BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA FRANCESCO ABBRACCIA LULA, L'IRA DEI FAMILIARI DELLE VITTIME DEL TERRORISTA CESARE BATTISTI: -OLTRE AL DANNO LA BEFFA-: Redazione- Il tour di Lula in Italia crea polemiche. L’ex presidente rosso, il brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva è stato scarcerato a novembre ed è in attesa della sentenza definitiva dopo diciannove mesi passati nella prigione di Curitiba. In MATTEO SALVINI EVOCA L'ITALEXIT: - SE L'EUROPA NON CAMBIA FAREMO COME GLI INGLESI-: Redazione- La nuova stoccata all’Europa di Matteo Salvini arriva il giorno dopo la pubblicazione dell’intervista di Giancarlo Giorgetti sul Corriere della Sera, in cui l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, da poco nominato responsabile dei rapporti internazionali della ROMA, IL M5S E’ SCESO IN PIAZZA CONTRO I VITALIZI: Redazione- In una Piazza Santi Apostoli gremita per la manifestazione anti-vitalizi il Movimento 5 Stelle batte un colpo e prova a rilanciarsi. Per l'occasione i pentastellati rispolverano i cari, vecchi slogan anti-casta (compreso l'inno 'Ognuno vale uno' che accompagnò la ROCCA DI BOTTE, IL SINDACO FERNANDO MARZOLINI INAUGURA LA NUOVA SCUOLA: Redazione- Ottocento metri quadrati di struttura antisismica, una progettazione che ha pensato anche all’utilizzo extra scolastico, dotata di tutte le tecnologie necessarie ad un insegnamento al passo con i tempi. E’ questo il nuovo plesso scolastico che ospiterà i bambini IL CORONAVIRUS APPRODA IN AFRICA, L’OMS:- E’ ALLARME PANDEMIA GLOBALE-: Redazione- Il Coronavirus o Covid-19, come viene chiamato ora, è sbarcato in Africa e, precisamente in Egitto. E’ qui che si è verificato il primo caso. Si tratta di un paziente straniero, come riportato da Arab News. Il ministro della L'AQUILA, ROSELLA TARQUINI: UNA BRAVA RADIOLOGA E UNA GRANDE DIGNITA’: Il ringraziamento della famiglia alle testimonianze d’affetto dopo la sua scomparsa Redazione– Maria Rosa Tarquini, per tutti Rosella, è deceduta domenica scorsa 9 febbraio presso l’Hospice dell’Aquila, dove lei stessa aveva scelto di passare gli ultimi giorni. Aveva disposto tutto, Rosella. METEO, MALTEMPO IN ARRIVO A SAN VALENTINO: ANCORA VENTO FORTE A 100 K/H. ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE: Redazione- Meteo, tempesta di San Valentino e la Protezione civile avverte: tutte le previsioni. L'Inverno si riaffaccia sull'Italia? Di sicuro anche incombe la perturbazione di San Valentino. L'annucio è degli esperti di www.3bmeteo.com, ma è accompagnanata anche dall'allerta della protezione civile LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE: IGINIO DE LUCA CON LA SUA INSTALLAZIONE -LE VOCI DI DENTRO- INAUGURA GLI ATELIER ARTISTICI PRESSO: Redazione- Sarà Iginio De Luca a inaugurare venerdì 14 febbraio gli atelier artistici ai Mercati di Traiano per Live Museum Live Change, progetto di PAV, realizzato nell’ambito dell’Avviso Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio (P.O.R. FESR Lazio 2014/2020 azione POSTE ITALIANE: A SAN VALENTINO UN ANNULLO E DUE CARTOLINE FILATELICHE PER GLI INNAMORATI: Nell’ufficio postale di via della Crocetta a L’Aquila.In provincia, prodotti disponibili a Sulmona, Avezzano e Tagliacozzo   Redazione-– Anche a L'Aquila Poste Italiane celebra la festa degli innamorati e dedica a San Valentino un annullo filatelico e due cartoline filateliche. I prodotti LA GRANDE CARICA EMOZIONALE DI MAYA ORFEI CIRCO MADAGASCAR A CIVITANOVA MARCHE: Dal 15 al 23 febbraio lo show circense  tradizionale ed innovativo di successo   Redazione- Nel panorama circense italiano il Maya Orfei Circo Madagascar, affermato e di successo ha una capacità sensazionale, quella di conquistare con il suo eclettico show il pubblico,

LUCO DEI MARSI, -PER NON DIMENTICARE- : LA SHOAH SUL FILO DELL'ATTUALITA' CON L'ANPI MARSICA

Locandina Evento Locandina Evento

Redazione- La storia, l'Umanità negata e, lungo il filo della memoria, l'attualità del monito che la Shoah, in ogni singolo frammento, deve rappresentare per il mondo. Saranno questi i temi che lunedì, 27 gennaio, alle 10.30 nella sala consiliare del Comune, saranno al centro dell'evento organizzato dall'Amministrazione di Luco dei Marsi in collaborazione con ANPI Marsica e l'istituto comprensivo cittadino "I.Silone". Nel programma della manifestazione, dopo i saluti della sindaca Marivera De Rosa, gli interventi dell'onorevole Giancarlo Cantelmi, scampato all'Eccidio di Celano, strenuo difensore, a rischio della propria vita, dei principi di libertà e dei valori fondanti della Repubblica e della Costituzione, e attivo nella trasmissione di essi alle nuove generazioni, premiato con la "Medaglia della Liberazione" dal Ministero della Difesa, e del professor Giuseppe Grossi, storico e archeologo di fama, il cui padre fu imprigionato a Mauthausen. Alla presenza dei rappresentanti dell'ANPI Marsica, Giovanni D'Amico, presidente, e Augusto Di Bastiano, segretario, e dei rappresentanti delle associazioni cittadine, gli alunni dell'istituto comprensivo "I. Silone", diretto dal professor Piero Buzzelli, proporranno una selezione di testi e immagini dell'Olocausto per una riflessione condivisa. Il Giorno della Memoria è stato designato quale ricorrenza internazionale dalla risoluzione 60/7 del 2005 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite e, alcuni anni prima, dall'Italia con la legge n.211/2000, per ricordare le vittime dell'Olocausto, delle leggi razziali e quanti hanno messo a rischio la propria vita per proteggere i perseguitati, ebrei ma anche appartenenti a minoranze etniche, disabili, omosessuali, nel mirino del regime, nonché tutti i deportati militari e politici italiani nella Germania nazista. La giornata commemorativa è fissata al 27 gennaio perché in quello stesso giorno, nel 1945, le truppe sovietiche della 60ª Armata Rossa del "1º Fronte ucraino" del maresciallo Ivan Konev, impegnate nell'offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, arrivarono per prime nella città polacca di Oświęcim, in tedesco Auschwitz, scoprendo il vicino campo di concentramento: l'apertura dei cancelli consegnò al mondo intero le testimonianze dei sopravvissuti, le pratiche e gli strumenti di tortura e di annientamento utilizzati nei lager. Da Auschwitz, pochi giorni prima, i nazisti si erano precipitosamente ritirati portando con loro, in una marcia della morte, tutti i prigionieri

"sani", molti dei quali morirono durante la marcia stessa. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Ultima modifica ilSabato, 25 Gennaio 2020 19:46

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.