONA: IL 30 OTTOBRE PROTAGONISTI RED CANZIAN, TONY ESPOSITO, CAMALEONTI, FORMULA TRE, EVENTO ORGANIZZATO DAL FESTIVAL INTERNAZIONALECINEMA NATURALISTICO E AMBIENTALE E ARMA CARABINIERI SPECIALITA' FORESTALI; PRESENTANO OSVALDO BEVILACQUA E CHIARA GIALLONARDO Redazione- Una grande serata di musica e spettacolo, per la sensibilizzazione LA CUCINA BORBONICA DI PASQUALE PALAMARO ALL'ARCHIVIO STORICO: Là dove gli “uermiculi aglio e uoglie” sono i “Vermicelli alla Borbonica” e la braciola viene farcita con la pizza di scarole… Redazione- La cucina borbonica, ovvero la cucina tradizionale napoletana, piace, a tal punto che oggi i piatti che la LA MAGIA DEI CRISTALLI: I FARI DELLA CALABRIA: Redazione- Mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre 2019 il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone) e il Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon – Monasterace (Reggio Calabria) dedicheranno ampi approfondimenti al docufilm La magia dei AL VIA LA TRE GIORNI DI CONVEGNI E MOSTRE STORICHE CHE SI TERRA’ A PALAZZO FIBBIONI, L’AQUILA, DAL 22 AL: Redazione-Tre diversi momenti, ognuno carico di valori e di significato, saranno al centro dei convegni, tutti pomeridiani e tutti in Sala Rivera. Si inizierà alle 15,30 del 22 ottobre con i saluti delle autorità e della Presidente De Historia, Nicoletta SI PRESENTA ALL'ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI IL PRIMO VOLUME DEL LIBRO -I GIORNALI DI PALERMO NELL'OTTOCENTO- .VOL. I DI ADELFIO: Redazione- Martedì 22 ottobre, presso la sede dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma, si terrà la presentazione del libro I giornali di Palermo nell'Ottocento. Vol.I 1800-1860, di Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti, pubblicato da Edizioni Ex Libris. Relatori dell'incontro saranno LUCA BONAFFINI SVELA IL SUO TOUR DEDICATO ALLA -MADRE TERRA-: Redazione- L’umanità, il Pianeta, il diritto alla ricerca della bellezza, il cosmo: saranno questi i temi portanti del tour unplugged (solo voce e chitarra acustica) che Luca Bonaffini - cantautore italiano con alle spalle un percorso autorale di grandi successi musicali (vedi Pierangelo L'AQUILA, UN’ECONOMIA ALTRA… PER IL BENE DI TUTTI: A L’Aquila, il 22 ottobre, conferenza del prof. Luigino Bruni Aula Magna - Polo universitario di Economia - via Giuseppe Mezzanotte Redazione- Su iniziativa della Pastorale Universitaria della Diocesi di L’Aquila, che coinvolge la Parrocchia Universitaria ed altre realtà ecclesiali impegnate nella 75° ANNIVERSARIO STRAGE DEL PANE: IL 21 OTTOBRE COMMEMORAZIONE AL PALAZZO COMITINI DI PALERMO: “Era il 19 ottobre del 1944. […]due camion con dei militari a bordo, avanzarono dritti verso i manifestanti e aprirono il fuoco. […] I morti furono 24, i feriti più di 160” Redazione- Lunedì 21 ottobre, ore 9,30, commemorazione della prima IL GOVERNATORE D'ABRUZZO MARCO MARSILIO A ROMA CON IL CENTRODESTRA PER VINCERE: Redazione- "Pochi hanno il coraggio di sfidare una piazza così grande e noi oggi abbiamo vinto questa sfida".Così Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo (FdI), dal palco di Piazza San Giovanni. "Sono qui con migliaia di abruzzesi - ha detto INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA PITTRICE ALESSIA PIGNATELLI: Redazione- Alessia Pignatelli è nata a Pescina nel 1987 e vive a Sulmona. Ha esposto in prestigiosi musei e locations italiane ed estere fino al raggiungimento della mostra d’arte internazionale più importante del 2015, l’Expo di Milano nella sezione Internazionale

