BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ENNIO COLTORTI IN: BUSCETTA, SANTO O BOSS?: Redazione- Dopo il debutto del 2018, che ha registrato il tutto esaurito per quasi 5 settimane di repliche, Buscetta, Santo o Boss? di Vittorio Cielo diretto e interpretato da Ennio Coltorti, con Matteo Fasanella e le musiche di Nicola Alesini, IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA A PAESTUM: Redazione- Giovedì 14 e venerdì 15 novembre 2019 il Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, sarà protagonista alla XXII Edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Sono, infatti, previste nella prestigiosa rassegna le seguenti iniziative che vedranno IL PRETE NO GLOBAL ALEX ZANOTELLI SUGLI EROI CADUTI A NASSIRIYA: -NON SONO MARTIRI, ERANO LI' PER IL PETROLIO: Redazione- Un delirio che offende la memoria dei nostri soldati morti, quello del prete no global Alex Zanotelli. «L’Iraq è davvero una grande patata bollente… Ma la presenza militare italiana non deve più esserci. Non possiamo più stare in un IN SPAGNA SI AFFERMA LA DESTRA VOX COME REAZIONE AL LAICISMO IMPERANTE: Redazione- La Spagna ha votato per la quarta volta in quattro anni. I Socialisti di Sanchez perdono ancora terreno e non potranno formare un governo di minoranza. Perdono anche Ciudadanos (liberali) e Podemos (estrema sinistra), mentre crescono lievemente i Popolari. Ma ROMA, A TOR PIGNATTARA LA GALLERIA D'ARTE URBANA A CIELO APERTO, TRA LE CAMPANE DELLA RACCOLTA DEL VETRO: Redazione- Roma museo a cielo aperto, per le sue bellezze storiche, certamente, ma anche, sempre di più, per le incursioni di street art che offre ad appassionati del genere e non solo, sempre in cerca di nuovi, originali, divertenti, rivoluzionari ORCHESTRA FILARMONICA VITTORIO CALAMANI: LA TOURNÉE DI CAPODANNO, QUATTRO DATE IN QUATTRO CITTA’: Redazione- Dopo lo straordinario successo del concerto di debutto lo scorso agosto, l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani, insieme con il suo sponsor principale Aisico Srl, è lieta di annunciare la sua prima tournée di Capodanno. La produzione prevede infatti un nuovo CNA AVEZZANO E CREDISPAY A SOSTEGNO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE: Redazione- Nel convegno del 13 novembre si parlerà di questa nuova opportunità, in un incontro aperto al pubblico, agli addetti ai lavori ed alla stampa.La CNA di Avezzano e Credispay il 13 novembre alle ore 17,00 presso la Sala Irti, TAGLIACOZZO: RIPENSARE LE AREE MARGINALI, RIPENSARE L'ABRUZZO: Redazione- «La continuazione e estensione della filosofia Strategia Nazionale Aree Interne su tutto il territorio delle aree interne del Paese e il rafforzamento degli enti locali di governo con corpi tecnici giovani e culturalmente all’altezza delle sfide» questa è la FDI L'AQUILA: CENTINAIA DI FIRME RACCOLTE PER LE RIFORME: Redazione- La federazione aquilana nel weekend appena trascorso ha aderito alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia per la raccolta firme a favore delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare promosse dalla leader Giorgia Meloni in merito all'elezione diretta del ROMA, MARCO BELLOCCHIO PRESENTA -IL TRADITORE- INTERVISTATO DA GAETANO SAVATTERI. AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA: Redazione- In occasione dei 10 anni di Cinema&Storia, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale, il maestro Marco Bellocchio incontra gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio.L’11 novembre nella Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della

AL VIA LA TRE GIORNI DI CONVEGNI E MOSTRE STORICHE CHE SI TERRA’ A PALAZZO FIBBIONI, L’AQUILA, DAL 22 AL 24 OTTOBRE “IL SENSO DI PATRIA NELLE TESTIMONIANZE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE”.

