BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
NATALE AL MUSEO....GIOCANDO SI IMPARA: Redazione- Martedì 17 dicembre 2019, dalle ore 17.00 alle ore 21.00, a Lamezia Terme (Catanzaro), il Museo archeologico Lametino, afferente al Polo museale della Calabria, proporrà, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’iniziativa NATALE AL MUSEO…Giocando si impara! Sarà un divertente 1959-2019, CINQUANTA ANNI DI INGEGNERIA A ROIO: LUNEDÌ 16 DICEMBRE 2019 POLO DIDATTICO MONTELUCO DI ROIO: Redazione- Il giorno 16 dicembre alle ore 11.00, presso l'Aula magna del Polo didattico di Monteluco di Roio, si terrà la celebrazione dei 50 anni di vita dei Corsi di Laurea in Ingegneria nella loro gloriosa Facoltà posizionata sul colle FRATELLI D'ITALIA: RICCARDO ZAZZA NOMINATO MEMBRO DEL DIRETTIVO REGIONALE: Redazione- Nominati i membri del Direttivo di Fratelli d’Italia.Ad annunciarlo la coordinatrice Marsicana  Benedetta Fasciani in accordo con il Commissario provinciale e Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.Il direttivo sarà composto da Massimo Verrecchia, già Deputato e braccio destro del Governatore Marsilio, PAPA FRANCESCO: -LA MADRE DI GESU' E' METICCIA E HA RESO DIO METICCIO-. VATICAN NEWS DEFINISCE LA -VIRGEN DE GUADALUPE-: Redazione- Il Papa, in occasione della festa per la Madonna di Guadalupe, ha parlato del ruolo svolto dalla Vergine per rendere Dio "meticcio"Le frasi rilasciate oggi dal Papa durante la celebrazione della Madonna di Guadalupe, che è la patrona del ASPETTANDO IL NATALE.....AL MUSEO: Redazione- Sabato 14 dicembre 2019, dalle ore 16.30 alle ore 19.00, a Monasterace, caratteristico centro del reggino, il Museo Archeologico dell’antica Kaulon, diretto dalla dottoressa Rossella Agostino, propone, in linea con le festività natalizie, Aspettando il Natale … al Museo.L’iniziativa, DOMANI, 14 DICEMBRE, SARA FAVARO' INAUGURERA' IL FESTIVAL DELLA MANDORLA A VICARI: Redazione- Secondo appuntamento a Vicari, in provincia di Palermo, con il Festival della Mandorla. Per l'occasione il Comune di Vicari con la Pro Loco hanno organizzato una serie di eventi comprensivi di degustazione di prodotti dolciari e salati, con utilizzo LA TEMPESTA DI SANTA LUCIA SI ABBATTE SU CARSOLI E LA PIANA DEL CAVALIERE: ALBERI CADUTI E STRADE ALLAGATE: Redazione-Vento di maestrale a quasi cento chilometri orari ha provocato, oggi, una situazione davvero difficile nel nostro territorio. La “tempesta di Santa Lucia”, ovvero l’ennesima ondata di maltempo di questo terribile autunno 2019, non è arrivata in mattinata, come era ALBANO, IL 33° LISZT FESTIVAL PRESENTA: -MIA DOLCISSIMA CLARA-: Redazione- Il 33° Liszt Festival di Albano, già presente come eccellenza italiana nell'anno Europeo della Musica, prosegue il 15 dicembre con un omaggio per i 200 anni dalla nascita di una delle donne più influenti della musica di tutti i IL 2019 ANNO DI CRESCITA PER LA PATATA DEL FUCINO IGP UN CONVEGNO DI ANALISI E PROSPETTIVE VENERDÌ 13: Redazione- Per la Patata del Fucino IGP si conclude un 2019 pieno di grandi traguardi e importanti investimenti, oggetto di un convegno dedicato all’analisi di quanto prodotto e agli investimenti futuri.Venerdì 13 dicembre presso il Ristorante “Madonna del Pozzo” a TROFEO SENZA FINE DEL GIRO D'ITALIA: Redazione- Martedì 17 dicembre 2019, alle ore 10.00, il Trofeo senza fine del Giro d’Italia sarà consegnato alla dottoressa Antonella Cucciniello, direttore del Polo museale della Calabria, per essere esposto nelle sale del Museo Statale di Mileto fino al 30

