BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'ACCOGLIENZA DELLA CHIESA: FAMIGLIA ITALIANA CON FIGLI NON RIESCE A PAGARE L'AFFITTO, CACCIATA DALLA PARROCCHIA: Redazione- Dal 1992 vivevano con due figli nella canonica della parrocchia di San Martino di Iano, un paesino sulla collina pistoiese ma sono stati sfrattati dal parroco. A riportare la notizia è il Tirreno. “Noi eravamo contenti – dice la donna – avevamo i GLI UNDER THE SNOW E IL LORO EP, -LOVE, HATE, OBSESSION-: Redazione- Randall Ghisi, batterista, e Randy De La Cruz, pianista, sono due ragazzi di Milano legati da una profonda amicizia e accomunati da un trasporto incommensurabile per la musica. Un giorno, decisero di suonare insieme in una sala prove, e MAURIZIO MARTINELLI E LA BANDA GABER IN CONCERTO A ROMA: Redazione- Il 30 gennaio 2020, alle ore 21:00, sul palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, nella sala Petrassi andrà in scena la Banda Gaber.“Chiedo scusa se parlo di… GABER” è il titolo del concerto spettacolo, ideato da Sandro Luporini, pittore, scrittore e paroliere, divenuto FU COSÌ CHE UN ABRUZZESE CON LA VALIGIA DI CARTONE DIVENNE -CHAPLIN DELL’ITALÌ-: Redazione- Era nato a Rosciolo dei Marsi, un borgo di Magliano dei Marsi in provincia de L’Aquila, il 21 giugno 1893 da Sebastiano e Carolina Marini, ma in quella piccola frazione abruzzese lui, pur amandola, non ci voleva stare, perché CARSOLI, DOMENICO D'ANTONIO: -ANCORA UN'OCCASIONE PERSA-: Per quale motivo gli altri Sindaci riescono ad intercettare i finanziamenti?   Redazione- Dal Consigliere Comunale Domenico D'Antonio del gruppo di opposizione "Futuro Certo", riceviamo e integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Dobbiamo, a malincuore, ancora una volta, segnalare l’inefficienza dell’amministrazione Nazzarro nel mettere in piedi opere ROMA, MADRE 30ENNE PARTORISCE IN CASA LA FIGLIA NEONATA E LA UCCIDE MASSACRANDOLA DI BOTTE: ARRESTATA PER OMICIDIO: Redazione- E’ accaduto ad Acilia, periferia sud di Roma. Una donna 30enne italiana di origine svedese, dopo aver dato alla luce nella sua abitazione una splendida neonata, senza alcun motivo apparente, ha cominciato a prenderla a botte causandogli un profondo ROMA FRINGE FESTIVAL 2020: FINALE E PREMIAZIONI: Il 24 gennaio 2020, al Teatro Vascello, la finale e le premiazione del Roma Fringe Festival 2020. In scena: Antigone, del Collettivo Imperfetto di Roma, La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza, di Les Moustaches di Bergamo, S’Accabadora, di CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO: CORSI AMATORIALI PIZZERIA GENNAIO 2020: Redazione- A grande richiesta, dopo il successo dei corsi amatoriali svolti lo scorso mese di novembre, confartigianato imprese avezzano e i master chef di guiness pizza, Mirko Valente, Federico Grossi e Emanule Montanari, propongono a partire dal prossimo 27 gennaio SKI COLLEGE BACHMANN: IL LICEO DI TARVISIO COMPIE 20 ANNI: Gli alunni, diplomati e diplomandi, saranno coinvolti alle prossime Olimpiadi Redazione- Lo Ski College Bachmann nasce nell’anno scolastico 2000/2001 a Tarvisio grazie all’intuizione di due professoresse: Tiziana Candoni, oggi coordinatore didattico e sportivo, e Lucia Negrisin, attualmente dirigente scolastico presso un’altra scuola. Tale Istituto d’Istruzione IL MOVETE INVITA PER IL 1° FEBBRAIO TUTTI GLI ELETTI ABRUZZESI A SOSTENERE IL PROGETTO PER UNA LINEA VELOCE ROMA-PESCARA-L’AQUILA.: Redazione- Per il 1° febbraio p.v., il Mo. Ve. Te. ha invitato ad Avezzano tutti gli eletti abruzzesi, al Parlamento e in Regione, e tutti i sindaci della regione.Nel corso del convegno di Avezzano, dopo l'esposizione dettagliata del progetto di

ACIAM, RICICLO DELLE MACERIE: ARRIVA LA CERTIFICAZIONE

Macerie Macerie

Redazione-L’aggregato riciclato derivante dalle operazioni di triturazione delle macerie raccolte da Aciam, l’azienda consorziale di igiene ambientale presieduta da Lorenza Panei, nei territori comunali di Campotosto, Capitignano e Montereale, ha ottenuto la marcatura CE per il reimpiego in opere di ingegneria civile e nella costruzione di strade. Grazie a questa certificazione sarà più facile procedere al recupero in edilizia civile dei materiali inerti prodotti dall’impianto di triturazione situato nell’SDTI di Mozzano, nel Comune di Capitignano.Una certificazione preziosa, a pieno vantaggio dell'ambiente”, spiega l'amministratore delegato Alberto Torelli, "Stiamo procedendo secondo il tabellino di marcia, con l'obiettivo di restituire nel minor tempo possibile i territori alle comunità, un incarico di cui tutti noi, dagli uffici agli addetti sul campo, che ringrazio tutti per la professionalità e la dedizione con cui operano, avvertiamo appieno la responsabilità”. Il materiale è conforme alla norma EN 13242:2008 “Aggregati per materiali non legati e legati con leganti idraulici per l’impiego in opere di ingegneria civile e nella costruzione di strade”. L’impianto attivato da Aciam dopo l'assegnazione dei lavori può trattare 640 tonnellate giornaliere di materiali, per un totale di 120mila tonnellate annue. La fase operativa è entrata nel vivo a pochi mesi dalla definizione dell’accordo siglato dal dottor Alberto Torelli e il sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, Massimiliano Giorgi, sindaco del Comune di Montereale, Maurizio Pelosi, sindaco del Comune di Capitignano, frutto di un lungo lavoro condiviso tra Azienda, Regione, amministrazioni locali e protezione civile. Il lavoro nei siti ha incluso, tra le fasi preliminari, la valutazione degli elementi di valore storico/archeologico da salvaguardare, selezionati e messi in sicurezza dai professionisti dell’Aciam, opportunamente formati, con il coordinamento di specialisti della Soprintendenza e di archeologi abilitati e incaricati dall’Azienda. Ogni manufatto di valore storico – pietre angolari, chiavi e altri elementi architettonici peculiari, da riutilizzare poi in fase di ricostruzione – è stato censito, microchippato e catalogato, al fine di garantirne la tracciabilità. Gli addetti dell’Aciam operano sul posto una prima selezione dei materiali e avviano gli stessi al deposito temporaneo, dove sono sottoposti a un’ulteriore differenziazione e dove, dopo essere stati pesati e registrati, vengono convogliati all’impianto di triturazione mobile,

da dove i materiali residui sono inviati alle destinazioni finali per il recupero o lo smaltimento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.