BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA FRANCESCO ABBRACCIA LULA, L'IRA DEI FAMILIARI DELLE VITTIME DEL TERRORISTA CESARE BATTISTI: -OLTRE AL DANNO LA BEFFA-: Redazione- Il tour di Lula in Italia crea polemiche. L’ex presidente rosso, il brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva è stato scarcerato a novembre ed è in attesa della sentenza definitiva dopo diciannove mesi passati nella prigione di Curitiba. In MATTEO SALVINI EVOCA L'ITALEXIT: - SE L'EUROPA NON CAMBIA FAREMO COME GLI INGLESI-: Redazione- La nuova stoccata all’Europa di Matteo Salvini arriva il giorno dopo la pubblicazione dell’intervista di Giancarlo Giorgetti sul Corriere della Sera, in cui l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, da poco nominato responsabile dei rapporti internazionali della ROMA, IL M5S E’ SCESO IN PIAZZA CONTRO I VITALIZI: Redazione- In una Piazza Santi Apostoli gremita per la manifestazione anti-vitalizi il Movimento 5 Stelle batte un colpo e prova a rilanciarsi. Per l'occasione i pentastellati rispolverano i cari, vecchi slogan anti-casta (compreso l'inno 'Ognuno vale uno' che accompagnò la ROCCA DI BOTTE, IL SINDACO FERNANDO MARZOLINI INAUGURA LA NUOVA SCUOLA: Redazione- Ottocento metri quadrati di struttura antisismica, una progettazione che ha pensato anche all’utilizzo extra scolastico, dotata di tutte le tecnologie necessarie ad un insegnamento al passo con i tempi. E’ questo il nuovo plesso scolastico che ospiterà i bambini IL CORONAVIRUS APPRODA IN AFRICA, L’OMS:- E’ ALLARME PANDEMIA GLOBALE-: Redazione- Il Coronavirus o Covid-19, come viene chiamato ora, è sbarcato in Africa e, precisamente in Egitto. E’ qui che si è verificato il primo caso. Si tratta di un paziente straniero, come riportato da Arab News. Il ministro della L'AQUILA, ROSELLA TARQUINI: UNA BRAVA RADIOLOGA E UNA GRANDE DIGNITA’: Il ringraziamento della famiglia alle testimonianze d’affetto dopo la sua scomparsa Redazione– Maria Rosa Tarquini, per tutti Rosella, è deceduta domenica scorsa 9 febbraio presso l’Hospice dell’Aquila, dove lei stessa aveva scelto di passare gli ultimi giorni. Aveva disposto tutto, Rosella. METEO, MALTEMPO IN ARRIVO A SAN VALENTINO: ANCORA VENTO FORTE A 100 K/H. ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE: Redazione- Meteo, tempesta di San Valentino e la Protezione civile avverte: tutte le previsioni. L'Inverno si riaffaccia sull'Italia? Di sicuro anche incombe la perturbazione di San Valentino. L'annucio è degli esperti di www.3bmeteo.com, ma è accompagnanata anche dall'allerta della protezione civile LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE: IGINIO DE LUCA CON LA SUA INSTALLAZIONE -LE VOCI DI DENTRO- INAUGURA GLI ATELIER ARTISTICI PRESSO: Redazione- Sarà Iginio De Luca a inaugurare venerdì 14 febbraio gli atelier artistici ai Mercati di Traiano per Live Museum Live Change, progetto di PAV, realizzato nell’ambito dell’Avviso Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio (P.O.R. FESR Lazio 2014/2020 azione POSTE ITALIANE: A SAN VALENTINO UN ANNULLO E DUE CARTOLINE FILATELICHE PER GLI INNAMORATI: Nell’ufficio postale di via della Crocetta a L’Aquila.In provincia, prodotti disponibili a Sulmona, Avezzano e Tagliacozzo   Redazione-– Anche a L'Aquila Poste Italiane celebra la festa degli innamorati e dedica a San Valentino un annullo filatelico e due cartoline filateliche. I prodotti LA GRANDE CARICA EMOZIONALE DI MAYA ORFEI CIRCO MADAGASCAR A CIVITANOVA MARCHE: Dal 15 al 23 febbraio lo show circense  tradizionale ed innovativo di successo   Redazione- Nel panorama circense italiano il Maya Orfei Circo Madagascar, affermato e di successo ha una capacità sensazionale, quella di conquistare con il suo eclettico show il pubblico,

CARSOLI,I CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE DI "FUTURO CERTO":"AUMENTO DELLE TARIFFE ED AUMENTO DELLE INDENNITA'"

