BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IN SPAGNA SI AFFERMA LA DESTRA VOX COME REAZIONE AL LAICISMO IMPERANTE: Redazione- La Spagna ha votato per la quarta volta in quattro anni. I Socialisti di Sanchez perdono ancora terreno e non potranno formare un governo di minoranza. Perdono anche Ciudadanos (liberali) e Podemos (estrema sinistra), mentre crescono lievemente i Popolari. Ma ROMA, A TOR PIGNATTARA LA GALLERIA D'ARTE URBANA A CIELO APERTO, TRA LE CAMPANE DELLA RACCOLTA DEL VETRO: Redazione- Roma museo a cielo aperto, per le sue bellezze storiche, certamente, ma anche, sempre di più, per le incursioni di street art che offre ad appassionati del genere e non solo, sempre in cerca di nuovi, originali, divertenti, rivoluzionari ORCHESTRA FILARMONICA VITTORIO CALAMANI: LA TOURNÉE DI CAPODANNO, QUATTRO DATE IN QUATTRO CITTA’: Redazione- Dopo lo straordinario successo del concerto di debutto lo scorso agosto, l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani, insieme con il suo sponsor principale Aisico Srl, è lieta di annunciare la sua prima tournée di Capodanno. La produzione prevede infatti un nuovo CNA AVEZZANO E CREDISPAY A SOSTEGNO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE: Redazione- Nel convegno del 13 novembre si parlerà di questa nuova opportunità, in un incontro aperto al pubblico, agli addetti ai lavori ed alla stampa.La CNA di Avezzano e Credispay il 13 novembre alle ore 17,00 presso la Sala Irti, TAGLIACOZZO: RIPENSARE LE AREE MARGINALI, RIPENSARE L'ABRUZZO: Redazione- «La continuazione e estensione della filosofia Strategia Nazionale Aree Interne su tutto il territorio delle aree interne del Paese e il rafforzamento degli enti locali di governo con corpi tecnici giovani e culturalmente all’altezza delle sfide» questa è la FDI L'AQUILA: CENTINAIA DI FIRME RACCOLTE PER LE RIFORME: Redazione- La federazione aquilana nel weekend appena trascorso ha aderito alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia per la raccolta firme a favore delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare promosse dalla leader Giorgia Meloni in merito all'elezione diretta del ROMA, MARCO BELLOCCHIO PRESENTA -IL TRADITORE- INTERVISTATO DA GAETANO SAVATTERI. AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA: Redazione- In occasione dei 10 anni di Cinema&Storia, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale, il maestro Marco Bellocchio incontra gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio.L’11 novembre nella Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della ROMA, IO NON ODIO PRESENTA IL FILM DOCUMENTARIO TUMARANKÉ: Redazione- Il 12 novembre a Roma, presso il Cinema Multisala Giulio Cesare, e il 13 novembre a Pontecorvo (FR) presso l’Istituto d’Istruzione Superiore prosegue il progetto IO NON ODIO - promosso dalla Regione Lazio - Assessorato Turismo e Pari Opportunità, -GAZZELLA D'AMORE-, RACCOLTA DI POESIE INEDITE DI PIETRO IADELUCA: Redazione- Le Edizioni il cuscino di stelle hanno pubblicato la silloge poetica Gazzella d’amore di Pietro Iadeluca. Essa rappresenta uno snodo fondamentale nella poetica di Iadeluca. La raccolta, difatti, ondeggia tra sentimenti adolescenziali – vigorosi ma delicati, ardenti e girovaghi – e ricordi intensi 9 NOVEMBRE 1989: IL COMUNISMO MORI' SOTTO LE MACERIE DEL MURO DI BERLINO: Redazione- 1989, il 7 ottobre la Repubblica Democratica Tedesca, la Germania Est comunista, festeggiava il suo 40mo anniversario della fondazione. Un mese e due giorni dopo, il 9 novembre di 30 anni fa, la popolazione di Berlino Est iniziava a

CENTRODESTRA A ROMA, SALVINI: -QUI POPOLO CONTRO E'LITE DI LEOPOLDA E ROUSSEAU-. BERLUSCONI: -VIA IL GOVERNO DI TASSE E MANETTE-

