BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CORONAVIRUS, MINISTERO DELLA SALUTE: NUOVE INDICAZIONI E CHIARIMENTI: Redazione-Facendo seguito alle note Circolari n. 1997 del 22 gennaio 2020 e n. 2302 del 27 gennaio 2020, che contenevano, tra l’altro, indicazioni sulla gestione dei casi nelle strutture sanitarie, l’utilizzo dei DPI per il personale sanitario e le precauzioni AL CONVENTO DI POGGIO CINOLFO (AQ) LE SUORE CELEBRANO LA FESTA DEL SANTO VOLTO CON IL VESCOVO DEI MARSI, MONS.: Redazione-  Come è ormai tradizione, al convento di san Francesco a Poggio martedì grasso 25 febbraio la Congregazione Benedettina delle Suore Riparatrici del Santo Volto di Nostro Signore Gesù Cristo (designate con la sigla BRSV) celebra la festa del Santo INTERVISTA AL CANTAUTORE RAPPER FRANKIE B.: Redazione- Abbiamo voluto intervistare il cantautore rapper Frankie B:<<Buongiorno Frankie, “SKYLINE ROOFTOP” il tuo nuovo album è davvero molto bello. Se mi permetti però una provocazione, trovo sia straripante di prestiti linguistici e di un uso continuo di slang americani CORONAVIRUS, INFERMIERE MARSICANO DI TRASACCO SI PONE DA SOLO IN QUARANTENA DOPO AVER PRESTATO SERVIZIO ALL’OSPEDALE MAGGIORE DI LODI: Redazione- L’Infermiere marsicano Lugi Mascioli ha deciso di porsi da solo in quarantena dopo aver prestato servizio all’ospedale maggiore di Lodi. Tutta la sua famiglia, gli amici ,conoscenti e non solo , si augurano che possa risultare negativo al test LUCO DEI MARSI: SUPPORTO A GIOVANI E FAMIGLIE CONTRO LA DROGA E IL DISAGIO SOCIALE: Presentato lo sportello multiservizi   Redazione- Il valore della rete sociale, il necessario patto di corresponsabilità e solidarietà tra le sue diverse componenti, la centralità della famiglia, vecchie e nuove forme di disagio e gli strumenti di supporto ai giovani. Questi alcuni CORONAVIRUS, SCATTA L’ALLARME A PESCARA: UN TECNICO 60ENNE HA PRANZATO CON IL PRIMO PAZIENTE 38ENNE A CODOGNO: Redazione- Un tecnico 60enne di Pescara, per motivi di lavoro, ha spesso mangiato e cenato con il paziente 38enne di Codogno che è malato di Coronavirus ed è, attualmente, ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale di Pavia.L’uomo sessantenne, rientrato a Pescara NEGOZIO CINESE COSTRETTO A CHIUDERE AD AVEZZANO A CAUSA DI UN ESPOSTO DEI RESIDENTI: IL PROPRIETARIO E’ STATO IN: Redazione- La paura di essere contagiati dal coronavirus ha portato alcuni residenti di un quartiere di Avezzano a presentare un esposto , sia verbale che scritto, alla Asl, ai Carabinieri, alla Polizia locale e al sindaco contro un cittadino cinese IL RITORNO DEI JESUS WAS HOMELESS: Redazione-Lanciati in Giappone nel 2008, in classifica FIMI nel 2013 con The Message, ospiti della prima edizione del Hit Week di Los Angeles, dopo aver influenzato e dato voce al clubbing romano più underground, i Jesus Was Homeless di Tiziano L’AQUILA: DA OGGI NELL’UFFICIO POSTALE DI VIA DELLA CROCETTA DUE CARTOLINE DEDICATE AL CARNEVALE: Redazione- Anche a L’Aquila e provincia Poste Italiane celebra la festa di Carnevale e dedica alla ricorrenza due cartoline filateliche, colorate ed animate.Nel capoluogo, le cartoline sono disponibili da ieri, venerdì 21 febbraio, nell’ufficio postale con sportello filatelico di via GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA: INAUGURAZIONE MOSTRA -LA BELLEZZA- DI TONINA GAROFALO: Redazione- Venerdì 6 marzo 2020, alle ore 16.30, a Cosenza, negli spazi espositivi della Galleria nazionale di Cosenza, verrà inaugurata la mostra La Bellezza di Tonina Garofalo.Presenzieranno all’iniziativa: Antonella Cucciniello, direttore del Polo museale della Calabria e Tonino Sicoli, direttore