Carsoli-Dal Gruppo Consiliare di Opposizione "Futuro Certo",riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa:<<Condividiamo pienamente quanto riportato dalle mamme nella lettera al Sindaco da Voi pubblicata.Non intendiamo approfondire la parte normativa, soprattutto regionale, a sostegno delle loro argomentazioni in quanto è prerogativa del Comitato decidere i percorsi da intraprendere a tutela e difesa dei loro diritti.Non bisogna, infatti, dimenticare che le difficoltà per le famiglie  sono la conseguenza della chiusura delle sedi scolastiche dovute all’interesse di favorire una distribuzione delle sedi scolastiche nel territorio ed il superamento delle pluriclassi al fine di assicurare una maggiore efficacia del processo educativo e, per quanto riguarda le famiglie di  Carsoli  capoluogo, la delocalizzazione seguita agli eventi sismici.Per questo la loro richiesta non deve essere analizzata con superficialità ed occorre invece valutare anche  le possibili conseguenze, non solo economiche, di un ricorso contro la delibera comunale.Andando nel merito della questione, ci chiediamo: quando si fa un’analisi dei costi/benefici di una scelta che cosa dovrebbe prendere in considerazione un amministratore accorto ed avveduto? Quanto costa ad esempio alle famiglie produrre la nuova certificazione ISEE e, soprattutto, quanto tempo viene sottratto al lavoro del personale e del responsabile del servizio per raccogliere la documentazione, catalogarla, determinare le fasce, monitorare i pagamenti, controllare che i pagamenti corrispondano alle fasce di appartenenza (per evitare quanto già successo), ecc..? Oppure il costo orario del personale comunale utilizzato non conta? E’ come se andassi dal carrozziere per sistemare un danno all’automobile e prendessi in considerazione solo il costo dei pezzi di ricambio. E, se a fronte di questo nuovo impegno venisse richiesta l’assunzione di una nuova unità (anche se con l’ultimo decreto del 19 giugno 2015, n. 78 ciò diventa molto più difficile) a quanto salirebbe il costo di questa scelta dissennata e superficiale?Equità significa saper valutare in modo identico situazioni uguali e diversamente situazioni oggettivamente diverse. Possibile che tutto questo sia fatto semplicemente per dimostrare che sono loro che prendono le decisioni, giuste o sbagliate che siano? Crediamo di no,  forse la ragione è molto più semplice. Siccome l’indennità che percepisce  il Sindaco Velia Nazzarro ammonta a 1.756,99€ mensili e, quindi a 21.083,88€ più rimborso spese ed indennità di fine mandato, occorreva chiedere a tutte le famiglie, anche se in maniera diversificata, un contributo per compensare tale ulteriore costo. Basta poi riflettere un attimo per capire, come ancora una volta, questi presunti sostenitori dei più deboli abbiano uno strano modo di applicare il sistema ISEE!!!; valido per le famiglie e non invece per gli amministratori. E’ la solita doppia morale degli amministratori  e, purtroppo, anche lo strabismo di qualche sostenitore (come rileviamo da alcuni commenti sui giornali online) pronto a prendere una posizione precostituita senza conoscere assolutamente i termini del problema. Non si capisce, ad esempio, perché gli assessori,  lavoratori dipendenti,  che non hanno nessuna penalizzazione o decurtazione dello stipendio per i permessi proprio  per il fatto che svolgono attività istituzionale, percepiscano, in ogni caso, l’indennità di funzione mentre chi  non lavora, come il Presidente del Consiglio, abbia dovuto rinunciare all’indennità. Dove sta l’attaccamento alle istituzioni di questi amministratori? Come dimostrano il loro senso civico e la loro passione civile?  Perché quello che vale per gli altri non deve valere nei loro confronti?Nonostante la giunta sia composta da ben tre lavoratori dipendenti e, quindi, con un importo da pagare, per legge, molto inferiore la spesa complessiva per indennità  è aumentata rispetto al 2014.Sarebbe certamente stato più giusto non aumentare la spesa  per indennità  rispetto al 2014 e ridistribuire il compenso nei confronti di tutti, assessori e Presidente del Consiglio.Le regole, però, come si diceva valgono quando si parla delle tasche degli altri e non delle loro.Questo, oltre a garantire quel principio di equità a cui spesso falsamente si richiamano, avrebbe consentito, con i molti risparmi fatti sul bilancio comunale dall’amministrazione precedente, di poter offrire a tutti il trasporto scolastico gratuito, che, del resto, era uno dei punti del nostro programma; programma che, però, come sicuramente risponderanno, è stato bocciato dagli elettori che preferiscono pagare di più pur di farsi amministrare da loro. O forse le cose non stanno proprio così?Vedremo se dimostreranno ragionevolezza cercando di trovare le soluzioni ottimali o, ancora una volta, vorranno arroccarsi dietro il fatto che chi ha vinto comanda, anche a dispetto di tutto e tutti.Su questo valuteremo, soprattutto, il comportamento ed il peso che gli amministratori eletti per la prima volta,  vorranno assumere ed imprimere alla modalità gestionale dell’amministrazione e se vorranno continuare ad  essere semplici vagoni lasciando ad altri, sempre e comunque, la guida della locomotiva.

 

Per ora, aspettando i 100 giorni, abbiamo avuto in 30 giorni:

AUMENTO DELLE TARIFFE ED AUMENTO DELLE INDENNITA>>.

Ultima modifica ilGiovedì, 09 Luglio 2015 14:03

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.