BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LUCA BONAFFINI SVELA IL SUO TOUR DEDICATO ALLA -MADRE TERRA-: Redazione- L’umanità, il Pianeta, il diritto alla ricerca della bellezza, il cosmo: saranno questi i temi portanti del tour unplugged (solo voce e chitarra acustica) che Luca Bonaffini - cantautore italiano con alle spalle un percorso autorale di grandi successi musicali (vedi Pierangelo L'AQUILA, UN’ECONOMIA ALTRA… PER IL BENE DI TUTTI: A L’Aquila, il 22 ottobre, conferenza del prof. Luigino Bruni Aula Magna - Polo universitario di Economia - via Giuseppe Mezzanotte Redazione- Su iniziativa della Pastorale Universitaria della Diocesi di L’Aquila, che coinvolge la Parrocchia Universitaria ed altre realtà ecclesiali impegnate nella 75° ANNIVERSARIO STRAGE DEL PANE: IL 21 OTTOBRE COMMEMORAZIONE AL PALAZZO COMITINI DI PALERMO: “Era il 19 ottobre del 1944. […]due camion con dei militari a bordo, avanzarono dritti verso i manifestanti e aprirono il fuoco. […] I morti furono 24, i feriti più di 160” Redazione- Lunedì 21 ottobre, ore 9,30, commemorazione della prima IL GOVERNATORE D'ABRUZZO MARCO MARSILIO A ROMA CON IL CENTRODESTRA PER VINCERE: Redazione- "Pochi hanno il coraggio di sfidare una piazza così grande e noi oggi abbiamo vinto questa sfida".Così Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo (FdI), dal palco di Piazza San Giovanni. "Sono qui con migliaia di abruzzesi - ha detto INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA PITTRICE ALESSIA PIGNATELLI: Redazione- Alessia Pignatelli è nata a Pescina nel 1987 e vive a Sulmona. Ha esposto in prestigiosi musei e locations italiane ed estere fino al raggiungimento della mostra d’arte internazionale più importante del 2015, l’Expo di Milano nella sezione Internazionale CENTRODESTRA A ROMA, SALVINI: -QUI POPOLO CONTRO E'LITE DI LEOPOLDA E ROUSSEAU-. BERLUSCONI: -VIA IL GOVERNO DI TASSE E MANETTE-: Redazione- «Questa non è la piazza di Matteo, Giorgia o Silvio, ma di tutti». Così Salvini in piazza San Giovanni apre la kermesse del centrodestra "Orgoglio italiano" promossa dalla Lega contro il Conte bis. Poi il pensiero va ai due poliziotti CONFARTIGIANATO AVEZZANO: PRIMO CORSO BASE PIZZERIA E PANIFICAZIONE: Redazione- CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO, in collaborazione con i Master Chef MIRKO VALENTE, FEDERICO GROSSI ed EMANUELE MONTANARI, di GUINNES PIZZA, organizza il Primo Corso Base dedicato alla PIZZERIA e alla PANIFICAZIONE.Nel corso dell’intervento formativo saranno trattati i seguenti argomenti: reologia E’ IL –MASK DAY- A CARSOLI E NELLA PIANA DEL CAVALIERE CONTRO L’INQUINAMENTO DELL’ARIA: Redazione-Si allarga ogni giorno il fronte dei comuni cittadini contro l’inquinamento dell’aria a Carsoli a nella Piana del Cavaliere. Questa mattina una fròtta di studenti, genitori e gente semplice con tanto di mascherine sono scesi in strada , nei pressi LA DICHIARAZIONE DI FLAVIA, LA FIGLIA SEGRETA DI LAMBORGHINI E DELLA MAMMA ROSALBA COLOSIMO: La giovane napoletana desidera iniziare un dialogo con il suo vero padre Redazione- “Ho conosciuto Tonino all’età di 17 anni, abbiamo avuto una relazione breve ma intensa – racconta Rosalba Colosimo che di professione fa il soprano-.  Dopo un anno l’ho lasciato perché non ero LOCRI MONASTERACE E BOVA MARINA ALLA PRIMA FIERA DEI MUSEI DELLA MAGNA GRECIA E DELLA SICILIA: Redazione- Tra i musei afferenti al Polo museale della Calabria ricadenti lungo il versante ionico meridionale parteciperanno alla 1ª Fiera dei Musei della Magna Grecia e della Sicilia, che si terrà il 19 e il 20 ottobre del 2019 presso