FRATELLI D'ITALIA: A ROMA UNA FIRMA PER L'ABRUZZO

Tavani  A Roma Tavani A Roma

Redazione-La nostra leader, Giorgia Meloni, l’ha definita sin dalle prime fasi organizzative “La manifestazione anti-inciucio”: noi candidati, giunti a Roma da tutta Italia, l’abbiamo vissuto come un patto stretto con le nostre terre, le nostre origini, le industrie dei nostri territori, i commercianti grandi e piccole delle nostre città, i nostri figli che oggi studiano e non vogliono dover lasciar tutto per rincorrere il sogno di un lavoro sicuro e stabile. A Roma Antonio Tavani ( capolista al Senato per Fratelli d’Italia) insieme agli altri amici di partito e candidatura, tra i quali Etel Sigismondi ( candidato alla Camera ), hanno sottoscritto un documento che sigilla la lealtà verso il partito ma soprattutto verso i propri elettori garantendo a ciascuno di essi che cambi di casacca e inciuci vari resteranno fuori dalle logiche di Fratelli d’Italia al governo di questa nazione.

“Mai più governi di larghe intese in cui il nostro partito, la cui fiduciosa crescita è innegabilmente sotto gli occhi di tutti-dice il candidato al Senato Tavani-, debba incarnare il ruolo della Cenerentola del centrodestra. Abbiamo costruito, specie quando ci davano tutti per finiti, una credibilità fatta di idee, uomini e donne ma soprattutto di ambizioni che non intendiamo certamente svendere per questa o quell’altra poltrona. In Fratelli d’Italia c’è spazio solo per chi poltrone e incarichi se li guadagna a suon di voti e preferenze”.

Con Tavani a Roma, domenica 18 febbraio, tutti gli altri candidati arrivati da ogni angolo d’Italia: nutrita la presenza abruzzese di nomi e volti che non hanno mai smesso di credere che la destra potesse ricostruirsi e crescere, farsi conoscere e apprezzare. “Il nostro non è un partito delle gerarchie, delle lotte di potere, delle guerre intestine per far prevalere un collegio piuttosto che un altro, un territorio anziché quello confinante- è Etel Sigismondi ( candidato alla Camera) a parlare-. Fratelli d’Italia ci ha insegnato a coltivare rapporti e confronti anche quando le elezioni erano solo un lontano miraggio”.

Noi riteniamo che la Patria e gli italiani abbiano bisogno di un governo politico e non più composto e deciso in stanze di potere lontane dalle esigenze degli italiani e, per questo, incapaci di fornire risposte e soluzioni- incalza Antonio Tavani-. Prima di noi, certamente la nostra leader Giorgia Meloni non ha mai nutrito molte aspettative circa la presenza di Berlusconi e Salvini domenica a Roma per firmare anche loro questo patto anti-inciucio. Certo, accanto a lei le due poltrone rosse a loro riservate e rimaste vuote agli italiani e agli elettori del 4 marzo un qualche messaggio lo avranno lasciato”. “Votare Fratelli d’Italia significa sapere perfettamente chi farà cosa. Lavoro, sicurezza, salute pubblica, ricerca, investimenti locali, potenziamento delle infrastrutture, riforma della giustizia e tutti gli altri temi che compongono il nostro programma di governo non sono parole in grassetto su un foglio qualunque – sottolinea Tavani-, bensì impegni concreti verso gente che ciascun candidato conosce e a cui ciascuno di noi dovrà render conto nel bene e nel male, ossia gli abruzzesi”. Tavani, Sigismondi e tutti gli altri candidati di Fratelli d’Italia non perdono occasione per ricordare agli elettori del 4 marzo che le loro liste non contemplano un solo nome non abruzzese, così come non vi sono paracadutati o nomi blindati con logiche strettamente partitiche lontane anni luce da ciò che la gente comune si aspetta e desidera.

“ La forza di Fratelli d’Italia – conclude Tavani- è aver saputo ascoltare gli abruzzesi anche quando, anni fa, sembrava “inutile” farlo: e, invece, aver coperto chilometri e chilometri fermandoci ogni volta a comprendere cosa i nostri corregionali ci stessero chiedendo ci ha reso forti, consapevoli e pronti a questa sfida. Quanti altri candidati possono davvero dire di conoscere gli angoli più silenziosi e dimenticati del nostro Abruzzo? Solo chi è nato in quei posti e crescendovi è rimasto a costruirvi una piccola attività commerciale piuttosto che una famiglia. Chi domenica 4 marzo vota Tavani vota un volto, una voce, una stretta di mano, una

idea concreta d’Abruzzo: in una parola uno di voi!”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.