BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IN SPAGNA SI AFFERMA LA DESTRA VOX COME REAZIONE AL LAICISMO IMPERANTE: Redazione- La Spagna ha votato per la quarta volta in quattro anni. I Socialisti di Sanchez perdono ancora terreno e non potranno formare un governo di minoranza. Perdono anche Ciudadanos (liberali) e Podemos (estrema sinistra), mentre crescono lievemente i Popolari. Ma ROMA, A TOR PIGNATTARA LA GALLERIA D'ARTE URBANA A CIELO APERTO, TRA LE CAMPANE DELLA RACCOLTA DEL VETRO: Redazione- Roma museo a cielo aperto, per le sue bellezze storiche, certamente, ma anche, sempre di più, per le incursioni di street art che offre ad appassionati del genere e non solo, sempre in cerca di nuovi, originali, divertenti, rivoluzionari ORCHESTRA FILARMONICA VITTORIO CALAMANI: LA TOURNÉE DI CAPODANNO, QUATTRO DATE IN QUATTRO CITTA’: Redazione- Dopo lo straordinario successo del concerto di debutto lo scorso agosto, l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani, insieme con il suo sponsor principale Aisico Srl, è lieta di annunciare la sua prima tournée di Capodanno. La produzione prevede infatti un nuovo CNA AVEZZANO E CREDISPAY A SOSTEGNO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE: Redazione- Nel convegno del 13 novembre si parlerà di questa nuova opportunità, in un incontro aperto al pubblico, agli addetti ai lavori ed alla stampa.La CNA di Avezzano e Credispay il 13 novembre alle ore 17,00 presso la Sala Irti, TAGLIACOZZO: RIPENSARE LE AREE MARGINALI, RIPENSARE L'ABRUZZO: Redazione- «La continuazione e estensione della filosofia Strategia Nazionale Aree Interne su tutto il territorio delle aree interne del Paese e il rafforzamento degli enti locali di governo con corpi tecnici giovani e culturalmente all’altezza delle sfide» questa è la FDI L'AQUILA: CENTINAIA DI FIRME RACCOLTE PER LE RIFORME: Redazione- La federazione aquilana nel weekend appena trascorso ha aderito alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia per la raccolta firme a favore delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare promosse dalla leader Giorgia Meloni in merito all'elezione diretta del ROMA, MARCO BELLOCCHIO PRESENTA -IL TRADITORE- INTERVISTATO DA GAETANO SAVATTERI. AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA: Redazione- In occasione dei 10 anni di Cinema&Storia, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale, il maestro Marco Bellocchio incontra gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio.L’11 novembre nella Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della ROMA, IO NON ODIO PRESENTA IL FILM DOCUMENTARIO TUMARANKÉ: Redazione- Il 12 novembre a Roma, presso il Cinema Multisala Giulio Cesare, e il 13 novembre a Pontecorvo (FR) presso l’Istituto d’Istruzione Superiore prosegue il progetto IO NON ODIO - promosso dalla Regione Lazio - Assessorato Turismo e Pari Opportunità, -GAZZELLA D'AMORE-, RACCOLTA DI POESIE INEDITE DI PIETRO IADELUCA: Redazione- Le Edizioni il cuscino di stelle hanno pubblicato la silloge poetica Gazzella d’amore di Pietro Iadeluca. Essa rappresenta uno snodo fondamentale nella poetica di Iadeluca. La raccolta, difatti, ondeggia tra sentimenti adolescenziali – vigorosi ma delicati, ardenti e girovaghi – e ricordi intensi 9 NOVEMBRE 1989: IL COMUNISMO MORI' SOTTO LE MACERIE DEL MURO DI BERLINO: Redazione- 1989, il 7 ottobre la Repubblica Democratica Tedesca, la Germania Est comunista, festeggiava il suo 40mo anniversario della fondazione. Un mese e due giorni dopo, il 9 novembre di 30 anni fa, la popolazione di Berlino Est iniziava a

APPELLO DELLE SUORE DI CLAUSURA PER L'APERTURA DEI PORTI A TUTTI I CLANDESTINI: -C'E' TROPPO RAZZISMO IN ITALIA-

Suore di Clausura Suore di Clausura

Redazione- Ora le suore escono dalla clausura e chiedono porti aperti a tutti i clandestini: “C’è troppo razzismo in Italia”.Le suore di clausura, con una lettera aperta, hanno chiesto di spalancare porti, portoni e portoncini all’arrivo dei migranti.No, non è una barzelletta. Anche se gli elementi per una commedia degli equivoci e dei paradossi ci sarebbero tutti. Ma non è uno scherzo, è una delle tante inverosimili cronache estive sul dibattito che riguarda i migranti.

Domenica 14 luglio Avvenire pubblica un accorato appello – firmato da numerosi gruppi di clarisse e carmelitane scalze – indirizzato al governo e al capo dello Stato. Il succo della lettera è semplice: torniamo umani, in giro c’è troppo razzismo, troppa discriminazione, non dimentichiamo le esigenze dei fratelli migranti, non chiudiamoci nelle nostre paure. E poi via con una filippica sull’esigenza di aprire le porte alla contaminazioni di altre culture e all’arrivo dei migranti. E qui, i maliziosi, potrebbero dire «da che pulpito viene la predica!» – per rimanere in tema religioso. Anche perché loro, le sorelle, vivono in conventi molto più chiusi dei salviniani porti, che poi alla fine, come dimostra Carola, sono in realtà apertissimi. Ma d’altronde fanno le suore e non sono mica le majorette del leader leghista, cos’altro avrebbero dovuto dire? Niente.Ma il quotidiano Avvenire – che ha rilanciato ieri la petizione con un editoriale – ha deciso di tirare la questione per la tonaca, montando una campagna stampa con tanto di raccolta firme tra le comunità religiose femminili e tam tam online. Anche perché – lascia sottintendere il quotidiano della Cei – dopo che Trump ha fatto arrestare i religiosi pro migranti negli Usa, non si sa mai cosa possa succedere in Italia. Da America First a Prima gli italiani il passo è breve…

Una vera e propria chiamata alle armi contro il ministro dell’Interno e a favore degli sbarchi. E alla fine, anche le suore più mistiche e riflessive hanno rotto il silenzio del claustro e sono entrate nella bolgia del dibattito sguaiato pro e contro migranti.

Come dicevamo all’inizio: non è una barzelletta. Purtroppo.

Ultima modifica ilDomenica, 11 Agosto 2019 21:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.