L'ANIMA POPOLARE DI FLAVIO OREGLIO RIPARTE DALLO ZELIG

Flavio Oreglio e gli Staffora Bluzer Flavio Oreglio e gli Staffora Bluzer

Giovedì 15 e venerdì 16 febbraio, nello storico locale milanese,

due serate di spettacolo del cantautore “catartico” con un nuovo progetto discografico

 

Redazione-Sarà un grande ritorno sulle scene, su questo non c'è ombra di dubbio.Dopo il “trentennale lungo” (parafrasando “Il Secolo Breve” di Hobsbawm), nel quale ha raccontato e riproposto tutto il suo percorso artistico dal 1985 al 2015 con pubblicazioni editoriali e discografiche, spettacoli, incontri, Flavio Oreglio – attore, umorista e scrittore – riparte dalla musica e da Milano, per riappropriarsi definitivamente della sua storia e della sua natura “cantautorale” come fu agli esordi.Cantautore assolutamente – dichiara lo stesso Flavio – nell'accezione storica in cui si colloca il cabaret della Milano del dopoguerra”.

Due serate, giovedì 15 e venerdì 16 febbraio 2019, utilizzando quel luogo magico che fu – a cavallo dei due millenni - il laboratorio creativo e la vetrina mediatica che lo traghettarono al grande pubblico come l‟indimenticabile “poeta catartico” (ovvero il Teatro Zelig di Milano), per presentare in prima nazionale “Anima Popolare” (Edito e prodotto da Long Digital Playing Edizioni Musicali, casa discografica milanese di recente nascita costituita da Luca Bonaffini) e distribuito da Ducale Music. Il suo nuovo progetto discografico e live è stato interamente realizzato con il gruppo Staffora Bluzer. Novità assoluta ed interessante: A fianco di Anima Popolare sarà possibile riscoprire alcuni degli ultimi progetti editoriali/musicali e audiovisivi “storici” e antologici del Flavio Oreglio scrittore e canta-attore grazie al "back catalogue" proposto dalla partnership LDP-DUCALE.

Flavio Oreglio e “Staffora Bluzer”

Anima popolare

di e con Flavio Oreglio

Stefano Faravelli (piffero, flauti, cornamuse, voci)

Matteo Burrone (fisarmonica, voce)

Daniele Bicego (cornamuse, sax soprano, cornetta, bouzouki, voce)

“La musica popolare è custode della cultura

e della tradizione di un popolo,

tanto da rappresentarne l'anima”

Con lo spettacolo "Anima popolare‟, Flavio Oreglio riscopre la vitalità della musica e delle tradizioni popolari, inserite in un contesto narrativo attuale e divertente. Il sound folk degli Staffora Bluzer crea il tessuto sonoro sul quale s'innestano parole che raccontano storie popolari, giocano tra satira e divertissement, riscoprendo a tratti la poesia dei momenti quotidiani e perpetuando quella “via ludica all‟impegno” cui Oreglio ci ha abituati da trent'anni a questa parte.L'ascolto di alcune delle più significative canzoni della tradizione popolare degli ultimi centocinquant'anni ci fa riscoprire la loro straordinaria attualità, la “classicità” della stessa tradizione musicale ha sicuramente ancora molto da dire.Musica paradossalmente senza tempo ma che ha un tempo così preciso che se lo perdi - come direbbe Enzo Jannacci - ti devi ritirare, ed è talmente al passo coi tempi che ti costringe a stare a tempo coi passi. Non poteva mancare un tributo alla Scuola Milanese (DarioFo, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Walter Valdi, Nanni Svampa, i Gufi), importantissimo punto di riferimento per la tradizione del cabaret italiano, quella scuola che ha dato il via in pianta stabile all'affermarsi del genere nel nostro paese.

 

Una performance da assaporare col sorriso sulle labbra.

Ultima modifica ilMartedì, 15 Gennaio 2019 20:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.