CARSOLI, DOMENICO D'ANTONIO: -PROBLEMATICA DEGLI ODORI MOLESTI NELLA PIANA DEL CAVALIERE-

Piana del Cavaliere Piana del Cavaliere

Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D'Antonio del gruppo di opposizione "Futuro Certo", riceviamo e integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Finora non era mai intervenuto sulla problematica degli odori molesti avvertiti nella Piana del Cavaliere, neanche dopo la lettera dell’assessore all’ambiente Mario Mazzetti, prot. 6670 del 01 agosto 2019, indirizzata per conoscenza a tutti i consiglieri e direttamente al sindaco in cui invitava quest’ultimo a porre in essere alcune iniziative, in particolare:

  • richiedere un intervento del Servizio di igiene ed epidemiologia pubblica e del servizio di medicina del lavoro della ASL1 per eseguire un controllo dettagliato delle aziende che nel loro ciclo produttivo producono emissioni in atmosfera, con analisi del ciclo produttivo, la ricognizione delle sostanze utilizzate, lo stato di salute dei lavoratori, effettuando anche analisi specifiche (ed io aggiungo ripetute) sulle emissioni, proponendo anche la possibilità di una class action ed il recupero delle spese effettuate dal Comune in caso di rilevate responsabilità di inquinamento ambientale.

La delicatezza della situazione richiede, infatti, che la problematica degli odori nauseabondi venga affrontata con il massimo equilibrio, la massima oggettività e razionalità, rifuggendo da,qualsiasi seppur minima strumentalizzazione e speculazione, senza ingigantire e creare allarmismo ma neppure senza minimizzare l’argomento allungando sine die la definizione e risoluzione della problematica.Credo, dopo l’ultimo comunicato del sindaco, interlocutorio e che ancora una volta rinvia alla conclusione delle rilevazioni, che la questione debba essere affrontata con più decisione e, soprattutto, vorrei far notare ai sindaci che non sono i responsabili ma, in quanto rappresentanti della cittadinanza, i danneggiati di questo eventuale danno ambientale.Sulla base di queste considerazioni e del notevole tempo trascorso, questi ultimi dovrebbero pretendere dagli organi competenti, in particolare ARTAAbruzzo, ASL, Assessorato all’ambiente regionale, delle risposte certe e veloci sulla individuazione delle sostanze rilevate e, soprattutto, la certificazione se tali sostanze, nella concentrazione rilevata, sono dannose o meno per la salute. Del resto i sindaci rappresentano, in base alla,legge, la massima autorità sanitaria in ambito locale.

Se una delle sostanze rilevate, da quel che risulterebbe, è stata individuata, occorre immediatamente, come del resto proposto nella lettera sopra citata, richiedere immediatamente all’Asl degli interventi urgenti e specifici, con applicazione di tutti i provvedimenti conseguenti.Sempre al fine di evitare o quantomeno contenere la preoccupazione, l’inquietudine e l’ansia dei cittadini, soprattutto dei genitori, è necessario che l’informazione sia la più ampia e chiara possibile, coinvolgendo proprio perché la problematica riguarda tutti, anche tutti i consiglieri comunali al fine di dare forza ad un’azione comune ed

evitando che vengano emessi comunicati ambigui e di non semplice comprensione o che possano lasciare spazio a dubbi ed incertezze>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.