BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DONALD TRUMP ALLA MARCIA DELLA VITA: LA PRIMA VOLTA DI UN PRESIDENTE USA: Redazione- Trump annuncia la prima, storica, partecipazione di un presidente degli Stati Uniti, ancora in carica, alla Marcia per la Vita. Finora anche presidenti pro-life, come Ronald Reagan, avevano partecipato con loro messaggi di incoraggiamento, ma mai presenziando personalmente all'annuale CARABINIERI FORESTALI DI PERETO, MULTATI PER UN TOTALE DI 10.800 EURO A 19 RESPONSABILI PER ABBANDONO ILLECITO DI RIFIUTI: Redazione- Le discariche abusive, purtroppo, sono una triste realtà presente nel territorio della piana del Cavaliere che denota inciviltà e scarso senso civico di rispetto nei confronti degli altri cittadini e dell’ambiente. Il contrasto resta difficile, ma qualche volta, con LUCO DEI MARSI, -PER NON DIMENTICARE- : LA SHOAH SUL FILO DELL'ATTUALITA' CON L'ANPI MARSICA: Redazione- La storia, l'Umanità negata e, lungo il filo della memoria, l'attualità del monito che la Shoah, in ogni singolo frammento, deve rappresentare per il mondo. Saranno questi i temi che lunedì, 27 gennaio, alle 10.30 nella sala consiliare del FDI, IMPAZZA IL TOTOSINDACI: AD AVEZZANO QUAGLIERI E A CARSOLI LUGINI: Redazione-In vista delle prossime elezioni amministrative di primavera che vedranno coinvolti moltissimi comuni abruzzesi, è già iniziato il totosindaci, almeno in due comuni importanti della marsica: Avezzano e Carsoli. In un incontro recentissimo tra i dirigenti di Fratelli D’Italia sono ROMA, CANAPA MUNDI 2020: VI FIERA INTERNAZIONALE DELLA CANAPA: Redazione- Tra le più grandi fiere del settore in Europa, Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa, torna a Roma per la sesta edizione dal 21 al 23 febbraio 2020, debuttando a Fiera di Roma, moltiplicando quei numeri che già IL 26, 27, 28 E 29 GENNAIO, AL CASTELLO ORSINI DI AVEZZANO, LO SPETTACOLO TEATRALE - ETTY HILLESUM. ELOGIO DELL'AMORE-: Redazione- Si terrà domenica 26 gennaio, alle 18, nella sala parrocchiale di Madonna del Passo (nell’ambito di «Accendiamo la pace», tradizionale iniziativa della “Festa della pace” promossa dalla Tavola della pacediocesana) e poi al Castello Orsini il 27, 28 e BRUNO SABATINI E’ANDATO -PIU’ LONTANO DEL VENTO-: Scompare a 92 anni a L’Aquila il medico, il poeta, il pittore, l’alpinista, l’umanista Lascio alle vette più alte Il pianto che ho imparato Vado più lontano del vento A raccogliere fiabe. Bruno Sabatini   Redazione – E’ scomparso stamane all’età di 92 anni COMUNE DI CARSOLI, APERTURA DEL NUOVO POLO SCOLASTICO: COMUNICAZIONI IMPORTANTI AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE: Redazione- Il Comune di Carsoli rende noto che :<<Così  come  stabilito  dall ‘Amministrazione  Comunale  di  concerto  con  il  Dirigente Scolastico  dell’Istituto  Comprensivo,  si comunica che a partire da martedi 28 Gennaio 2020 le lezioni per gli alunni della Scuola Media CONVEGNO SULLE MIGRAZIONI SABATO PROSSIMO A L'AQUILA, NELLA CHIESA DI S.FRANCESCO: Le buone pratiche di accoglienza e integrazione dei migranti nel volume curato da Tiziana Grassi Redazione- Una magnifica serata di riflessione, il 20 gennaio scorso a Roma, presso la Rappresentanza italiana della Commissione Europea, alla presentazione del volume “L’accoglienza delle persone CARSOLI, DISTRIBUZIONE DELL’ACIAM DI 2500 BORRACCE -PLASTIC FREE- AGLI STUDENTI DEL NUOVO POLO SCOLASTICO: Redazione- L’Aciam, in comunicato reso noto ai mezzi di informazione, rende noto che, con l’inaugurazione del nuovo Polo Scolastico di Carsoli, prenderà il via la distribuzione di 2500 borracce “Plastic Free” agli studenti. L’iniziativa rientra nelle campagne che l’azienda pone

