BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CONCERTO PER I BOSCHI VENETI: GRANDE MUSICA AL FILARMONICO DI VERONA: IL 30 OTTOBRE PROTAGONISTI RED CANZIAN, TONY ESPOSITO, CAMALEONTI, FORMULA TRE, EVENTO ORGANIZZATO DAL FESTIVAL INTERNAZIONALECINEMA NATURALISTICO E AMBIENTALE E ARMA CARABINIERI SPECIALITA' FORESTALI; PRESENTANO OSVALDO BEVILACQUA E CHIARA GIALLONARDO Redazione- Una grande serata di musica e spettacolo, per la sensibilizzazione LA CUCINA BORBONICA DI PASQUALE PALAMARO ALL'ARCHIVIO STORICO: Là dove gli “uermiculi aglio e uoglie” sono i “Vermicelli alla Borbonica” e la braciola viene farcita con la pizza di scarole… Redazione- La cucina borbonica, ovvero la cucina tradizionale napoletana, piace, a tal punto che oggi i piatti che la LA MAGIA DEI CRISTALLI: I FARI DELLA CALABRIA: Redazione- Mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre 2019 il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone) e il Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon – Monasterace (Reggio Calabria) dedicheranno ampi approfondimenti al docufilm La magia dei AL VIA LA TRE GIORNI DI CONVEGNI E MOSTRE STORICHE CHE SI TERRA’ A PALAZZO FIBBIONI, L’AQUILA, DAL 22 AL: Redazione-Tre diversi momenti, ognuno carico di valori e di significato, saranno al centro dei convegni, tutti pomeridiani e tutti in Sala Rivera. Si inizierà alle 15,30 del 22 ottobre con i saluti delle autorità e della Presidente De Historia, Nicoletta SI PRESENTA ALL'ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI IL PRIMO VOLUME DEL LIBRO -I GIORNALI DI PALERMO NELL'OTTOCENTO- .VOL. I DI ADELFIO: Redazione- Martedì 22 ottobre, presso la sede dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma, si terrà la presentazione del libro I giornali di Palermo nell'Ottocento. Vol.I 1800-1860, di Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti, pubblicato da Edizioni Ex Libris. Relatori dell'incontro saranno LUCA BONAFFINI SVELA IL SUO TOUR DEDICATO ALLA -MADRE TERRA-: Redazione- L’umanità, il Pianeta, il diritto alla ricerca della bellezza, il cosmo: saranno questi i temi portanti del tour unplugged (solo voce e chitarra acustica) che Luca Bonaffini - cantautore italiano con alle spalle un percorso autorale di grandi successi musicali (vedi Pierangelo L'AQUILA, UN’ECONOMIA ALTRA… PER IL BENE DI TUTTI: A L’Aquila, il 22 ottobre, conferenza del prof. Luigino Bruni Aula Magna - Polo universitario di Economia - via Giuseppe Mezzanotte Redazione- Su iniziativa della Pastorale Universitaria della Diocesi di L’Aquila, che coinvolge la Parrocchia Universitaria ed altre realtà ecclesiali impegnate nella 75° ANNIVERSARIO STRAGE DEL PANE: IL 21 OTTOBRE COMMEMORAZIONE AL PALAZZO COMITINI DI PALERMO: “Era il 19 ottobre del 1944. […]due camion con dei militari a bordo, avanzarono dritti verso i manifestanti e aprirono il fuoco. […] I morti furono 24, i feriti più di 160” Redazione- Lunedì 21 ottobre, ore 9,30, commemorazione della prima IL GOVERNATORE D'ABRUZZO MARCO MARSILIO A ROMA CON IL CENTRODESTRA PER VINCERE: Redazione- "Pochi hanno il coraggio di sfidare una piazza così grande e noi oggi abbiamo vinto questa sfida".Così Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo (FdI), dal palco di Piazza San Giovanni. "Sono qui con migliaia di abruzzesi - ha detto INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA PITTRICE ALESSIA PIGNATELLI: Redazione- Alessia Pignatelli è nata a Pescina nel 1987 e vive a Sulmona. Ha esposto in prestigiosi musei e locations italiane ed estere fino al raggiungimento della mostra d’arte internazionale più importante del 2015, l’Expo di Milano nella sezione Internazionale

- IL TINTINNIO NON SMETTE, L'ULTIMA OPERA DI VALENTINA MARTINI

Copertina libro Copertina libro
Redazione- L’uso della metrica che non si incanala in una costante precisa, la quale rischierebbe di stravolgere la genuinità delle liriche, è qualche cosa di nuovo perché appartiene a Poeti con-siderati “minori” del ‘900 italiano e che minori non sono, poiché il peccato sta nel fatto che sono conosciuti universalmente ma poco studiati nelle scuole. Non faremo paragoni né confronteremo nomi con le poesie di Valentina Martini, la quale ha il pregio di avere cessato la lunga processione, oramai stancante, di Poeti che si sforzano a tirar fuori immagini dal quotidiano, fantasticando stelle inesistenti con l’unico risultato di sbeffeggiare l’Infinito di Leopardi. Belle le onomatopee, gli epiteti, i riferimenti classici (la sirena che lusinga il vecchio, la ninna nanna morganica dei tempi arcani, solo per citarne alcuni).Nella prima lettura si è coinvolti nella girandola di parole che accompagnano come ludico e vorticoso momento di un emozionante giro di giostra.Come in Domenica mattina: quelle barche a vela che imburrano il mare… sono così deliziosamente lontane dai soliti “solcano”, “tagliano”, “attraversano”. Verbi spossati e scontati che regalano semplicemente una brutta sorpresa, ovvero la noia di non ricercare la parola.Ma forse anche qualche cosa di peggio; la totale assenza di ispirazione. A proposito di ispirazione e appurato che la Poetessa conosce il Classicismo, possiamo affermare che le Muse non hanno lasciato sola Valentina Martini.Degna, come oggi lo sono in pochi,
 

del dolce alloro dei Poeti.

(Edizioni il cuscino non smette)

Ultima modifica ilMartedì, 25 Giugno 2019 19:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.