Matteo Salvini a Roma Matteo Salvini a Roma

Redazione- «Questa non è la piazza di Matteo, Giorgia o Silvio, ma di tutti». Così Salvini in piazza San Giovanni apre la kermesse del centrodestra "Orgoglio italiano" promossa dalla Lega contro il Conte bis. Poi il pensiero va ai due poliziotti morti a Trieste, a Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. «Per loro il silenzio e l'affetto della piazza», chiede il segretario della Lega.La piazza è gremita e oltre al tricolore, sono spuntate bandiere di partito, come quella di Forza Italia. a dispetto delle polemiche sollevate da Fdi e Fi che chiedevano una manifestazione unitaria senza contrassegni dei partiti della coalizione ma solo il tricolore, in piazza il simbolo della Lega è raddoppiato se non triplicato.Al momento le prime stime parlano di circa 50mila persone, mentre la gente continua ad arrivare. La piazza è presidiata dalle forze dell'ordine. Gli organizzatori invece parlano di 200mila persone in piazza.

Salvini: «Via Raggi e Zingaretti»

Dal palco di piazza San Giovanni Matteo Salvini torna ad attaccare la Raggi. «Dateci una mano a mandare a casa Zingaretti e Raggi, Gianni e Pinotto, il duo sciagura, due perdenti a livello nazionale...», dice alla folla. «Pensate che a proposito di civiltà ci e vi fanno pagare 9 mila euro per la raccolta differenziata in questa piazza, sono convinto che lascerete questa piazza più pulita. Mi piacerebbe che la Raggi fosse ugualmente attenta 365 giorni l'anno per togliere i rifiuti, visto che la pagano per questo».«Altro che estremismo, uomini normali, popolo contro elite, piazza contro Palazzo. Siamo 200mila, e duecentomila grazie», afferma poi Salvini che, commosso, si concede alla folla di San Giovanni, occhi lucidi mentre scatta selfie con le tantissime persone che dopo averlo ascoltato lo vogliono vicino. Tanta emozione per il leader della Lega, attorniato dalla scorta che fa fatica a tenere la piazza. Silvio Berlusconi resta sul palco, salutando tra sorrisi e abbracci con i suoi. Giorgia Meloni è stata la prima a lasciare la piazza. 

Berlusconi: «Governo Pd-M5S è pericoloso»​
«Siamo qui per dire no al governo delle tasse, delle manette, della burocrazia, del giustizialismo fuori controllo. Siamo qui per mandare a casa un governo non eletto dagli italiani», afferma il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco di Piazza San Giovanni. «Questa è una piazza mai vista, che ci impone di lavorare insieme».

Meloni attacca sui migranti
Giorgia Meloni torna a parlare di migranti in piazza San Giovanni a Roma . «Se servono i muri si costruiscono - afferma la leader di Fratelli d'Italia - io voglio un governo che dica no all'immigrazione clandestina. Se servono i muri si costruiscono i muri, se servono i blocchi navali, si fanno i blocchi».Il logo del Carroccio e lo slogan "Prima gli italiani" appaiono in bella vista non solo sul grande striscione che fa da 'quintà al palco, ma anche sui due maxivideo montati oggi ai lati. Prima gli italiani e il simbolo della Lega spiccano anche sulle transenne che circondano il perimetro della piazza oltre allo slogan ' Lega sempre tra la gentè. Ma oltre alle bandiere ci sono anche molti "santini" raffiguranti icone della Sacra famiglia e Papa Wojtyła.

Cori contro Di Maio e Gad Lerner.


«Venduto-venduto» e «buffone-buffone» contro Luigi Di Maio che appare sul monitor del palco del centrodestra di piazza San Giovanni. Un coro condiviso dai tanti già sotto il palco, dove ci sono le bandiere dei tre partiti del centrodestra e quelle delle

regioni leghiste. Insulti anche per il giornalista Gad Lerner.

Ultima modifica ilSabato, 19 Ottobre 2019 18:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.