CARSOLI,LEONIDA HANS LUONGO SUI FETORI NAUSEABONDI DELLA PIANA DEL CAVALIERE:”SI PREDICA BENE E SI RAZZOLA MALE”

Carsoli-Leonida Hans Luongo, noto Cittadino di Carsoli, sulla sua pagina Facebook, scrive una interessante lettera aperta sul problema degli olezzi nauseabondi che imperversano da tempo nella Piana del Cavaliere:<< Cari paesani menefreghisti... voi sapete che ste cazz de fabbriche che si stanno arricchendo nel nostro territorio e noi gli forniamo la materia prima!!! i nostri figli.. sfruttati schiavizzati.. dati in pasto alle cooperative .. che creano schiavi e batti schiavi.. (ruffiani compiacenti o donnine generose ) e che si dice... a ringrazia Dio che lavorano.. Nooooo a ringrazia Dio che guadagnano sul nostro territorio con la pelle dei nostri figli... siate buoni non gli state col fiato sul collo tanto pure voi un giorno dovete morì ...Comunque io stasera sto a postando quello che nessuno ha il coraggio de mettere per iscritto pubblico riguardante il delitto di Inquinamento Ambientale Legge 68/2015 e mi dicono ..: A Hans fatte li caz tua nun te espone.. (oo mica stanotte me lo so sognato) invece so partite per conoscenza na cifra de email a tutti gli organi preposti.. e ministeri che so pagati da noi...!! Emoticon smile.Come tutti sanno... nel circondario di Oricola Carsoli da circa 3 mesi si sente tassativamente ma in orari diversi un odore di fumi chimici… diossina? che danno alla popolazione forti dolori di testa e mal di gola che perdurano a lungo.

Di questo sono già stati informati circa 2 mesi fa con esposti e telefonate i sindaci dei 2 paesi i vigili urbani , i carabinieri , la polizia, la forestale sia il comandante della stazione di Pereto che il 1515 e in ultimo l’A.R.T.A. Rispondono alla popolazione, tutta unita nella ricerca della soluzione al problema che stanno risolvendo ,cosa che così non è , non vengono esonerate neanche le domeniche inoltre in alcuni momenti l’odore forte chimico arriva all’entrata di Carsoli in altezza ad Oricola fino ad espandersi lungo la Turanense.Tutti gli enti preposti in alto riportati sanno di chi è la responsabilità? Stanno insabbiando? Ma se così fosse...

Stanno anche uccidendo i ragazzi delle scuole medie 235 alunni precisamente che non possono aprire le finestre convinti loro e gli insegnanti che questo li preservi da malattie come neoplasie linfomi leucemie.

Tutto questo per non far lavorare i depuratori magari datI in gestione a qualche dipendente prossimo alla pensione .

Noi cittadini dei 2 paesi non vogliamo far chiudere la ditta , non vogliamo mandare a casa qualche centinaia di dipendenti ma non vogliamo neanche morire , sappiamo chi sono i responsabili e qual è la causa dei forti odori.

Alcuni operai addetti ad un certo reparto pur non bevendo e non fumando presentano un colorito malsano.

Ma gli organi competenti preposti a livello sanitario come giustificano questo colorito? Magari è colpa della nebbia tipica nella piana del cavaliere?

Nelle zone limitrofe circoscritte nell’area ci sono ovini e bovini al pascolo chi ci assicura che questi fumi nell’aria depositandosi non possano creare alterazioni all’animale e di conseguenza alla persona con carne latte ecc.

Sappiamo inoltre che ci state prendendo in giro sparando fumi nei giorni nebulosi la notte in prima mattinata a giorni alterni , ma siamo stanchi e disposti a tutto faremo nomi e cognomi rendendo di dominio pubblico quello che gli enti preposti alla soluzione stanno nascondendo.

I cittadini stanchi

Legge 68/2015 delitto di Inquinamento Ambientale

post Leonida Hans Luongo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leonida Hans Luongo>>.

Fumo nella Piana del Cavaliere

Ultima modifica ilSabato, 17 Ottobre 2015 17:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.