Italiani in guerra Italiani in guerra

Redazione-Tre diversi momenti, ognuno carico di valori e di significato, saranno al centro dei convegni, tutti pomeridiani e tutti in Sala Rivera. Si inizierà alle 15,30 del 22 ottobre con i saluti delle autorità e della Presidente De Historia, Nicoletta Proietti, con il pomeriggio dedicato alla pagina degli GLI INTERNATI MILITARI ITALIANI. Moderati da Carlo Fonzi gli storici Walter Cavalieri, sul tema della resistenza dei 600.000 Internati, e Maria Teresa Giusti, quest’ultima tra l’altro autrice di una poderosa ricerca negli archivi ex-sovietici de secretati. Il 23 ottobre ricorrerà ‘anniversario della battaglia di El Alamein. Non poteva esserci altro tema che LA FOLGORE AD EL ALAMEIN. Con inizio alle 16, con la moderazione di Angelo De Nicola, avremo i contributi di Ugo Barlozzetti, fiorentino, dell’Istituto di Storia Miliare, intervallate alle letture del narratore Giacomo Del Fante tratte dall’ultimo lavoro di Francesco Fagnani, basato sulla presenza ad El Alamein del reduce della Folgore, Leone di El Alamein, Santo Pelliccia, recentemente scomparso. Pelliccia verrà ricordato insieme al Tenente Gaetano Lenci. Dalla Sezione ANPdI di Napoli verrà trasmesso un breve video del nipote, Francesco Lenci, anch’egli in procinto di divenire Ufficiale. Francesco Fagnani introdurrà il tema della tipologia degli scontri a Deir El Munassib, in cui era presente Pelliccia, fino all’epilogo di El Karitha, con importanti contributi storici e multimediali. Il 24 ottobre, con inizio alle 16 la sala Rivera ospiterà il convegno VOCI DA CEFALONIA, 1943. Walter De Berardinis modererà l’evento, che sarà aperto da video e contributi media sul difficile periodo dal luglio al settembre 1943. Verranno poi introdotti i temi relativo i punti di vista di un ufficiale a della Divisione Acqui stretto contatto del generale Gandin, il capitano Ermanno Bronzini, sviluppati da Elena Aga Rossi. A questi seguirà la visione di un fante, autiere, Giovanni Capanna, la cui testimonianza è stata raccolta da Francesco Fagnani in un volume di memorie. Il Tenente Colonnello Pietro Piccirilli tratterà del rapporto delle forze contrapposte sull’isola greca. Ai convegni si alterneranno, al mattino, due interessanti mostre. La prima, curata dal ricercatore e collezionista Giuseppe Pollice, il 23 ottobre dalle 10, vedrà esposte tutte le copertine delle pubblicazioni uscite su Cefalonia dal 1945 ad oggi. Si tratta di una raccolta unica nel suo genere. Il 24 l’archeologo ricostruttore Leonardo Landi esporrà i diorami dedicati alla ricostruzione degli ultimi momenti della Folgore ad El Alamein. Non esistendo documentazione fotografica, Landi ha ricreato le scene originali basandosi sulle memorie di alcuni reduci. Una esperienza davvero originale. Dice Nicoletta Proietti, De Historia “con questa manifestazione intendiamo valorizzare il contributo umano, militare e civile delle generazioni di Italiani coinvolti nella Seconda Guerra Mondiale. La scelta di contesti e significati tanto differenti vuole evidenziare come lo spirito di Patria sia stato comunque un riferimento assoluto e centrale, pur nel mutare delle situazioni e delle condizioni”. De Historia ringrazia il Comitato

 

Cefalonia per non dimenticare” di Roseto degli Abruzzi per la collaborazione e la Fondazione Carispaq per il sostegno.

Ultima modifica ilMartedì, 22 Ottobre 2019 18:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.