RE-LIFE: UNA CAMPAGNA DI CROWDFOUNDING PER AIUTARE GIOVANI POCO FORTUNATI A -RIAVVOLGERE- LA LORO VITA

Raffaele e Vincenzo Raffaele e Vincenzo

Un giovane napoletano regala una seconda vita a un ragazzo in difficoltà e lancia un’iiziativa per invitare altre persone a fare altrettanto

Redazione- Si è svolta nel napoletano pochi giorni fa una commovente storia nata da un incontro casuale e che ha come lieto fine una bellissima amicizia: “Stavo riaccompagnando a casa una mia amica che aveva partecipato alla mia festa di compleanno e noto un ragazzo accasciato a terra. In tanti non si sarebbero fermati: quel tizio poteva essere chiunque, addirittura fingere un malore per poi derubare chi lo avrebbe soccorso! Non so perché, ma questo pensiero in quel momento non mi ha neanche sfiorato: l'ho fatto salire nella mia macchina, l'ho accompagnato in un albergo ove si è lavato, e ci siamo addormentati insieme. I miei amici nel frattempo mi cercavano in quanto avremmo dovuto continuare i festeggiamenti per tutta la notte, ma io ho preferito declinare i loro inviti e rimanere in albergo con lui. Il sorriso di Raffaele mi ripagava più di una notte passata a far baldoria. Quando mi son svegliato alle 8 del mattino lui dormiva ancora: ero vestito particolarmente bene la sera prima, indossavo degli accessori preziosi, ma nulla mi era stato sottratto mentre riposavo... Un'ulteriore prova di quanto quel ragazzo fosse una brava persona – racconta uno dei protagonisti dell’accaduto -. Ho aiutato un ragazzo che non è stato fortunato quanto me, l’ho fatto in occasione del mio trentesimo compleanno, lo rifarò in occasione del mio prossimo compleanno, magari educherò i miei figli a farlo». Vincenzo Paolino ha 30 anni e fa l'imprenditore: è cresciuto in zona Cavalleggeri, a Napoli, e si è rimboccato le maniche sin da ragazzino, e forse per questo sa cosa vuol dire essere meno fortunati... "Prima di diventare imprenditore, ho fatto tanti lavori - anche umili - che mi hanno permesso di individuare la strada giusta che dovevo percorrere", racconta Vincenzo. La sera del suo trentesimo compleanno ha incontrato Raffaele, 23 anni, che da Roma è scappato a Napoli probabilmente perché vittima di maltrattamenti da parte di sua mamma, a suo dire tossicodipendente (il papà è morto di overdose). Purtroppo il giovane romano è già balzato agli onori della cronaca due anni fa, quando è stato soccorso da due ragazzi a Civita Castellana mentre tentava di togliersi la vita.


"È (anche) così che ci si scopre fortunati, perché spesso non ci rendiamo conto di cosa voglia dire avere un tetto sulla testa, una famiglia intorno: se tutti noi fortunati facessimo qualcosa, anche piccola, per gli altri, il mondo sarebbe sicuramente migliore - continua il giovane napoletano -. Perciò ho deciso di avviare una campagna di crowdfunding a favore di bravi ragazzi che, come Raffaele, sono meno fortunati. Ci sono tanti giovani imprenditori che potrebbero donare loro un sostegno economico e morale, magari anche solo del tempo... In questi giorni io e Raffaele - che continua a vivere in albergo sostenuto da me e da un'altra giovane imprenditrice che ha risposto a un appello che ho fatto attraverso i miei canali social - usciamo, andiamo a pranzo insieme, al cinema... Vorrei fare in modo che tanti altri miei coetanei che godono dei miei stessi privilegi possano vivere la stessa bella esperienza che sto vivendo io aiutando Raffaele a rifarsi una vita". La campagna avviata da Raffaele si chiama “Re-Life”, il suo intento è creare una rete virtuosa di giovani facoltosi che possono dare un aiuto (economico, morale, temporale) a loro coetanei che per diverse cause sono svantaggiati, ma che hanno le caratteristiche (morali, fisiche, intellettive) sufficienti a “riavvolgere” la loro vita se sostenuti economicamente, affettivamente, etc.


«Oggi sono più contento di quello che ho: dovrebbero provarlo tutti, perché fare del bene ti dà un’energia nuova. C’è ancora un'Italia con il cuore in mano, ma è un fondo di buono che, per venire fuori, ha bisogno di strumenti come il crowdfounding». Chi vuol contribuire al reinserimento in società di Raffaele e di altri ragazzi che vivono in condizioni simili alle sue può

farlo attraverso la piattaforma www.buonacausa.org (nome del progetto: Re-Life).

Ultima modifica ilDomenica, 15 Settembre 2019 19:50

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.