BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SONO SOLO SEI BANALITA' IL PROGRAMMA DELLE SARDINE CHE, ALLA FINE, LE ANCHE PRETENDONO: Redazione- Le attendevamo impazienti, queste benedette proposte politiche delle sardine. Le abbiamo viste scendere in piazza, riempire programmi televisivi, occupare prime pagine dei giornali. Sono un bel colpo d’occhio, ma dopo una decina di flash mob al grido “Bella Ciao” e NATALE AL MUSEO....GIOCANDO SI IMPARA: Redazione- Martedì 17 dicembre 2019, dalle ore 17.00 alle ore 21.00, a Lamezia Terme (Catanzaro), il Museo archeologico Lametino, afferente al Polo museale della Calabria, proporrà, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’iniziativa NATALE AL MUSEO…Giocando si impara! Sarà un divertente 1959-2019, CINQUANTA ANNI DI INGEGNERIA A ROIO: LUNEDÌ 16 DICEMBRE 2019 POLO DIDATTICO MONTELUCO DI ROIO: Redazione- Il giorno 16 dicembre alle ore 11.00, presso l'Aula magna del Polo didattico di Monteluco di Roio, si terrà la celebrazione dei 50 anni di vita dei Corsi di Laurea in Ingegneria nella loro gloriosa Facoltà posizionata sul colle FRATELLI D'ITALIA: RICCARDO ZAZZA NOMINATO MEMBRO DEL DIRETTIVO REGIONALE: Redazione- Nominati i membri del Direttivo di Fratelli d’Italia.Ad annunciarlo la coordinatrice Marsicana  Benedetta Fasciani in accordo con il Commissario provinciale e Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.Il direttivo sarà composto da Massimo Verrecchia, già Deputato e braccio destro del Governatore Marsilio, PAPA FRANCESCO: -LA MADRE DI GESU' E' METICCIA E HA RESO DIO METICCIO-. VATICAN NEWS DEFINISCE LA -VIRGEN DE GUADALUPE-: Redazione- Il Papa, in occasione della festa per la Madonna di Guadalupe, ha parlato del ruolo svolto dalla Vergine per rendere Dio "meticcio"Le frasi rilasciate oggi dal Papa durante la celebrazione della Madonna di Guadalupe, che è la patrona del ASPETTANDO IL NATALE.....AL MUSEO: Redazione- Sabato 14 dicembre 2019, dalle ore 16.30 alle ore 19.00, a Monasterace, caratteristico centro del reggino, il Museo Archeologico dell’antica Kaulon, diretto dalla dottoressa Rossella Agostino, propone, in linea con le festività natalizie, Aspettando il Natale … al Museo.L’iniziativa, DOMANI, 14 DICEMBRE, SARA FAVARO' INAUGURERA' IL FESTIVAL DELLA MANDORLA A VICARI: Redazione- Secondo appuntamento a Vicari, in provincia di Palermo, con il Festival della Mandorla. Per l'occasione il Comune di Vicari con la Pro Loco hanno organizzato una serie di eventi comprensivi di degustazione di prodotti dolciari e salati, con utilizzo LA TEMPESTA DI SANTA LUCIA SI ABBATTE SU CARSOLI E LA PIANA DEL CAVALIERE: ALBERI CADUTI E STRADE ALLAGATE: Redazione-Vento di maestrale a quasi cento chilometri orari ha provocato, oggi, una situazione davvero difficile nel nostro territorio. La “tempesta di Santa Lucia”, ovvero l’ennesima ondata di maltempo di questo terribile autunno 2019, non è arrivata in mattinata, come era ALBANO, IL 33° LISZT FESTIVAL PRESENTA: -MIA DOLCISSIMA CLARA-: Redazione- Il 33° Liszt Festival di Albano, già presente come eccellenza italiana nell'anno Europeo della Musica, prosegue il 15 dicembre con un omaggio per i 200 anni dalla nascita di una delle donne più influenti della musica di tutti i IL 2019 ANNO DI CRESCITA PER LA PATATA DEL FUCINO IGP UN CONVEGNO DI ANALISI E PROSPETTIVE VENERDÌ 13: Redazione- Per la Patata del Fucino IGP si conclude un 2019 pieno di grandi traguardi e importanti investimenti, oggetto di un convegno dedicato all’analisi di quanto prodotto e agli investimenti futuri.Venerdì 13 dicembre presso il Ristorante “Madonna del Pozzo” a

Redazione

Redazione

URL del sito web:

NATALE AL MUSEO....GIOCANDO SI IMPARA

Redazione- Martedì 17 dicembre 2019, dalle ore 17.00 alle ore 21.00, a Lamezia Terme (Catanzaro), il Museo archeologico Lametino, afferente al Polo museale della Calabria, proporrà, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’iniziativa NATALE AL MUSEO…Giocando si impara! Sarà un divertente pomeriggio, ricco di iniziative ludico-didattiche rivolte a diversi target d’età, all’insegna di un museo che non vuole più essere solo una sede espositiva, ma un posto vivo e inclusivo, luogo di incontro, confronto e crescita culturale per l’intera comunità fin dall’infanzia.

Ecco nel dettaglio il programma delle attività, coordinate dalla dottoressa Rosanna Calabrese, funzionario archeologo del Polo museale della Calabria diretto dalla dottoressa Antonella Cucciniello, che animeranno tutte le sale del museo:

  • Nella Sezione Preistorica, a partire dalle ore 17.00, per inaugurare un piccolo spazio-bimbi allestito grazie a un gradito regalo fatto al museo dalla famiglia Perri-Roberto, si terrà un laboratorio dedicato ai più piccoli (4-6 anni), che grazie al linguaggio del gioco potranno iniziare il loro percorso di educazione al patrimonio culturale tra reperti antichi, fogli da colorare, matite e pennarelli;
  • Nella Sezione Classica, alle ore 17.30, è previsto un momento di approfondimento per grandi e piccini, in cui si ripercorrerà la storia dei giochi e giocattoli antichi, a cui la civiltà greca assegnò un importante valore educativo, oltre che un profondo significato religioso e rituale. Essi, infatti, venivano deposti nelle sepolture infantili, a simboleggiare un destino prematuramente compiutosi, oppure dedicati nei santuari per propiziarsi le divinità tutelari dei passaggi di status nella delicata fase di ingresso alla vita adulta. Tanta fu la considerazione di cui i giochi godettero nell’antichità, che di essi si occuparono illustri filosofi, scrittori e poeti. I giochi infantili mostreranno di avere qualcosa di atemporale. Come i bimbi di oggi, quelli vissuti in epoca greca giocavano a rincorrersi, a nascondino, alle “Belle statuine”, e i loro balocchi erano palle, palline, bambole snodabili, carrettini, sonagli, rocchetti (simili ai moderni yo-yo), cerchi da far roteare e trottole messe in movimento con l’aiuto di uno spago e spinte con un frustino;
  • Nella Sezione Medievale prenderà il via in due momenti diversi, alle ore 18.00 per i più giovani (8-11 anni), alle ore 19.30 per i più grandi (dai 18 anni in su), una spassosa “Caccia al reperto”. Attraverso la soluzione di enigmatici indovinelli in rima, i partecipanti verranno condotti alla scoperta del museo e di tutti i suoi tesori, facendo un viaggio a ritroso nel tempo dal medioevo fino all’età preistorica nella secolare storia del Lametino.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

NATALE AL MUSEO…Giocando si impara!

Museo archeologico Lametino

Lamezia Terme (Catanzaro)

Martedì 17 dicembre 2019 - Ore 17.00/21.00

Comments ()