BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ENNIO COLTORTI IN: BUSCETTA, SANTO O BOSS?: Redazione- Dopo il debutto del 2018, che ha registrato il tutto esaurito per quasi 5 settimane di repliche, Buscetta, Santo o Boss? di Vittorio Cielo diretto e interpretato da Ennio Coltorti, con Matteo Fasanella e le musiche di Nicola Alesini, IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA A PAESTUM: Redazione- Giovedì 14 e venerdì 15 novembre 2019 il Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, sarà protagonista alla XXII Edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Sono, infatti, previste nella prestigiosa rassegna le seguenti iniziative che vedranno IL PRETE NO GLOBAL ALEX ZANOTELLI SUGLI EROI CADUTI A NASSIRIYA: -NON SONO MARTIRI, ERANO LI' PER IL PETROLIO: Redazione- Un delirio che offende la memoria dei nostri soldati morti, quello del prete no global Alex Zanotelli. «L’Iraq è davvero una grande patata bollente… Ma la presenza militare italiana non deve più esserci. Non possiamo più stare in un IN SPAGNA SI AFFERMA LA DESTRA VOX COME REAZIONE AL LAICISMO IMPERANTE: Redazione- La Spagna ha votato per la quarta volta in quattro anni. I Socialisti di Sanchez perdono ancora terreno e non potranno formare un governo di minoranza. Perdono anche Ciudadanos (liberali) e Podemos (estrema sinistra), mentre crescono lievemente i Popolari. Ma ROMA, A TOR PIGNATTARA LA GALLERIA D'ARTE URBANA A CIELO APERTO, TRA LE CAMPANE DELLA RACCOLTA DEL VETRO: Redazione- Roma museo a cielo aperto, per le sue bellezze storiche, certamente, ma anche, sempre di più, per le incursioni di street art che offre ad appassionati del genere e non solo, sempre in cerca di nuovi, originali, divertenti, rivoluzionari ORCHESTRA FILARMONICA VITTORIO CALAMANI: LA TOURNÉE DI CAPODANNO, QUATTRO DATE IN QUATTRO CITTA’: Redazione- Dopo lo straordinario successo del concerto di debutto lo scorso agosto, l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani, insieme con il suo sponsor principale Aisico Srl, è lieta di annunciare la sua prima tournée di Capodanno. La produzione prevede infatti un nuovo CNA AVEZZANO E CREDISPAY A SOSTEGNO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE: Redazione- Nel convegno del 13 novembre si parlerà di questa nuova opportunità, in un incontro aperto al pubblico, agli addetti ai lavori ed alla stampa.La CNA di Avezzano e Credispay il 13 novembre alle ore 17,00 presso la Sala Irti, TAGLIACOZZO: RIPENSARE LE AREE MARGINALI, RIPENSARE L'ABRUZZO: Redazione- «La continuazione e estensione della filosofia Strategia Nazionale Aree Interne su tutto il territorio delle aree interne del Paese e il rafforzamento degli enti locali di governo con corpi tecnici giovani e culturalmente all’altezza delle sfide» questa è la FDI L'AQUILA: CENTINAIA DI FIRME RACCOLTE PER LE RIFORME: Redazione- La federazione aquilana nel weekend appena trascorso ha aderito alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia per la raccolta firme a favore delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare promosse dalla leader Giorgia Meloni in merito all'elezione diretta del ROMA, MARCO BELLOCCHIO PRESENTA -IL TRADITORE- INTERVISTATO DA GAETANO SAVATTERI. AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA: Redazione- In occasione dei 10 anni di Cinema&Storia, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale, il maestro Marco Bellocchio incontra gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio.L’11 novembre nella Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della

IL GESUITA BARTOLOMEO SORGE: -SALVINI E' COME LA MAFIA- . IL WEB: -E TU SARESTI UN PRETE?-

Sorge e Bergoglio Sorge e Bergoglio

Redazione- Negli ambienti ecclesiastici circola da anni una battuta. I misteri della Chiesa sono tre: “Quanti soldi ha il Vaticano, quanti sono gli ordini delle suore e che cosa pensa un gesuita”. Per quanto riguarda padre Bartolomeo Sorge, che  ha equiparato Matteo Salvini alla mafia, il mistero non c’è.Il religioso siciliano, ex direttore di Civiltà Cattolica, è un gesuita schierato politicamente da sempre. Un impegno ideologico indirizzato a sinistra, come quando scese in campo al fianco di Leoluca Orlando con la Rete.Padre Sorge ha twittato questa frase contro il vicepremier: «La mafia e Salvini comandano entrambi con la paura e l’odio, fingendosi religiosi. Si vincono, resistendo alla paura, all’odio e svelandone la falsa pietà».

Il tweet di Ferragosto

Il tweet è stato scritto a Ferragosto, nel giorno della solennità dell’Assunzione. Il religioso, ma a questo punto qualche domanda sulla “religiosità” di questo ineffabile prelato, andrebba posta, non ha fatto alcun riferimento alla festività cattolica. In effetti, il gesuita su Twitter scrive solo di politica come un militante di un centro sociale. Ecco gli ultimi dieci tweet di Padre Sorge. E, per domandarla con un follower, “questo sarebbe un prete’”?Inutile dire che il tweet ha scatenato le repliche inferocite dei follower. Un’ondata di proteste sdegnate. Ed è probabile che la polemica non si fermi ai Social e venga affrontata anche OltreTevere. È innegabile che i rapporti tra il Vaticano e i politici che rappresentano la maggioranza degli italiani siano sempre più tesi e non aiutano le interviste di Papa Francesco, dove i sovranisti vengono paragonati a Hitler.

Chi è Bartolomeo Sorge

Entrato nella Compagnia di Gesù nel 1946, fu ordinato prete nel 1958.  Esperto in questioni sociali e politiche, ha diretto (1973-85) ‘La Civiltà cattolica’, direttore dal 1985 a Palermo del Centro studi sociali dei gesuiti e dell’Istituto di formazione politica Pedro Arrupe da lui fondato (1986) e coordinatore nazionale (dal 1996) dei centri studi sociali dei gesuiti, dal 1997 al 2009 ha diretto anche, a Milano, Aggiornamenti sociali, di cui attualmente è direttore emerito, e dal 1999 al 2005 Popoli.Lasciata la direzione di Civiltà cattolica nel 1985 per Palermo, dal 1986 al 1996 ha diretto l’Istituto di Formazione Politica Pedro Arrupedi Palermo. All’interno di questo Istituto, insieme a padre Ennio Pintacuda, con il movimento Città per l’Uomo sostenne la Primavera di Palermo di Leoluca Orlando e poi nel 1991 il suo movimento La Rete. Dal 1997 vive a Milano, presso il Centro San Fedele, di cui è stato il responsabile. È stato anche direttore delle riviste Popoli fino al  2005 e Aggiornamenti Sociali fino a tutto il 2009.

Attualmente è direttore emerito della rivista Aggiornamenti Sociali e tiene numerose conferenze in Italia e all’estero.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilLunedì, 09 Settembre 2019 16:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.